Karekin I

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Karekin I, nato Neshan Sarkissian, (1932 – 1999), religioso siriano.

Via crucis[modifica]

  • Non vi è amore più grande di quello di Gesù, il cui nome è anche sacrificio.
  • Il vincolo che ci unisce a Dio passa anche come un filo d'oro attraverso i nostri rapporti con gli altri.
  • La preghiera è il canale dell'amore.
  • Nell'opulenza del mondo scorgiamo la povertà dell'anima.
  • Il tradimento è la nostra tentazione.
  • La tua [di Gesù] solitudine diventi la nostra pienezza; in tua compagnia, la nostra solitudine si dilegui.
  • Le guerre nel mondo sono come le spine attorno al capo di Gesù.
  • Rinnegare Gesù è rinnegare se stessi.
  • La paura distrugge l'integrità dell'uomo.
  • I nostri occhi controllano gli altri; raramente penetrano in noi stessi.
  • A Betlemme Gesù aprì gli occhi alla luce e vide per prima sua Madre. Sul Golgota i suoi occhi si chiusero con l'immagine della Madre.

[Karekin I, Via crucis - venerdì santo 1997, riportato nel sito ufficiale della Santa Sede]

Altri progetti[modifica]