Il Signore degli Anelli - La Compagnia dell'Anello: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
 
== Frasi ==
*'''Bilbo''': Il ventiduesimo giorno di Settembre dell'anno 1400, secondo il Calendario della Contea. Casa Baggins, Via Saccoforino, Hobbiville, Decumano Ovest, la Contea, Terra di Mezzo. La Terza Era di questo mondo. "Andata e Ritorno: un racconto Hobbit di Bilbo Baggins". Dunque, da dove cominciare? Ah, sì: " Riguardo agli Hobbit". Gli Hobbit vivono e coltivano i quattro Decumani della Contea da molte centinaia di anni, contenti di ignorare ed essere ignorati dal mondo della Gente Alta. Dopotutto, poiché la Terra di Mezzo è piena di innumerevoli strane creature, gli Hobbit devono sembrare di scarsa importanza, non essendo né rinomati come valorosi guerrieri, né considerati tra i più saggi... Frodo! C'è qualcuno alla porta! In effetti, alcuni hanno osservato che l'unica vera passione degli Hobbit è il cibo. Un'osservazione abbastanza ingiusta, visto che abbiamo anche sviluppato un profondo interesse nella preparazione della birra e nel fumare l'Erba-pipa. Ma lì dove il nostro cuore veramente palpita, è la tranquilla, silenziosa, buona terra coltivata, perché tutti gli Hobbit hanno amore per le cose che crescono. Eh, sì, senza dubbio agli altri i nostri modi appaiono pittoreschi… Ma oggi più che mai sono fermamente convinto che non è una brutta cosa festeggiare una vita semplice. Frodo, la porta! Testa di legno, dov'è quel ragazzo? Frodo!! ('''Bilbo Baggins''')
*Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Né in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo. ('''Gandalf''')
*Il vecchio Tobia, la miglior erbapipa del decumano sud. ('''Bilbo Baggins''')
Utente anonimo

Menu di navigazione