Andrew Gross

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Andrew Gross (1952 — vivente), scrittore statunitense.

Incipit di Marea nera[modifica]

6.10

Quando la prima luce del mattino filtrò attraverso la finestra della camera, Charles Friedman lasciò cadere il testimone.
Erano anni che non faceva quel sogno, ma si ritrovò lì, dodicenne allampanato, pronto a correre la terza frazione della staffetta durante l'incontro di atletica leggera al campo estivo. Le squadre dei Blu e dei Grigi schierate sulla linea di partenza, il cielo di un azzurro scintillante, la folla che saltava su e giù per l'eccitazione, ragazzi con i capelli a spazzola, rossi in volto, che non avrebbe mai più rivisto tranne che lì, in sogno. Il suo compagno di squadra, Kyle Bregman, che aveva corso la frazione precedente, stava puntando dritto verso di lui, resistendo in testa alla corsa con un ridottissimo vantaggio, ansante, al limite delle forze.

Bibliografia[modifica]

  • Andrew Gross, Marea nera, traduzione di Annamaria Raffo, Longanesi, 2009. ISBN 9788830426382

Altri progetti[modifica]