Hitman - L'assassino

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Hitman - L'assassino

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Hitman
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2007
Genere Azione, thriller
Regia Xavier Gens
Sceneggiatura Skip Woods
Attori

Hitman – L'assassino, film statunitense del 2007 con Timothy Olyphant, regia di Xavier Gens.

Frasi[modifica]

  • Vi avevo detto di lasciarla in pace. (Agente 47)
  • Se cercate di incastrarmi, vi troverò e distruggerò voi e la vostra maledetta base. (Agente 47)
  • Vivere o morire, a te la scelta. (Agente 47)
  • Propongo di morire con dignità. (Agente 47)
  • Ti faccio una domanda. Dalla tua risposta dipenderà l'esito di questa serata. Un uomo buono come decide quando deve uccidere? (Agente 47)
  • Esiste un'agenzia conosciuta come "L'Organizzazione", è così segreta che nessuno sa che esiste, non è schierata, ma ha legami con tutti i governi, il suo unico scopo è l'addestramento e la formazione di assassini professionisti, questi uomini vengono selezionati alla nascita tra gli abbandonati e gli orfani, i soggetti più adatti per essere sfruttati. Vengono addestrati per diventare esperti in tutte le arti del combattimento e programmati ad un solo scopo... uccidere. L'uomo a cui hai dato la caccia negli ultimi tre anni, ispettore, è il migliore tra loro... (Agente 47)
  • Ehi, ehi, aspetta, aspetta un attimo, fermo. Guarda che questo non è un Kedr. È una copia di merda cinese. Io non so se sei così stupido di tuo o se è per colpa delle droghe. Ma hai sparato cazzate su tutte le armi. Se la pistola che hai in mano è scadente come questa, anche se riuscissi a spararle nell'occhio, e non sono sicuro che ci riusciresti, non morirebbe. (Agente 47)
  • Se capiterà ancora che ostacolerai il mio lavoro io ti... ci siamo capiti?... mangia il tuo panino, ho bisogno di dormire un po'... Nika... smettila di parlare o ti rimetto nel bagagliaio. (Agente 47)

Dialoghi[modifica]

  • Agente Smith: Sono l'agente Smith della C.I.A. Stati Uniti... Tutti dietro quella macchina, subito!
    Jenkins: Lei non ha alcuna autorità qui.
    Agente Smith: Noi non siamo qui, il che significa che se vi ammazziamo tutti nessuno potrà mai darci la colpa... Abbiamo motivi per credere che siate coinvolti in attività terroristiche.
    Mike: Siamo dell'Interpol, e per conto della sezione 3 stiamo trasportando un criminale internazionale.
    Agente Smith: Quale criminale?
    Jenkins: Cristo santo! [Notando che 47 era scappato]
    Agente Smith: Mi dispiace molto amico... è stato un errore mio... l'ho scambiata per un altro... A nome del governo degli Stati Uniti la prego di accettare le mie scuse più sentite ... [invia un sms all' Agente47] -ORA SIAMO PARI-

Altri Progetti[modifica]