Emily Giffin

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Emily Giffin (1972 — vivente), scrittrice statunitense.

Incipit di Amore e ritorno[modifica]

Accadde esattamente cento giorni dopo il mio matrimonio, alle tre e mezza, quasi alla stessa ora in cui io e Andy ci eravamo scambiati gli anelli. Ne sono sicura non perché io sia una novella sposa iperentusiasta fissata con questi frivoli particolari, ma perché soffro di un leggero disturbo ossessivo compulsivo che mi spinge a contare le cose. Cose insignificanti, come i passi che faccio per andare da casa mia alla fermata della metropolitana più vicina (341 con scarpe comode, una dozzina in più con i tacchi); quante volte viene pronunciata la frase "che unione straordinaria" nel reality show L'Uomo dei Sogni (almeno dieci volte a puntata!); i ragazzi che ho baciato nei miei trentatré anni (nove). O, come accadde quel freddo e piovoso pomeriggio di gennaio, da quanti giorni ero sposata, quando all'improvviso lo incrociai attraversando la strada tra Broadway e l'Undicesima.

Bibliografia[modifica]

  • Emily Giffin, Amore e ritorno, traduzione di Barbara Serra, Piemme, 2010. ISBN 9788856614572

Altri progetti[modifica]