Giovanni Battista Leoni

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Al 2014 le opere di un autore italiano morto prima del 1944 sono di pubblico dominio in Italia PD

Giovanni Battista Leoni (1542? – 1613?), poligrafo e storico italiano.

Incipit di Madrigali[modifica]

Quella cieca d'Amor fiamma vorace
Che m'arse il core e traviò la mente,
Ecco che non ancora estinta giace,
Anzi nel gelo altrui fassi più ardente;
E da contrari affetti
Agitata sovente
Del mio folle sperar rende maggiori
E più dolci gli ardori.
Muse, voi che i pensier, l'opere, i detti
Reggeste un tempo, e gli amorosi errori,
Se guidaste l'ardire
Pubblicate il pentire;
Poiché di questo mio vano disio
La colpa è vostra et il pentirsi è mio.

Bibliografia[modifica]

  • Gio. Battista Leoni, Madrigali, edizione Ciotti, Venezia, 1598.