Tristan Bernard

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Tristan Bernard, 1931

Tristan Bernard (1866 – 1947), commediografo francese.

Citazioni di Tristan Bernard[modifica]

C'est une coupe de champagne avec des larmes au fond.[2][3]
  • Generali e medici entrano in Paradiso attraverso la porta dei fornitori.[4]
  • Gli uomini sono sempre sinceri. Cambiano sincerità, ecco tutto.[5][6]
  • Nulla somiglia a un innocente più di un colpevole che non rischia nulla.[7][6]

Citazioni su Tristan Bernard[modifica]

  • Tristan Bernard deve essere sempre più persuaso che nessuno è degno di legargli le stringhe delle scarpe perché infatti non se le annoda mai. (Jules Renard)

Note[modifica]

  1. Citato in AA.VV., Animal Agenda 2012, Terra Nuova edizioni, Firenze, 18 gennaio 2011. ISBN 88-88819-82-2
  2. (FR) Citato in La mort d'Elvire Popesco. Le champagne et les larmes, LeMonde.fr, 14 dicembre 1993.
  3. (FR) Citato in Popesco Elvire (1894?-1993), Universalis.fr.
  4. Citato in Gino & Michele, Matteo Molinari, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia. Volumi I-V, Baldini&Castoldi, 1995, § 2049.
  5. Da Ce que l'on dit aux femmes.
  6. a b citato in Elena Spagnol, Enciclopedia delle citazioni, Garzanti, Milano, 2009. ISBN 9788811504894
  7. Da L'enfant prodige du Vésinet.

Altri progetti[modifica]