Antenati

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sugli antenati.

  • Che non si vanti de' grand' avi suoi | Chi poi non gli somiglia. (Luigi Fiacchi)
  • Chiunque ha degli antenati; il solo problema è andare abbastanza indietro nel tempo per trovarne uno buono. (Howard Kenneth Nixon)
  • Così, quando vai in battaglia, ricordati dei tuoi antenati e dei tuoi discendenti. (Publio Cornelio Tacito)
  • I genitori si compatiscono, dei nonni si sorride, gli antenati si venerano. (Alessandro Morandotti)
  • I nostri antenati sono certo brava gente, ma sono l'ultimo genere di persone che vorrei essere costretto a visitare. (Richard Brinsley Sheridan)
  • Il mulo è uno che non vanta antenati e non ha speranza di posteri. (John Garland Pollard)
  • Ogni re deriva da una stirpe di schiavi ed ogni schiavo ha dei re tra i suoi antenati. (Platone)
  • Ogni uomo è un omnibus in cui viaggiano i suoi antenati. (Oliver Wendell Holmes)

Altri progetti[modifica]