Tutsi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Vatussi)
Jump to navigation Jump to search
Pastore tutsi

Citazioni sui Tutsi o Abatutsi, impropriamente noti anche come Vatussi o Watussi.

  • – Chiedo scusa...
    – Prego...
    – Le forze ribelli sono Tutu o Hutsi?
    – Hutu e Tutsi!
    – E quale dei due sono i buoni? (Accadde in aprile)
  • Gli hutu, che, nel '94, furono in gran parte gli assassini (e che ora rischiano di essere le vittime), sono, in generale, di statura più bassa. Più tozzi. Si dice che fossero invidiosi, al punto da segare talvolta le gambe di quei compatrioti tanto più alti di loro. Ma ci sono anche hutu più grandi e affilati dei tutsi. Dipende dalle regioni. Le diversità etniche possono essere un'invenzione. Un incubo. Sono tuttora un'ossessione. Un'eredità, si dice, lasciata dai colonizzatori bianchi, antropologi da strapazzo, ispirati da quell'antenato dei razzisti del nostro secolo che fu l'ottocentesco conte di Gobineau; e quindi inclini come lui a dissertare sulla "disuguglianza delle razze umane" fondata su una base fisica. E furono loro, coloni e missionari, a supporre e poi a raccontare, fino a costruirci attorno la "storia" del Ruanda, che i tutsi arrivavano dalle valli del Nilo e discendevano dai bianchi, dunque erano di origine straniera, dei conquistatori, insomma usurpatori, e di una razza superiore agli hutu, volgari bantù africani. Nel bailamme continentale delle tribù la fantasia europea poteva scatenarsi a piacere. (Bernardo Valli)
  • I watussi erano un millenario popolo di pastori. Ora è un popolo di superstiti che continua a fuggire verso l'ignoto, inconsapevole e sgomento. È un popolo che non c'è più. (Africa addio)
  • La guerra dei bahutu contro i watussi non è altro che una persecuzione razzista fomentata a scopo politico dalla presenza della propaganda cinese nello stato del Ruanda-Urundi. (Africa addio)
  • La minoranza tutsi. La quale aveva tra l'altro un difetto, quello di essere per lo più anglofona, per via degli stretti rapporti con la vicina Uganda, ex colonia britannica. (Bernardo Valli)
  • La storia dei rapporti tra hutu e tutsi non è che una tragica serie di pogrom e massacri, di distruzioni reciproche, di migrazioni forzate, di odii feroci. Nel piccolo Ruanda non c'è posto per due popoli così estranei e naturalmente nemici. (Ryszard Kapuściński)
  • Più di quattro secoli prima, i Tutsi, venuti dal nord e appartenenti alla razza Hamitica, avevano stabilito la loro dominazione sugli Hutu, nella regione che sarebbe in seguito divenuta il Ruanda. Gli Hutu, feudatari che possedevano terre e bestiame, divennero i loro servi e le due caste restarono distinte durante l'occupazione coloniale tedesca e belga. (Dian Fossey)
  • Quando la gente, cari telespettatori, mi chiede "perché odi i Tutsi?" io rispondo: "leggete la nostra storia", i Tutsi erano collaboratori dei coloni belgi, avevano preso le nostre terre e ci avevano presi a frustate... ora, questi ribelli Tutsi, sono tornati... e sono scarafaggi... sono assassini... il Ruanda è terra degli Hutu... noi siamo la maggioranza, loro sono la minoranza di traditori e invasori... disinfesteremo il Ruanda, stermineremo i ribelli dal fronte patriottico... questa è "radio RTLM", voce del potere Hutu, state allerta... attenti al nostro vicino. (Hotel Rwanda)

Edoardo Vianello[modifica]

  • Alle giraffe | guardiamo negli occhi. | Agli elefanti | parliamo negli orecchi.
  • Nel continente nero, | alle falde del Kilimangiaro, | ci sta un popolo di negri | che ha inventato tanti balli, | il più famoso è l'Hully Gully.
  • Ogni capanna del nostro villaggio | ha perlomeno tre metri di raggio. | Siamo i Watussi.
  • Siamo i Watussi, | siamo i Watussi, | gli altissimi negri. | Ogni tre passi, | ogni tre passi | facciamo sei metri. | Noi siamo quelli che nell'equatore | vediamo per primi la luce del sole. | Noi siamo i Watussi.
  • Siamo i Watussi, | siamo i Watussi, | gli altissimi negri. | Quello più basso, | quello più basso | è alto due metri.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]