Discussione:Pierre de Fermat

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Non so bene quali sono le regole di Wikiquote, ma la prima frase è talmente famosa che probabilmente non necessità di una fonte. Se proprio la volete comunque qua la trovate di sicuro.--Sandrobt (scrivimi) 03:14, 7 nov 2009 (CET)

Una fonte serve comunque, e se è famosa a maggior ragione è interessante conoscere la fonte primaria: sei sicuro che sia quell'opera, e che sia in questa precisa formulazione? In tal caso potresti controllare. ;-) --Nemo 02:15, 24 lug 2010 (CEST)
No, in realtà il libro non ce l'ho, ma la storia di questa è talmente famosa che la conosco bene, parla dell'unico tra i 4-5 famosissimi problemi di matematica che è stato poi (recentemente) risolto, anche la storia del fatto che l'abbia annotata sull'Aritmetica di Diofanto è molto famosa e senza di essa di sicuro non ci sarebbe il libro linkato sopra (per questo, oltre che per la descrizione stessa del libro, sono certo ci sia). In ogni caso, l'annotazione originale era in latino, per cui la formulazione chiaramente dipende dalla traduzione; en.wikipedia cita come fonte un libro di Simon Singh che io ho a Padova (dove vado mercoledì), per cui cercherò di ricordarmi di controllare come è scritta lì (immagino non sia perfettamente coincidente), se mi dimentico non esitare a ricordarmi (su it.wikipedia)!--Sandro (scrivimi) 03:36, 24 lug 2010 (CEST)
Be', è ovvio, tutti conoscono questa frase (aah, maledetto margine!). :-) Però siamo esigenti, vogliamo verificare anche le virgole. ;-) --Nemo 03:58, 24 lug 2010 (CEST)
Effettivamente immagino che in un progetto come wikiquote la precisione sia importante. In ogni caso, cercando su Google-books si trovano un sacco di libri che ne riportano una qualche versione, ma guarderò comunque sul libro di Singh, che mi sembra ben più famoso di quelli che ho trovato.--Sandro (scrivimi) 04:04, 24 lug 2010 (CEST)
Beh, arrivo tardi, confermo comunque la precisione di virgole e fonte!--Sandro (scrivimi) 15:28, 29 lug 2010 (CEST)