Barry B. Longyear

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Barry B. Longyear (1942 – vivente), scrittore, sceneggiatore e glottoteta statunitense.

Incipit di Mio caro nemico[modifica]

Il draconiano contrasse le tre dita della mano. Negli occhi gialli della creatura potevo leggere il desiderio di stringere quelle dita attorno a un'arma, o alla mia gola. Mentre contraevo a mia volta le dita, sapevo che lui poteva leggere lo stesso desiderio nei miei occhi.
— Irkmaan! — disse l'essere, sprezzante.
— Luridissimo Drac! — Gli feci cenno di avvicinarsi. — Avanti, Drac, fatti sotto!
— Irkmaan vaa, koruum au!
— Insomma, vuoi chiacchierare o vuoi lottare? Avanti, fatti sotto!

Bibliografia[modifica]

  • Barry Longyear, Mio caro nemico, traduzione di Delio Zinoni, Mondadori, 1986.

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]