Jane Yolen

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Jane Yolen (1939 — vivente), scrittrice statunitense.

Incipit di La fanciulla di fuoco[modifica]

Ai margini di una grande foresta dell'est viveva una volta un carbonaio di nome Ash.
Era una specie di poeta. Sempre in mezzo alle grigie tracce del suo lavoro, non si accorgeva nemmeno di tutta la cenere che lo circondava, dato che passava la maggior parte del tempo a fissare il fuoco, nel quale riusciva a vedere un meraviglioso mondo, luminoso e brillante. E, una volta spenta la fiamma ed aperta la fornace, Ash si sedeva e si metteva a parlare con le braci ancora infuocate, declamando le sue poesie, belle e splendenti come e più delle stesse fiamme. Il fumo di legna era un po' tossico, e lui restava sempre un po' intontito dalle esalazioni.

Bibliografia[modifica]

  • Jane Yolen, La fanciulla di fuoco, traduzione di Laura Bruno, Mondadori, 1978.

Altri progetti[modifica]