Differenze tra le versioni di "Pane"

Jump to navigation Jump to search
552 byte aggiunti ,  1 anno fa
→‎Citazioni: Inserimento citazione
(→‎Citazioni: Inserimento citazione)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
*Il pane offerto è un debito per un uomo e un'elemosina per un pelandrone. ([[Vittorio Giovanni Rossi]])
*Io sono il pane della vita. I vostri padri hanno mangiato la manna nel deserto e sono morti; questo è il pane che discende dal cielo, perché chi ne mangia non muoia. Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo. ([[Gesù]])
*La gerarchia dei pani e delle loro qualità sanzionava di fatto un confine sociale; il pane rappresentava uno ''status symbol'' che qualificava una condizione umana e una classe, a seconda del suo particolare colore che svariava in tutta la gamma dal nero al bianco, prima dell'introduzione del mais nella panificazione che modificò, anche coloristicamente, quella tirannia dei cereali che per millenni si era protratta fra le popolazioni dell'Occidente e di tutte le terre di cui le granaglie costituivano l'alimento primario. ([[Piero Camporesi]])
*Provincia, campagna, gioia di vivere ed elasticità intrinseca: nel pane c'è tutto questo, oggi come allora. Ecco perché il pane è il mezzo privilegiato grazie al quale perderci in noi stessi, alla ricerca di noi stessi. ([[Muriel Barbery]])
*Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia. ([[Jean Cardonnel]])
10 835

contributi

Menu di navigazione