Susan Shapiro

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Susan Shapiro (? — vivente), scrittrice statunitense.

Incipit di La terapia dei dolci[modifica]

Sono alla cassa del Party City sulla Quattordicesima Strada riempiendo un cestino di candele a forma di sposi per il tocco finale alle borsine regalo di Sarah, quando lei mi dice: «C'è stato un cambio di programma. Andrew ha accettato il lavoro al museo».
«Di che lavoro si tratta?» domando mentre aggiungo l'ultima minuscola coppietta di cera, tenendo in equilibrio sul braccio le praline appena acquistate nell'elegante cioccolateria all'angolo. Temo che i cioccolatini, esageratamente cari, si sciolgano prima della cena di stasera al termine delle prove del matrimonio e che sembrino troppo piccoli. Se solo potessi mangiare dolci, divorerei in un boccone almeno una ventina di tartufi e praline.
«Dovrà restaurare il Museo di Storia Naturale di Cleveland», risponde.

Bibliografia[modifica]

  • Susan Shapiro, La terapia dei dolci, traduzione di Francesca Sassi, Baldini Castoldi Dalai editore, 2011. ISBN 9788860737793

Altri progetti[modifica]