Egidio di Assisi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Al 2014, le opere di un autore italiano morto prima del 1944 sono di pubblico dominio in Italia PD

Egidio di Assisi (1190 – 1262), frate francescano, poeta e beato italiano.

Detti[modifica]

  • L'uomo che stia ozioso si perde in questo mondo e anche nell'altro. (p. 57)
  • Quando tu puoi stare in luogo sicuro, non istare in luogo dubbioso. (p. 57)
  • Come la sollecitudine è utile e giova a noi, così la negligenza è contraria a noi. (p. 57)
  • Chi vuole muovere alcuno grande peso o alcuna grande pietra e mutarla in altra parte, gli conviene che si studi di muoverlo più per ingegno che per forza. (p. 58)
  • Combatti valentemente contra la sensuale e fragile carne tua, propriamente nimica tua, la quale sempre ti vuole contraddire di dì e di notte. (p. 58)

[Frate Egidio, Detti, in Arrigo Levasti, I Mistici del Duecento e del Trecento; citato in La Letteratura Religiosa, Fratelli Fabbri Editori, Milano 1965]

Voci correlate[modifica]