Differenze tra le versioni di "Otto Rühle"

Jump to navigation Jump to search
→‎Citazioni: nota, riferimenti
(→‎Citazioni: nota, riferimenti)
*Owen non è uno spirito che vive al di fuori del mondo, un sognatore o fantasticatore, ideatore di progetti o acchiappanuvole. Egli si muove sul terreno della realtà. È un uomo pratico, freddo calcolatore, abile commerciante, imprenditore di successo. Per questo il suo socialismo va essenzialmente a finire nella fondazione di una potente compagnia di produzione, di un apparato economico vasto ed ampiamente ramificato. (cap. 1, p. 43)
 
*I lineamenti fondamentali per una società socialista di stampo utopistico esposti nella prima opera di [[Wilhelm Weitling|Weitling]]<ref>''Die Menschheit,. wieWie sie ist und wie sie sein sollte'' (''L'umanità. comCom'è e come dovrebbe essere''), 1838-1839.</ref>, ricompaiono ampliati e parzialmente modificati, nelle sue opere successive. Assai noto è il libro ''Le garanzie dell'armonia e della libertà'' che Marx definisce un «brillante debutto letterario». Minor successo che con i libri Weitling riscuote con i tentativi di trasporre le proprie idee nella prassi. Sono un fallimento totale ed egli stesso cade nelle mani della polizia, passa attraverso l'arresto e la persecuzione e finalmente, dopo molteplici peregrinazioni, avventure e delusioni, approda a New York, dove fonda una «lega di liberazione». (cap. 1, p. 47)
 
*Nel partito progressista è [[Franz Hermann Schulze-Delitzsch|Schulze-Delitzsch]] che organizza la propaganda per le cooperative e si erige a portavoce della salvezza del ceto medio per mezzo loro. Rampollo di un'antica famiglia di giuristi che da sempre è vissuta fra gli interessi e nel mondo ideale di una città contadina e artigiana, tipo inconfondibile di piccolo-borghese in ogni poro della sua personalità, il suo istinto di classe gli fa riconoscere le strettezze e i bisogni economici dei ceti socialmente ed economicamente in declino. Ma proprio perché è piccolo-borghese ritorna ad un mezzo tipicamente piccolo-borghese di prestare aiuto. (cap. 2, pp. 64-65)
20 322

contributi

Menu di navigazione