Lie to Me

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Lie to Me

Serie TV

Immagine Lie to Me.svg.
Titolo originale

Lie to Me

Paese Stati Uniti d'America
Anno 2009-2011
Genere drammatico
Stagioni 3
Episodi 48
Ideatore Samuel Baum
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Lie to Me, serie televisiva statunitense del 2009.

Tagline
La verità è scritta sul nostro volto.

Stagione 1[modifica]

Episodio 1, Mentire per amore[modifica]

  • Non faccio affidamento nelle parole. (Dr. Cal Lightman)
  • Statisticamente in media una persona dice tre bugie ogni 10 minuti di conversazione e vi assicuro che parlo di gente normale, non di chi mette bombe in una chiesa di un quartiere nero. (Dr. Cal Lightman)
  • Avete visto una breve espressione di felicità sul suo volto, anche se ha fatto del tutto per mascherarla, è durata meno di 1/5 di secondo è quello che chiamiamo microespressione. (Dr. Cal Lightman)
  • Scrollata di spalle asimmetrica, traduzione: non ho fiducia in quello che ho appena detto, il corpo contraddice le parole, sta mentendo. (Dr. Cal Lightman)
  • Ecco quella è una sorpresa sincera, compare sul volto per meno di un secondo, ma se l'indiziato mostra sorpresa per più di un secondo sta solo fingendo, sta mentendo. (Dr. Cal Lightman)
  • Ostilità repressa, attenti, se vedete questa microespressione sul volto di vostra moglie il vostro matrimonio è finito, credetemi. (Dr. Cal Lightman)
  • Queste sono manifestazioni universali. Le persone manifestano le emozioni allo stesso modo, che siano casalinghe o terroristi, la verità è scritta sul nostro volto. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Perché mangi un budino alle 10 di mattina?
    Dr. Gillian Foster: Perché mi piace il budino.
  • Adesso ci siamo tutti: chi vuole la verità, chi vuole aver ragione e noi, gli idioti nel mezzo. (Dr. Cal Lightman)
  • La questione non è solo se una persona mente, è perché. (Dr. Gillian Foster)
  • Procuratore distrettuale: Ma chi mente, non evita di guardarti?
    Dr. Cal Lightman: No, non è così, anzi, spesso ti guardano dritto negli occhi, controllano se credi alle loro bugie.
  • Tolga la mano dal naso, c'è del tessuto erettile lì, ci prude quando nascondiamo qualcosa. (Dr. Cal Lightman)
  • Congratulazioni, un bugiardo smascherato, ne restano sei miliardi e mezzo. (Dr. Gillian Foster)
  • Dr. Cal Lightman: Ha una preparazione specifica per le menzogne?
    Ria Torres: Sono uscita con molti uomini!
  • Dr. Gillian Foster: Non tutti nascondiamo qualcosa.
    Dr. Cal Lightman: Ok...
    Dr. Gillian Foster: Mi consideri ingenua perché non ho una visione contorta del mondo.
    Dr. Cal Lightman: E perché leggi romanzi d'amore.
    Dr. Gillian Foster: Si è vero, quando li leggo sono felice. Cosa che farebbe bene anche a te, non credi?
    Dr. Cal Lightman: Verità e felicità non vanno d'accordo. Cos'è quella roba?
    Dr. Gillian Foster: Un'aranciata.
  • Un politico? È tutto tuo, fatti pagare un tanto a bugia e nuoterai nell'oro. (Dr. Cal Lightman)
  • Segretario del politico: Il Dr. Lightman pensa che sia un bugiardo solo perché è un politico?
    Dr. Gillian Foster: Lui pensa che sia un bugiardo solo perché è un homo sapiens.
  • Ria Torres: Dici sempre la verità?
    Eli Loker: Sì, sempre.
    Ria Torres: Come te la cavi a letto?
    Eli Loker: Benino.
    Ria Torres: Benino è meglio della media.
  • Eli Loker: Ti ho mai detto che il tuo ufficio sembra il covo di un serial killer?
    Dr. Cal Lightman: Sì, diverse volte.
  • Certo anche sua madre è in gamba e mi fidavo di lei. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Ciao Den.
    Den: Salve Dr. Lightman.
    Dr. Cal Lightman: Vuoi fare sesso con mia figlia stasera?
  • È difficile raccontare una bugia al contrario perché manca un ricordo reale. Chi mente, prepara una storia in ordine e non riesce a dirla al contrario. (Dr. Gillian Foster)
  • So che dentro di sé ha la forza di vincere la paura e di dirci la verità. (Dr. Gillian Foster)
  • Tutti paghiamo per il sesso in un modo o nell'altro, almeno le squillo sul prezzo sono oneste. (Dr. Cal Lightman)
  • Il linguaggio del corpo non mente, ci ha parlato dalla tomba. (Dr. Cal Lightman)
  • Perché dovresti saperlo? Hai alzato le sopracciglia, significa che conosci la risposta alla domanda. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Gillian Foster: Il preside ha confessato e sconterà 30 anni.
    Dr. Cal Lightman: Io pensavo che la verità rendesse liberi...
  • Dr. Gillian Foster: Potevi anche dirmelo a cosa ti serviva.
    Dr. Cal Lightman: Mh, no sei una pessima bugiarda.
    Dr. Gillian Foster: La gente normale pensa che sia un bene.
    Dr. Cal Lightman: Quindi non sarei normale?
  • Ria Torres: Un po' come mentire?
    Dr. Cal Lightman: No, no è mentire.
    Ria Torres: Quindi lei mente alla sua socia su suo marito e mente alle persone che ci hanno ingaggiato, che cosa dovrei pensare di lei?
    Dr. Cal Lightman: Tu pensa quello che ti pare, è quello che fanno tutti.

Episodio 2, Dire la cosa giusta[modifica]

  • Dr. Cal Lightman: Molto interessante.
    Agente Miller: Che cosa?
    Dr. Cal Lightman: Ha fatto un passo indietro, significa che non crede a quello che ha detto, sta mentendo.
  • Dovrebbe investire i suoi soldi sullo studio del viso, 43 muscoli contribuiscono a produrre una gamma di 10.000 espressioni. (Dr. Cal Lightman)
  • Il mio collega non digerisce le mezze verità. (Dr. Gillian Foster)
  • Non siamo maghi, siamo scienziati. (Dr. Gillian Foster)
  • Sorpresa: sopracciglio in su, mascella in giù. (Dr. Cal Lightman)
  • Shila Lake ha contratto le labbra due volte, mentre descriveva lo stupro, è una classica insicurezza gestuale, significa che non crede alle sue parole, quella donna stava mentendo. (Dr. Cal Lightman)
  • Scomode verità, mortalità umana, donne con i baffi: tre cose che vorremmo ignorare. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Una volta ho chiesto a degli attori di interpretare i testimoni di un caso di stupro, davanti a 30 giudici federali, sai qual è stata la discriminante per stabilire se il giudice credesse all'uomo o alla donna? Il sesso del giudice.
    Ria Torres: Pensa che lo stia incolpando perché sono una donna?
    Dr. Cal Lightman: Lo penso io, Darwin e i 2000 anni di biologia evolutiva.
  • Dr. Cal Lightman: Non è mai consigliabile dare dell'idiota al capo.
    Ria Torres: Io non gli ho dato dell'idiota.
    Dr. Cal Lightman: L'ha fatto il tuo muscolo buccinatore.
  • Per lei sono tutti falsi positivi, chi è naturalmente dotato non vede il quadro completo, sono tutto istinto, niente scienza. (Dr. Cal Lightman)
  • Le persone si toccano al collo quando mentono, è una tipica forma di manipolazione. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Gillian Foster: No, è l'incendio doloso che è più significativo; l'incendio e lo stupro hanno una correlazione molto alta, sono modi per affermare il proprio potere.
    Ria Torres: Quindi la condanna per incendio doloso...
    Dr. Gillian Foster: Esatto, rende lo stupro molto più verosimile.
  • L'assenza di emozioni è tanto importante quanto la presenza di emozioni e questo lo devi imparare. (Dr. Cal Lightman)
  • Quando le donne ascoltano il racconto di uno stupro, hanno certe reazioni: arrossiscono, abbassano lo sguardo, curvano le spalle. Queste donne non fanno niente, non hanno una reazione emotiva. (Dr. Gillian Foster)
  • Dr. Gillian Foster: Vuoi un raviolo?
    Dr. Cal Lightman: Non mangio mai la carne che non vedo. No davvero, no, tu non hai idea di cosa ci sia dentro.
  • Non è importante che credano a te, crederanno a me. (Dr. Cal Lightman)
  • Si chiama "il volto primordiale del dolore". (Dr. Gillian Foster)
  • Se il tuo capo ti fa delle avances, temi di perdere il posto, ma se è un sergente, temi di perdere la vita. (Ria Torres)
  • Ria Torres: Solo perché non conoscono la sua scienza, non vuol dire che non sappia niente.
    Dr. Lightman: Quando non conosci la teoria scientifica, non vedi il quadro completo. E puoi fare male a qualcuno.
    Ria Torres: Che cos'era quella? Che le succede?
    Dr. Lightman: Che cosa?
    Ria Torres: Vergogna. Quando ha detto puoi far male a qualcuno si vergognava.
    Dr. Lightman: Non so di cosa stai parlando.
    Ria Torres: Sta mentendo...
    Dr. Lightman: Sì, è vero.

Episodio 3, Segreti di famiglia[modifica]

  • Il volto non esprime lo stesso dolore delle parole. (Dr. Cal Lightman)
  • Agente FBI: Esattamente ugula! Il giudice non esprime niente.
    Dr. Cal Lightman: No, il giudice sta esprimendo tutto.
  • Emily, è tanto che non ti vedo, hai un aspetto orribile, orrendo, sembri uno dei Kiss che ha preso troppa pioggia. (Eli Loker)
  • Dr. Cal Lightman: Per me le lacrime sono vere.
    Ria Torres: Ma la fronte non esprime tristezza.
  • Spie sovietiche? Che cos'altro avete i Duran Duran in concerto? Perché io adoro gli anni '80. (Eli Loker)
  • Ria Torres: Guarda quella ragazza, sembra molto popolare.
    Dr. Cal Lightman: Già Foerster ha messo in relazione la popolarità a scuola con le bugie e sai cosa ha scoperto?
    Ria Torres: C'è un collegamento?
    Dr. Cal Lightman: Sì, i ragazzi più popolari sono anche i migliori bugiardi, quindi mi chiedo: perché l'ape regina mostrasse un'emozione asimmetrica, mentre parlava della sua amica morta?
    Ria Torres: Quando l'espressione facciale non è simmetrica su entrambi i lati del volto, il soggetto finge di provare un'emozione; dal tuo articolo di scienze comportamentali 2001.
  • Devo parlare solo con uno di voi, solo con uno, con quello che hanno tutti paura di guardare. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Non otterremo le risposte giuste finché non avremo le domande giuste. La preside sta decisamente nascondendo qualcosa. Quando parlavi dei ragazzi con i voti migliori, ha cominciato ad accarezzarsi la mano...
    Ria Torres: Auto rassicurazione: è un gesto per darsi fiducia perché non credeva a quello che diceva, hai ragione!
    Dr. Cal Lightman: Grazie per la dritta!
  • Dr. Cal Lightman: Dovrebbe essere meno teatrale signorina, davvero, il tempismo è totalmente sbagliato.
    Agente FBI: Che significa?
    Dr. Cal Lightman: Ecco, vede, prima ha urlato il suo sdegno poi ha sbattuto la mano sul tavolo, se fosse stata sincera, l'avrebbe fatto nello stesso momento.
  • Solo un innocente ammetterebbe una lite con la vittima; un colpevole non ammetterebbe niente che possa incriminarlo. (Dr. Cal Lightman)
  • Se ti smascherasse ogni volta che gli dici una bugia, sa che ti perderebbe. (Dr. Gillian Foster)
  • I ragazzi più popolari sono anche quelli più bravi a mentire, si adattano in fretta, nascondono i loro sentimeti agli altri. (Dr. Cal Lightman)
  • Volevo solo avere un'onesta reazione a questa fotografia e quello che ho visto nei suoi occhi è orrore e sorpresa. Un vero assassino, messo di fronte alle sue vittime, potrebbe dimostrare disgusto, disprezzo, paura a volte, ma non sorpresa, mai sorpresa. (Dr. Cal Lightman)

Episodio 4, Amore in pericolo[modifica]

  • Credo sarà difficile individuare il vostro killer, ai matrimoni Champagne e risentimento scorrono a fiumi. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Gillian Foster: Io adoro i matrimoni, sono una celebrazione di amore e speranza e poi c'è la torta.
    Dr. Cal Lightman: La sposa finge di essere vergine, lo sposo finge di aver trovato quella giusta e i consuoceri fanno finta di stimarsi, la festa della finzione.
    Dr. Gillian Foster: Li adoro lo stesso.
    Dr. Cal Lightman: Tu sei scioccamente felice vero?
  • Mio padre dice che ci sono quattro regole per sposarsi: trovare una donna che ti ami senza condizioni; una donna che riesca a stimarti; una con la quale vorrai sempre fare l'amore e cosa più importante, fare in modo che le tre non si incontrino mai. Non è una battuta, quando mio padre lo dice, racconta la sua storia. (Eli Loker)
  • Dr. Cal Lightman: Stai mentendo vero? Eh? Non è stato lui a sparare, cerca solo di attribuirsene il merito.
    Agente FBI: Lei non parla coreano.
    Dr. Cal Lightman: No e non mi serve, lo vedo sul suo viso.
    Agente FBI: Che cosa vede?
    Dr. Cal Lightman: Il piacere dell'inganno, il piacere che il bugiardo prova quando uno crede alle sue bugie.
  • Dr. Cal Lightman: Qualcuno sta mentendo, interrogate le persone più intime, cercate segni di retiscenza, qualcuno che sembri nascondere qualcosa.
    Agente FBI: Intende parlare con i familiari?
    Dr. Cal Lightman: Se cerchi dei bugiardi, inizia dalla cima.
  • Processo cognitivo aggiuntivo nel battito delle ciglia, c'è qualcosa che non vuole dirci. (Dr. Cal Lightman)
  • Fotografo: Se parte di questo video dovesse finire in rete, le stacco la testa e gliela caccio giù in gola.
    Eli Loker: Nessuna esitazione, ora ha detto la verità!
  • Dr. Cal Lightman: Un dito dice tante cose.
    Dr. Gillian Foster: Sì, puntava in una direzione e lo sguardo in un'altra.
    Dr. Cal Lightman: Quando dici il falso, la mente lavora sodo per inventare le cose e il corpo non mantiene il sincrono.
  • Già è questo il problema di quando uno mente: continuare ad inventare tante altre bugie. (Ria Torres)
  • Niente è niente, quello cos'era? (Dr. Cal Lightman)

Episodio 5, Rivelazioni pericolose[modifica]

  • Preferibilmente prima che infilino un'altra forchetta nel collo di Trillo. (Dr. Cal Lightman)
  • Chi non vorrebbe seguire questo caso, l'evoluzione richiede millenni, cambiare nell'arco di una vita tesoro è un evento storico. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Zigomi alzati, angoli delle labbra abbassati.
    Dr. Gillian Foster: Rimorso! Forse sa qualcosa, forse è la squadra che la sta obbligando a mentire.
  • Dovete concentrarvi su di lui, interrogatelo in condizioni particolari, di fronte a qualcuno che rispetti, come il capo. Più forte sarà il senso di colpa e più sarà spinto a dirvi quello che sa. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Gillian Foster: Il nonnismo può avere un'importante funzione psicologica.
    Eli Loker: Nei libri di psicologia hai imparato come infilare nel water la testa di un collega?
    Dr. Gillian Foster: L'iniziazione di voi studenti di matematica era pesante.
    Eli Loker: Sì, ridi pure, ma prova tu a svegliarti in una doccia con il mal di testa da sbornia e un quintale d'insalata infilata su per il...
  • Si impone il silenzio perché una parte di lei vorrebbe parlare. (Dr. Gillian Foster)
  • Un leggero no con la testa, vedete, lo facciamo involontariamente se non crediamo a ciò che diciamo. (Dr. Cal Lightman)
  • La gente crede sempre che il sentimento più pericoloso sia la rabbia, invece, è il disgusto il linguaggio dell'odio. (Dr. Gillian Foster)
  • Tu hai stretto le spalle, be', è una cosa che si fa quando si mente per cercare di occupare meno spazio possibile, devi imparare a contenere l'istinto di rabbia amico, aumenta la pressione sanguinea e il battito cardiaco, non fa bene alla salute. (Dr. Cal Lightman)
  • Niente è reale o finto, dipende dal vetro attraverso cui guardi. (Trillo)
  • Rabbia e disprezzo, il linguaggio dell'odio. (Dr. Gillian Foster)
  • Mi dispiace per quello che ho detto, a volte intuisco così tanto che non posso evitare di dirlo in faccia. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Hai ragione, la maggior parte delle persone non cambia, anch'io ho provato ad aspettare, a sperare, invece alla fine nessuno è cambiato, ma ci sono delle persone, delle eccezioni, che ci riescono.
    Ria Torres: Hai qualche altra lezione di vita?
    Dr. Cal Lightman: Se qualcuno che è grosso il doppio di te ti sbatte al muro ogni volta che gli gira, impari a leggere le emozioni piuttosto in fretta. Ci adattiamo per sopravvivere, sei diventata un talento naturale, è stato lui a farti diventare così.

Episodio 6, Insospettabile[modifica]

  • Eli Loker: Un succo di mirtilli grazie!
    Ria Torres: Ti pesterebbero se lo ordinassi dalle mie parti.
    Eli Loker: Sono stato pestato dalle mie parti.
  • Si sta sforzando di non tradirsi, quel tizio sá qualcosa. (Dr. Cal Lightman)
  • Ho pisciato seduto fino a dieci anni! Visto? Hai spalancato gli occhi sorpresa, un politico americano, un presidente francese e tu, hai usato gli stessi muscoli. (Eli Loker)
  • Stavo solo immaginando un migliaio di cose che farei con te! (Eli Loker)
  • Per mia esperienza, i pedofili che si autocastrano dicono la veritá. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Ha deglutito quando ha visto i genitori e ha deglutito di nuovo quando ha detto di chiamarsi Jessica.
    Dr. Gillian Foster: Questo è un segno di forte emozione!
    Dr. Cal Lightman: Quindi ha riconosciuto i suoi genitori, ha mentito sul suo nome e sapeva di mentire.
  • Eli Loker: In realtá, io non esco con molte ragazze.
    Scrittrice: Perché no?
    Eli Loker: Perché ti ingannano con vaghe conversazioni e poi quando ti si mostrano veramente per quello che sono, ti rendi conto di aver a fianco un'estranea.

Episodio 7, La scelta più giusta[modifica]

  • "Ve lo diró una volta sola!" Classica espressione rafforzativa, non si usa quando si dice la veritá. (Eli Loker)
  • Dr. Cal Lightman: Di quante persone in questo momento ti fidi davvero? Di Quante??
    Ria Torres: Non lo so, dieci.. sei!
    Dr. Cal Lightman: Bene, quando arriverai alla mia etá, saranno tre e quando una di quelle persone, ti chiede 24 ore, tu gliele concedi.
  • Adoro farmi prendere in giro, non succede spesso, quindi lei mi incuriosisce. Possiamo parlare del più o del meno oppure, può dirci la veritá. (Dr. Cal Lightman)
  • Quando si ha tempo di preparare una menzogna, è più difficile smascherarla. (Dr. Cal Lightman)
  • Si mordeva il labbro ad ogni domanda che facevo, un forte senso di ansia. (Dr. Cal Lightman)
  • Il segreto è sapere quali domande porre. (Dr. Cal Lightman)
  • Eli Loker: Mai vista una postura così rigida, sembra Mussolini.
    Dr. Gillian Foster: Sì, lo fá per darsi importanza, gli esseri umani, i gorilla, i pesci palla, cercano di apparire dominanti, di sembrare più potenti.
    Eli Loker: Cerca di compensare le sue insicurezze.

Episodio 8, L'inganno[modifica]

  • Vai a fare da madre a un altro! (Dr. Cal Lightman)
  • Ria Torres: L'altra sera, guardava un vecchio filmato di una donna nel suo ufficio.
    Eli Loker: Capelli castani, sui quarant'anni?
    Ria Torres: Si!
    Eli Loker: Lightman ha passato migliaia di ore guardando quel filmato, nessuno si accorse che soffriva, poi Lightman ebbe l'idea di rallentare la pellicola e fu allora che vide la sofferenza sul suo viso, questo lo portó a scoprire le microespressioni per la prima volta.
  • Caroline ha usato parole negative ogni volta che ha parlato: inferno, crocifiggere, Hitler, persecuzione, capro espiatorio. Tutti indicatori psicologici di una coscienza sporca. (Dr. Gillian Foster)
  • Se vedi un uomo come il diavolo, non capirai mai le sue motivazioni. (Dr. Gillian Foster)
  • Il fatto che tu possa vedere tutto, non vuol dire che riesca a capirlo. (Dr. Gillian Foster)
  • In fondo, è la madre di mia figlia, tutti in fondo abbiamo qualcosa da farci perdonare. (Dr. Cal Lightman)
  • Ne siamo sicuri, è stata lei, si comporta come se perseguitassimo la vostra famiglia, che cos'è una sorta di sociopatica senza coscienza? (Eli Loker)
  • Le peggiori bugie si dicono per amore, ma io vorrei che poi imparassero dai propri errori. (Dr. Gillian Foster)
  • Bisogna solo fargli la domanda giusta nelle giuste circostanze. (Dr. Cal Lightman)
  • Non devi dispiacerti per qualcosa che vedi. (Dr. Cal Lightman)

Episodio 9, L'amore non ha prezzo[modifica]

  • Sono i suoi occhi a darle del bugiardo, non io. (Dr. Cal Lightman)
  • Io ho preso ogni tipo di droga, la capisco. (Dr. Cal Lightman)
  • Spero almeno che il cane non menta. (Dr. Cal Lightman)
  • Lei è la psicologa, io sono lo strambo. (Dr. Cal Lightman)
  • Lei mi sembra troppo scocciato per una domanda che non le interessa, di solito, si sta così per la donna che si ama. (Dr. Cal Lightman)
  • Eli Loker: Io dico a tutte le ragazze quanto ho in banca al primo appuntamento.
    Segretaria: E ti chiedi perché non vengano al secondo?
  • Quando una persona è colpevole e vede accusare un altro del crimine che ha commesso, mostra sollievo. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Gillian Foster: Perché le persone credono di essere le uniche ad avere segreti?
    Dr. Cal Lightman: È la natura umana, suppongo.
  • Quella mi sembra la microespressione di porca puttana. (Ria Torres)

Episodio 10, Dietro le spalle[modifica]

  • Non c'è crisi nel mercato delle bugie! (Dr. Cal Lightman)
  • Deve imparare a mentire meglio, se vuole fare carriera in televisione. (Dr. Cal Lightman)
  • Se crede nella sua fantasia, potrebbe sembrare che dica la veritá. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Gillian Foster: La tua amica immaginaria Penelope??
    Dr. Cal Lightman: L'unica donna che mi dice la veritá!
  • Dr. Gillian Foster: Cal posso parlarti??
    Zoe Landau: Ti sta chiamando.
  • E poi io volevo ucciderti, non farti del male. (Zoe Landau)
  • Dr. Cal Lightman: Cercavo di essere onesto.
    Zoe Landau: Certo, lo so, lo so, ma ti dico una cosa tesoro, a volte troppa onestá rovina un matrimonio.
    Dr. Cal Lightman: Allora vuoi stare con un uomo che non ti conosce per niente?
  • Dr. Cal Lightman: Insomma uno che non capisce niente!
    Zoe Landau: Uno che non mi studi le sopracciglia quando sono in camicia da notte.
  • Dr. Cal Lightman: Tu non vedi quello che vedo io.
    Zoe Landau: Tu, tu prima eri così affascinante, prima di credere di essere dio.
  • Ria Torres: Ma le tue canzoni sono piene di odio per i gay.
    Rapper: Senti, io ho dei dischi da vendere, se devo odiare i gay, va bene, allora odio i gay. Non mi fregava niente se Dante si rimorchiava i ragazzi.
    Ria Torres: Ora capisco, non sei homofobo, ma una testa di cazzo.
  • Con gli incendi ha ripreso il controllo, le donne piromani agiscono soprattutto per vendetta. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Sai cosa mi mancano?
    Dr. Gillian Foster: Cosa?
    Dr. Cal Lightman: Mi mancano le discussioni.

Episodio 11, Fuoco amico[modifica]

  • No, anche lui dice un sacco di cazzate. Solo tre persone sanno cos'è successo: quelli che erano lí, quindi scusate parlo con chi mi è utile. (Dr. Cal Lightman)
  • Ha abbassato la voce, la abbassiamo quando stiamo mentendo, come fa lui! (Dr. Cal Lightman)
  • L'avete interrogato per ore senza risultati. Stá cominciando a pensare di aver sbagliato tutto? Glielo leggo in faccia. Lei non può permettersi di sbagliare. (Dr. Cal Lightman)
  • Sono d'accordo, vuole vendicarsi di chi ha causato la morte di sua figlia, lo capisco, questo è naturale. (Dr. Cal Lightman)
  • Lei ha visto una pistola perché era convinto che fosse armato, invece non era così. (Dr. Gillian Foster)
  • No, puoi restare, puoi restare, ma d'ora in poi sarai pagato per quello che vali, cioè niente, dovrai lavorare gratis, o così o te ne vai! (Dr. Cal Lightman)

Episodio 12, Serial killer[modifica]

  • Rigonfiamento del petto, mento alzato, sorriso: è orgoglio! (Dr. Gillian Foster)
  • Dr. Gillian Foster: Perché è come se avessimo fatto un regalo a Jenkins, è una giornata memorabile, è uscito di prigione, ha l'attenzione di tutti. Noi stiamo realizzando il suoi sogni.
    Dr. Cal Lightman: E quando dici "noi", parli di me, è così??
  • Non è stato lui, non riuscirebbe a tagliare i capelli ad una ragazza. (Dr. Cal Lightman)
  • Jenkins è incredibile, nel senso negativo del termine, è come il lato oscuro di Lightman. (Eli Loker)
  • La buona notizia è che credo lui ci possa portare all'emulatore, ma tu devi smetterla di trattarlo male. (Dr. Cal Lightman)
  • Eli Loker: Qualsiasi cosa tu abbia in mente, non farla.
    Ria Torres: Mi serve il tuo aiuto.
    Eli Loker: Già, me lo immaginavo.
  • Sta paragonando me all'emulatore! (Ria Torres)
  • Guinzaglio corto, questo è il segreto. (Jenkins)
  • Dr. Cal Lightman: Questa è la terza fase della relazione: mentore protector, cioè la separazione. La prima fase è l'iniziazione, stabilire interessi comuni.
    Jenkins: Come innamorarsi.
    Dr. Cal Lightman: La seconda fase è anche meglio: crescita reciproca, alta produttivitá, può andare avanti per anni, finché un bel giorno il protetto supera il suo mentore. Ti ha superato!
  • Tutta la stampa parla dell'omicidio, si è trovato anche un nome d'arte, si fa chiamare "Kevidon killer", ormai è diventato più famoso di te. (Dr. Cal Lightman)
  • Ria Torres: Lightman, lo sapeva fin dall'inizio, ha organizzato ogni minimo dettaglio; iniziando con il farsi riconoscere in prigione.
    Eli Loker: Ha ricreato una dinamica di potere, ha ottenuto la fiducia di Jenkins e lui ha abbassato le difese.
    Ria Torres: Lightman ha ingannato anche me, mi ha spinto a disobbedirgli per far reagire Jenkins.
    Dr. Gillian Foster: "La lunga truffa", è una delle sue tattiche preferite.
  • La vera rabbia aumenta lentamente, per gradi, quando è finta invece aumenta molto rapidamente e segue fasi alterne. (Dr. Gillian Foster)
  • E dopo la messa in scena, l'adorazione. (Dr. Cal Lightman)
  • Ria Torres: Quanto manca alla nostra separazione?
    Dr. Cal Lightman: Un'eternitá, hai ancora molto da imparare.
  • Non c'è un segnale universale per esprimere gratitudine, in certe persone è sorprendente. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Vogliono che io abbia un uomo armato costantemente con me.
    Ben Reynolds: Per proteggere un uomo di valore, be', non posso certo biasimarli. Siete un gruppo di scienziati pazzi, che ficcano il naso nei fatti degli altri e poi danno del bugiardo a qualcuno; ma io non sono una guardia del corpo.

Episodio 13, Sotto assedio[modifica]

  • Dr. Cal Lightman: Non otterrete niente dal Sig. Alí perché ci mostra solo un'emozione: paura!
    Agente FBI: Ha paura perché l'abbiamo catturato!
    Dr. Cal Lightman: Ce l'ha perché lo avete chiuso qui dentro e lo minacciate di deportarlo in un carcere all'estero!
  • Questo ambiente alimenta la paura e ci impedisce di giungere alla veritá. Se vuole ottenere delle informazioni affidabili, bisogna alterare le condizioni. (Dr. Cal Lightman)
  • Mi dispiace per come l'hanno trattata, ma la strada verso la tirannia è lastricata di violenza necessaria. Non è vero? (Dr. Cal Lightman)
  • La famiglia è sempre l'ultima a sapere. (Dr. Gillian Foster)
  • Dr. Cal Lightman: Tra poco torni a casa vero? Non ti fermare al bar, non andare al supermercato e stai lontana dal centro.
    Zoe Landau: Hai davvero uno strano modo di dire ti amo.
    Dr. Cal Lightman: Ciao.
  • I terroristi hanno paura di farsi notare, per questo guardano in basso: evitano il contatto oculare. (Dr. Cal Lightman)
  • Quindi niente apprensione, niente determinazione, questi sono i volti di due innocenti, non di due suicidi! (Dr. Cal Lightman)
  • Eli Loker: Mi trasferisco in Israele, se devo vivere dove posso saltare in aria su un autobus, meglio una spiaggia e donne senza peli sulla lingua.
    Ben Reynolds: Neanche lui ha peli sulla lingua.
    Ria Torres: La chiama "sinceritá radicale", ci fará l'abitudine.
  • Dr. Cal Lightman: Foster, non dimentica mai una voce.
    Dr. Gillian Foster: Alcuni di noi sanno ascoltare meglio di altri.
  • Sai in quali Stati si infrangono le leggi con la scusa dell'emergenza? Nelle dittature. (Dr. Cal Lightman)
  • Quel pensiero, quel pensiero che ha avuto prima, quel pensiero l'ha sconvolta... Lei non c'entra con questo, ma ha capito chi è stato. (Dr. Cal Lightman)
  • Ben Reynolds: Hey, si è sparsa la voce sulle registrazioni, dicono che la moschea è stata spiata illegalmente.
    Dr. Cal Lightman: Finirá in prima pagina, sará un buon argomento per Al Qaeda.
    Ben Reynolds:È un problema per domani.
    Dr. Cal Lightman: E come crede siamo arrivati ad oggi?
  • Dr. Cal Lightman: Stai dicendo che vuoi cambiare lavoro!
    Ria Torres: Cosa?
    Dr. Cal Lightman: Non è l'ultima volta che ti mentiró, quindi..
    Ria Torres: Il problema non è quello che faccio, è lavorare con te.
    Dr. Cal Lightman: Non riesci ancora a capirlo vero?
    Ria Torres: Capire cosa?
    Dr. Cal Lightman: Qui non si tratta di te e non si tratta di me, credi che mi piacesse mentirti sopra il tuo ragazzo è? Hai un grande talento ma comporta anche dei sacrifici credimi. Quindi mettiti in testa che questo talento non è più una cosa che appartiene soltanto a te.

Stagione 2[modifica]

Episodio 1, Personalità multipla[modifica]

  • Effettivamente ha ragione a dire che so quando mentite, ma quello che non saprò mai, è perché, questo resta un segreto. (Dr. Cal Lightman)
  • Come mai tutti evitano di guardarmi negli occhi? (Dr. Cal Lightman)
  • Giudice Simon: Sono onorato che lei abbia annullato i suoi impegni per me.
    Dr. Cal Lightman: Veramente non l'ho fatto, sarà Ria Torres a decidere se lei è un maledetto bugiardo.
  • Dr. Cal Lightman: Trisha, soffre del disturbo della personalità multipla.
    Eli Loker: Il santo Graal della psichiatria!
  • Se ne fai una questione personale, non decidi più obiettivamente. (Ben Reynolds)
  • Suo marito ha rapporti sessuali non protetti, quindi, forse è ora di farsi qualche esame specifico, non crede? (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Negli ultimi giorni sono stato: insegnante, capo, collega, amico, bastardo, ma sono solo dei personaggi che interpreto.
    Zoe Landau: E quello del padre è il tuo preferito?
    Dr. Cal Lightman: No, quello non è un personaggio.
  • ...non sto dicendo che non sia egoista, lo è, ma è la cosa giusta per me e guarda caso, è la cosa giusta per te e per Emily. (Dr. Cal Lightman)

Episodio 2, Bugie e conseguenze[modifica]

  • Sig. Rid: Lei non può sapere come ci sentiamo noi.
    Dr. Cal Lightman: È vero, ma lo vedo dal suo viso...
  • Eli Loker: Non siamo qui per giudicare.
    Dr. Gillian Foster: Ma come faccio a non giudicare un uomo che crea il suo harem, mandando via i ragazzi per eliminare la concorrenza?
    Eli Loker: Io invece mi chiedo come imitarlo.
  • Emily: Dov'è la mamma?
    Dr. Cal Lightman: Sta arrivando, è più lenta dei bradipi in auto.
  • Questi ragazzi si mettono tanto in mostra, ma se parli di rimorchiare adolescenti o di voyeurismo, si tirano indietro. Che resti fra noi, nessuno di loro saprebbe scoparmi come si deve. (Ria Torres)
  • Eli Loker: Noi dobbiamo indagare sulle frodi fiscali e niente più. E no, queste religioni strambe non mi turbano perché non sono più strambe delle altre. Vuoi dirmi che ci sia un uomo in cielo che ti risolverà i problemi se lo preghi tutte le sere?
    Dr. Gillian Foster: Quindi gli scienziati non possono credere in Dio?
    Eli Loker: Per quanto ne sappia io, chi parla a gente invisibile, soffre di schizofrenia.
  • Guarda suo figlio, è in una posizione aperta al dialogo, ha le braccia dietro la schiena, quindi aspetta qualcosa. (Dr. Gillian Foster)
  • Se bisogna credere in qualcosa, io voglio credere in te. (Eli Loker a Gillian)

Episodio 3, Rivalità[modifica]

  • Rader: Dov'è Cal?
    Dr. Gillian Foster: È andato in vacanza.
    Rader: E non nevica all'inferno?
  • Chi nasconde qualcosa non attira l'attenzione su di sé, è da manuale. (Eli Loker)
  • Ria Torres: Mi hai organizzato una serata con un potenziale assassino?
    Dr. Cal Lightman: Sì, perché non è il tuo tipo?
  • Allora: è sposato, frequenta altre donne quando è in viaggio d'affari, è un bastardo, ma non ha niente a che fare con la scomparsa di Marla. (Ria Torres)
  • È una minaccia? Non ti consiglio di farmi venire questo dubbio. (Dr. Cal Lightman)
  • Hoho! Sguardo malato, pupille dilatate, è eccitato. (Eli Loker)
  • Dr. Cal Lightman: Temo che non vi faranno imbarcare quel bagaglio.
    Turista: Perché no?
    Dr. Cal Lightman: Perché chiamerò l'aeroporto per dirgli che avete una valigetta sospetta. Sono un vero bastardo quando non mi dicono la verità!
  • Dr. Gillian Foster: E la tua giornalista?
    Rader: L'ho sistemata!
    Eli Loker: Può significare tante cose...
  • Poliziotto: [parlando di un altro poliziotto] Lei dice che quell'uomo è legato al narcotraffico?
    Dr. Cal Lightman: Io non gli direi dove custodite le prove.

Episodio 4, La prova più difficile[modifica]

  • So capire che dici la verità come so capire che mi stai nascondendo qualcosa. (Dr. Cal Lightman)
  • Proietti un lieve senso di colpa, questo è scaturito da odio verso se stessi di solito. Sto cercando di capire perché ti comporti così. Perché ti senti in colpa? (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Ecco perché ti senti in colpa, per averla contaminata, non volevi trascinarla nel tuo mondo, la consideravi un'anima pura e hai cercato in tutti i modi di tenerla fuori, e ora lei è morta.
    Erick: Non puoi capire tutto questo solo guardandomi in faccia!
    Dr. Cal Lightman: Sono i sensi di colpa.
  • Lei ci tiene molto più di te alla tua vita. (Erick)
  • Donna: Di cosa ti occupi?
    Dr. Cal Lightman: Allora, voglio darti una risposta sincera.
    Donna: Sono già intrigata.
    Dr. Cal Lightman: Cerco di aiutare la gente, "cerco" è la parola chiave, so che può sembrare assurdo o presuntuoso o tutt'e due, ma è così.
  • Donna: Adesso descrivi la tua donna ideale.
    Dr. Cal Lightman: Potrei descrivertela in ogni particolare, ma la questione è se io sono il suo uomo ideale o no.

Episodio 5, Scambio di favori[modifica]

  • Sono solo felice di vederti, davvero... anche se mi chiedo che cosa ti porti qui. (Dr. Cal Lightman)
  • Io non gioco più a poker, Terry. (Dr. Cal Lightman)
  • Il passato è passato. (Dr. Cal Lightman)
  • Ben Reynolds:...quella gente è troppo pericolosa.
    Dr. Cal Lightman: McCleallan ha mandato Terry a cercarmi perché vuole qualcosa da me. Non so cosa, ma lo vuole subito.
    Ben Reynolds: Non vorrai davvero fare anche l'infiltrato adesso? Non hai l'esperienza per farlo, non puoi.
    Dr. Cal Lightman: Tanto lo faccio lo stesso.
    Ben Reynolds: Non puoi farlo se ti arresto.
    Dr. Cal Lightman: Vuoi arrestarmi?
    Ben Reynolds: Sì.
    Dr. Cal Lightman: Ieri ho vinto 100 mila dollari a poker. Riconosco chi bleffa. Non ti credo.
  • Sono sempre contrario alla tortura, ma nel tuo caso faccio un'eccezione. (Dr. Cal Lightman)
  • Eli Loker: Le belle ragazze riescono sempre a cavarsela.
    Ria Torres: Parli come un vero esperto...
    Eli Loker: Fidati, lo so.
  • Evita di rispondere mentre cerca una scusa. (Ria Torres)
  • Banconote perfettamente contraffatte è un ossimoro, per quanto ne sappia; giusto? (Dr. Cal Lightman)
  • Chi bara fa credere di avere le carte vincenti, ma sa bene chi sta dicendo la verità (Otto Frankel)
  • Che volevi? Una dimostrazione della mia abilità? (Dr. Cal Lightman a Terry)
  • La terapia di gruppo è stata molto utile. Dovremmo farne altre. Più spesso. (Dr. Cal Lightman ai suoi colleghi)

Episodio 6, L'infiltrato[modifica]

  • Dr. Cal Lightman: Ehi, tenetelo d'occhio, va bene?
    Ria Torres: Vuol dire che dobbiamo interrogarlo o aspettare che torni lui dopo?
    Eli Loker: Mmh, non lo so, ma di sicuro è una specie di test.
  • Dr. Cal Lightman: Lo sai. Sei ancora in tempo per metterti a fare il bravo ragazzo.
    Ben Reynolds: È troppo tardi per cambiare.
    Dr. Cal Lightman: Non è troppo tardi.
  • A volte basta un solo sbaglio e a quel punto non puoi più rimediare. (Ben Reynolds)
  • Hai intenzione di arrenderti senza lottare? (Dr. Cal Lightman a Ben)
  • Ora siamo sulla stessa barca, non credi? Quindi troviamo un piano creativo. (Dr. Cal Lightman a Ben)
  • Dr. Cal Lightman: Pronto?
    Ben Reynolds: Non credo di avere scelta.
    Dr. Cal Lightman: Andiamo a divertirci.
  • Ognuno sfrutta ciò che ha, no? (Dr. Cal Lightman)
  • Le ho letto in viso la gratitudine. (Dr. Cal Lightman)
  • Mi hanno lasciato solo molte volte quando la verità era troppo scomoda. Solo una persona mi è rimasta sempre accanto. (Dr. Cal Lightman)

Episodio 7, Venerdì nero[modifica]

  • Da quando l'algebra è diventata così difficile? (Dr. Gillian Foster)
  • Le mele cadono sempre molto lontano dall'albero. (Dr. Gillian Foster a Emily)
  • Papà che sentenziava, mamma che sbuffava, tante cose di cui ringraziare. (Emily Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: [...] Credevo che potessi cavartela, quindi, ma può anche darsi che ti abbia sopravvalutato.
    Eli Loker: Oh, grazie dell'incoraggiamento.
    Dr. Cal Lightman: [...] Pensi di farcela?
    Eli Loker: Ho letto tutti gli studi sul comportamento di gruppo, è il mio campo.
    Dr. Cal Lightman: Affascinante. Allora... staremo a vedere.
    Eli Loker: Altre parole di ispirazione?
    Dr. Cal Lightman: Sì, ci servono soldi e non mettermi in imbarazzo.
  • Non saprò mai chi sono veramente. È questo che vuole dirmi? (Max Roland)
  • Eri il suo bambino. Ma ora sei nostro figlio. (Mr. Roland)
  • Ma siamo onesti, chi perde un'occasione di lamentarsi? (Eli Loker
  • Tuo padre sta commettendo un reato. (Dr. Cal Lightman a Emily)
  • È una bugia. Vuole raccontarcene altre o per oggi può bastare? (Dr. Cal Lightman)
  • Lo sai che la dura verità alla fine è molto meglio di una pietosa bugia. (Dr. Cal Lightman a Foster)
  • Ben Reynolds: C'è una cosa che forse potete spiegarmi (rivolto a Lightman e a Foster).
    Dr. Cal Lightman: Bene, faremo del nostro meglio.
    Ben Reynolds: Ok. Sentite questa...[...] ricevo una chiamata dal mio supervisore all'FBI che mi chiede se il mio interesse per i sedicenni è professionale o puramente ricreativo.
    Dr. Cal Lightman: Ah, quale dei due?
    Ben Reynolds: In realtà speravo me lo spiegaste voi. Perché sembra che qualcuno qui a Washington abbia utilizzato il mio nome utente e la mia password per accedere al database dell' FBI; ma visto che io ero fuori città è scattato un allarme. Quindi uno di voi può dirmi di chi è la colpa se la mia vacanza è rovinata?
    Dr. Cal Lightman: Di Loker.
  • Max roland: La ragazza perfetta con la vita perfetta parla di famiglie incasinate?
    Emily Lightman: Mio padre è una macchina della verità umana, in famiglia ci sono precedenti di suicidio, i miei sono divorziati e dormono insieme sporadicamente, litigano costantemente e insistono per passare le feste insieme. Cosa c'è di perfetto?
  • Senti se ti serve una mano, sul serio, da una fuori di testa ad un altro. (Emily Lightman a Max)
  • Insomma vado fuori per un week-end e voi cominciate a fare Bonnie e Clyde. Passerete il Natale con me. (Ben Reynolds)
  • Dr. Cal Lightman: Ehi, ti sono grato.
    Dr. Gillian Foster: Per aver mentito ad Emily?
    Dr. Cal Lightman: Sì, così lo hai risparmiato a me.
  • Prevale la mentalità della folla. (Eli Loker)
  • E per quanto mi si rivolti lo stomaco all'idea di dirtelo Loker... bel lavoro! (Dr. Cal Lightman)
  • Lightman ci offre la cena: non ha precedenti. (Eli Loker)
  • Ti vuole bene, non ha mai smesso, ma non riusciva a trovarti. (Dr. Gillian Foster a Max)
  • Seguiamo la verità, chiaro, viene prima del nostro ego e dei soldi. (Dr. Cal Lightman)

Episodio 8, Il tradimento[modifica]

  • Emily Lightman: La festa di Natale è fra tre giorni, torni in tempo vero?
    Dr. Cal Lightman: Non la perderei per nulla al mondo.
    Emily Lightman: Bugiardo.
    Dr. Cal Lightman: No, è che tutte quelle lucette, quella musica orrenda... e i buoni propositi, non fanno per me...
  • La paura fa bene. (Dr. Gillian Foster a Cal)
  • Dr. Cal Lightman: So che si starà chiedendo chi è l'idiota che ha pensato di mandarmi quaggiù.
    Capitano John Parks: Allora è vero che legge le espressioni.
  • Io faccio il mio lavoro, lei il suo, la decisione finale spetta a me. (Capitano John Parks)
  • Capitano John Parks: È sicuro che mente?
    Dr. Cal Lightman: Sì, no, al 70%. Nell'ipotesi migliore vi manderà in un nascondiglio vuoto, nella peggiore a un'imboscata.
    Capitano John Parks: 70%?
    Dr. Cal Lightman: Non è una scienza esatta, altrimenti avreste già catturato Bin Laden, non crede?
  • Sei passato al nemico, imbecille. (Dr. Cal Lightman)
  • Ti resta solo un'ultima battaglia da combattere. (Dr. Cal Lightman)
  • La verità compra la verità; se menti, mento anch'io. (Frank James Vincent a Cal)
  • La sua scienza ci ha fatti finire nell'imboscata di questo bastardo! ( Capitano John Parks a Cal)
  • Si può scampare la morte una volta sola nella vita. (Dr. Cal Lightman)
  • Quello che diremo non uscirà da qui. (Dr. Cal Lightman a Frank)
  • Frank James Vincent: Qualcosa hai tradito.
    Dr. Cal Lightman: Ho tradito me stesso. E tu invece?
  • Io sono uno scienziato, non uccido nessuno. (Dr. Cal Lightman)
  • Io obbedisco solo al presidente, non ve lo avevo detto? (Dr. Cal Lightman)
  • Prima o poi dobbiamo prenderci la responsabilità dei nostri sbagli. (Dr. Cal Lightman)

Episodio 9, Il poker assassino[modifica]

  • Mason Brock: Ah, ah, ah. Qual buon vento. Pensavo di crepare prima.
    Poppy Wells: Prima di cosa?
    Mason Brock: Di rivedere Cal Lightman a Las Vegas.
  • Bugiardi professionisti... È un onore. (Dr. Cal Lightman)
  • Vince a poker, ma non si diverte molto. (Dr. Gillian Foster su Cal)
  • Siamo a Las vegas. Lo sanno già. (Hugh Ellis)
  • Un lavoro a Las Vegas non mi farà tornare a scommettere. (Dr. Cal Lightman a Foster)
  • Dr. Cal Lightman: Le cose cambiano.
    Dr. Gillian Foster: Ma, le persone no.
    Dr. Cal Lightman: Mi stai stressando, niente stress a Las Vegas.
  • Allora, voi siete tra i migliori bugiardi al mondo, altrimenti non sareste a questo tavolo, giusto? Vi dico subito che non sarà una lotta ad armi pari, potete mentire quanto volete, ma alla fine vincerò io. Chiedete a Mason cosa vuol dire confrontarsi con me. (Dr. Cal Lightman)
  • Ma che cosa direbbero di voi se un ragazzo di campagna dell'Illinois arrivasse qui senza alcuna esperienza, senza investitori, senza una reputazione e riuscisse a distruggervi? (Dr. Cal Lightman)
  • Io resto volentieri con Miss Foster. (Vas Belanov)
  • Non ho mai visto dei rapitori più stupidi di così. (Ben Reynolds)
  • È un bugiardo. Un fantastico bugiardo a dire il vero. (Dr. Cal Lightman)
  • Questo non è uno scherzo, è un crimine. (Ben Reynolds)
  • Ha giocato d'azzardo e ha perso, l'ha scelto lui. (Dr. Cal Lightman a Foster)
  • Mi ha dato l'unico consiglio che mi sia servito: TSIT. Tette Sopra Il Tavolo. Ho vinto un sacco di piatti così. (Poppy Wells)
  • Tu hai cominciato e tu devi finire. (Dr. Gillian Foster)
  • Sapere che vincerai almeno un milione e mezzo di dollari fa proprio schifo. (Ben Reynolds)
  • Per questo Abe era tornato, per allenarti a farti vincere. (Dr. Cal Lightman a Jake)
  • Come sono andate le vostre scommesse? Avete vinto o no? Pensavi che non lo sapessi? (Dr. Gillian Foster a Cal e Ben)
  • Alcune persone non cambiano mai. (Dr. Cal Lightman)
  • Tu mi assumi come esperto di bugie e poi le dici a me? (Dr. Cal Lightmana Hugh)
  • So che ha un pass per una notte al casinò; un milione di dollari da parte del signor Elllis. (un assistente a Cal)
  • Punto tutto sul doppio zero. (Dr. Cal Lightman)

Episodio 10, Duplice attentato[modifica]

  • Chi dice bugie fa i conti con me, a capire chi mente sono il migliore. (Dr. Cal Lightman)
  • Voi bambini imparate a mentire dagli adulti. (Dr. Cal Lightman)
  • È piuttosto difficile nascondermi una bugia. (Dr. Cal Lightman)
  • Eli Loker: Ci sono altri elementi per capire se è vero che ha una bomba con sé?
    Ben Reynolds: È a questo che servite voi.
  • Chiunque saprebbe che è impossibile. (Ben Reynolds)
  • Sei furbo ragazzo, ma non abbastanza. (Dr. Cal Lightman)
  • Mmh, abbiamo un piccolo contrattempo, dovete soltanto stare lontani dalle finestre. (Dr. Gillian Foster)
  • Eli Loker: Per quanto tempo?
    Dr. Cal Lightman: Il necessario.
  • Significa uccidere un potenziale colpevole, per salvare altre persone. (Dr. Cal Lightman)
  • [complesso messianico]...bisogna evitare di discutere dei suoi problemi per impedirgli di esercitare la sua potenza divina per distruggere e uccidere, sì. Ho letto il manuale. (Dr. Cal Lightman a Bill Steele)
  • La rabbia può sfociare nella violenza. (Ria Torres)
  • Non ha risposto alla mia domanda. (Ria Torres a Mrs. Clark)
  • Lei non è sincera altrimenti non sarebbe così spaventata. (Ria Torres)
  • Come tutte le mogli, crede di sapere tutto. (Dr. Cal Lightman)
  • [spengono le luci] Dr. Cal Lightman: Volete creare l'atmosfera?
    Ben Reynolds: I neon interferiscono con le comunicazioni video e radio criptate.
  • Lei ha così tanta paura di commettere un grosso errore che è disposto a farne uno più piccolo, ma comunque con conseguenze tragiche. (Dr. Cal Lightman a Bill Steel)
  • Tergiversare e non prendere una decisione equivale a prenderne una. (Bill Steel)
  • Guarda. Digli di farlo comunque, per sicurezza. C'è troppa gente qui intorno. E se c'è una bomba nel mio rimorchio, preferisco morire che vivere sapendo di aver ucciso altre persone. (Harold Clark)
  • Lei mi ha chiesto di prendere una decisione, giusto? La sto prendendo. (Dr. Cal Lightman)
  • Se si sbaglia rischia la via. (Bill Steel a Cal)
  • Ma farei evacuare l'area. Nel caso mi fossi sbagliato. (Dr. Cal Lightman)
  • Probabilmente è la tua prima ed ultima probabilità di metterti in salvo. (Dr. Cal Lightman a Harold Clark)

Episodio 11, Battere il diavolo[modifica]

  • Guarda in basso ed annuisce con la testa, contraddice le sue stesse parole. (Dr. Cal Lightman)
  • Ogni indizio preso singolarmente può non essere decisivo, ma prendendoli insieme indicano una menzogna. (Dr. Gillian Foster)
  • Le tue tecniche sono infallibili, vero? (Helena Dezekis a Cal)
  • Martin Walker è un sociopatico. Probabilmente un assasino. (Dr. Cal Lightman)
  • Una volta mi ha battuto, solo una volta, la seconda l'ho lasciato vincere, volevo vedere quanto si sarebbe eccitato nell'umiliarmi. Oh ci sono tante persone a cui piacerebbe farlo, è gente che mi conosce, lui no invece. (Dr. Cal Lightman)
  • Non ho mai detto di aver visto gli alieni. Ho visto un oggetto volante non identificato, che c'è di stravagante? (Sam Hendriks)
  • È una trappola in cui cadiamo sempre, il bisogno di una spiegazione. (Sam Hendriks)
  • Questo tizio è un eccentrico? Sì, ovviamente, bella scoperta, lo sono anch'io se è per questo. Hai visto questa camicia? Ma stanno cercando di zittirlo. (Eli Loker a Ria Torres)
  • Martin Walker: Sapeva che sarei venuto?
    Dr. Cal Lightman: È quello che di solito fanno i predatori, perlustrano il territorio.
  • Ti tradirai prima o poi. (Dr. Cal Lightman)
  • La perderà questa partita. (Martin Walker)
  • Martin Walker: Il bravo scacchista pensa cinque mosse in anticipo.
    Dr. Cal Lightman: E il grande scacchista ne pensa solo in anticipo; ma è sempre quella giusta.
  • Io fornisco uno strumento, se le persone abusano di questo strumento, non è colpa mia. (Dr. Cal Lightman)
  • Spostare lo sguardo in basso e di lato indica rimorso. (Eli Loker)
  • Quando sarò sicura che avrai ragione, ti appoggerò al 100&. (Dr. Gillian Foster)
  • Parla al nostro lato nascosto, ci legge dentro come nessun altro. (Ria Torres)
  • Lui mi ha annegata... una volta e poi ancora, tutta quell'acqua. Sono morta tre volta. (Valerie)
  • L'ho pregato di lasciarmi morire e basta... ma non l'ha fatto. Forse sono morta. (Valerie)
  • Non riesce ad affrontare la verità [...] insomma è questo il gioco qui. (Dr. Cal Lightman)
  • Convivere con sé stessi e soffocare la propria umanità è piuttosto difficile. Sa per chi riesce a fare una cosa del genere, ingannare gli altri non è così difficile. (Sam Hendriks a Ria Torres)
  • E si aspetta che collaboriamo a una sorta di insabbiamento? (Eli Loker)
  • Le bugie migliori sono coperte da mezze verità. (Eli Loker)
  • Lo sai, se mi uccidi adesso ti inchioderanno per omicidio. Per ora puoi cavartela con un'incriminazione, per, per rapimento e scavo abusivo, se esiste. (Dr. Cal Lightman a Martin Walker)
  • Un po di dignità per l'amor del cielo, non umiliarti così. (Martin Walker a Cal)

Episodio 12, Sette anni dopo[modifica]

  • No, no, no tu sai qualcosa di questa bomba, o almeno pensi di sapere. Conosco quello sguardo! (Ria Toress a Cal)
  • Eravamo al Pentagono. Certo ho pensato che potevano registrarci, ma se so chi è stato? Lo sai che non ti mentirei Cal. (Dr. Gillian Foster)
  • L'uomo che è stato ucciso, da quella bomba, non era un imprenditore del settore combustibili fossili, era il contatto inglese per l'antiterrorismo al Pentagono. Sette anni fa era il mio capo. (Dr. Cal Lightman)
  • Emotivamente tu vuoi credermi, scientificamente tu non puoi. (Dr. Gillian Foster a Cal)
  • Sai già la risposta a questa domanda, vero? (Dr. Cal Lightman)
  • [Jimmy Doyle] Lui avrebbe rovinato i piani di pace. Ma qualcuno in, in questi uffici l'ha vista come una licenza di ucciderlo, solo che quegli idioti hanno fatto casino e hanno ucciso al suo posto la moglie e la figlia. Come pensi che mi senta? (Dr. Cal Lightman)
  • [Gillian sta lavorando al computer, entra Eli] Eli Loker: Siti porno? Allora sei umana.
    Dr. Gillian Foster: Vedo che hai recuperato a tempo di record.
    Eli Loker: A che cosa stavi lavorando?
    Dr. Gillian Foster: Questioni personali... È il mio computer personale.
    Eli Loker: Questioni personali? In questa situazione? Scoppiano bombe e tu pensi alle questioni personali? Te l'hanno insegnato al Pentagono?
    Dr. Gillian Foster: Hai bisogno di qualcosa, Eli?
    Eli Loker: In effetti sì. Gillian. [Eli le mostra i documenti che lei stava guardando al computer]
    Dr. Gillian Foster: Sei entrato nel mio... non puoi farlo!
    Eli Loker: Sì, che posso. Ti dico quello che so: nel 2003 tu eri al Pentagono quando Harry Andrews, l'uomo il cui sangue mi ha imbrattato la faccia ti ha ordinato di valutare un membro della sua squadra: il dottor Cal Lightman che si comportava in modo irrazionale e testuali parole "rischiava di causare gravi danni nelle operazioni di antiterrorismo in corso". Poteva essere peggio... poteva essere porno.
  • Sai cosa percepisco dal tono della tua voce e dalla tensione della tua mandibola, Foster? Paura e dubbio. (Eli Loker)
  • Voleva denunciare un attentato deciso dal Pentagono e poi finito male? (Eli Loker)
  • Molto di quello che Lightman fa oggi è la conseguenza di quello che non ha fatto allora. (Dr. Gillian Foster)
  • I fanatici si lavano le mani dal sangue degli innocenti in nome della causa, vero? (Dr. Cal Lightmana Doyle)
  • Sì,lo so; ma non ho una risposta da darti. (Dr. Gillian Foster a Cal)
  • Questo mi tormenta da tanto tempo. (Dr. Cal Lightman)
  • Io non ti ho mai nascosto niente Cal. (Dr. Gillian Foster)
  • Dr. Gillian Foster: Mmh, mandorle. Dev'esserci una pasticceria. [Esplode una bomba]
    Dr. Cal Lightman: Mandorle. La bomba al C4 profuma di mandorle.
  • Forse ha difficoltà a trovare una bugia perché non c'è nessuna bugia. (Dr. Gillian Foster)
  • Il potere del terrorismo si fonda sulla paura degli innocenti. (Dr. Cal Lightman)
  • Siete proprio una bella coppia, eh? (Jimmy Doyle a Cal e Gillian)
  • È l'uomo che Lightman ha visto e noi no, l'unico che sapeva chi era responsabile di quella bomba. (Ria Torres)
  • Richard, il dottor Lightman ti ha fatto una domanda sulla televisione nazionale, voglio darti l'opportunità di rispondergli adesso, velocemente, prima di tornare sulla televisione nazionale per difendere te e screditare lui. (Jogger)
  • Dove sono gli altri CD? Nel suo ufficio? A casa sua? O in una cassetta di sicurezza? D'accordo a casa. (Dr. Cal Lightman)
  • Tranquillo, tornerà prima o poi. (Dr. Gillian Foster)
  • L'unico modo di combattere il terrorismo, era combattere come un terrorista. (Dr. Cal Lightman)

Episodio 13, Tutta la verità[modifica]

  • Io ti farò a pezzi in tribunale Cal e tu lo sai. (Zoe Landau)
  • Dr. Cal Lightman: E quanto ti paga?
    Zoe Landau: Esattamente quanto valgo.
    Dr. Cal Lightman: Ah, allora offri tu da bere.
  • Guardala. Ma chi vuole prendere in giro? Sta facendo uscire quelle lacrime a forza. Insomma sono finte. (Dr. Cal Lightman)
  • Zoe Landau: So perché lo stai facendo. E non riuscirai a convincermi o a portarmi a letto.
    Dr. Cal Lightman: Sai che è una bugia, almeno la parte del convincerti.
  • Tu vuoi che io accetti il caso, non sai perché lo vuoi, ma è così. (Dr. Cal Lightman)
  • Sai mi dispiacerà darti una delusione in tribunale. (Dr. Cal Lightman)
  • Lo faccio per la giustizia, Foster. (Dr. Cal Lightman)
  • Evitando la domanda, hai appena risposto. (Dr. Gillian Foster)
  • Per il nostro bene, spero che tu sappia quello che fai. (Dr. Gillian Foster)
  • [...] Magari non stava morendo troppo in fretta... (Eli Loker)
  • Zoe Landau: Non puoi affrontarmi uno contro uno?
    Dr. Cal Lightman: Nah, l'ho già fatto altre volte.
  • Nessuno può dire tutta la verità, vostro onore, insomma è soggettiva, è filtrata dalle nostre esperienze, è questa la verità. (Dr. Cal Lightman)
  • L'amnesia può essere causata dall'umiliazione o da un abuso. (Dr. Cal Lightman)
  • 9 persone su 10 mentono al riguardo [amnesia]. È più facile dire non mi ricordo che cosa ho fatto, che dire la verità. (Dr. Cal Lightman)
  • La precisione è per i commercialisti e gli avvocati. (Dr. Cal Lightman)
  • Clara Musso: Sembra che ci siano scintille fra lei e la sua ex-moglie.
    Dr. Cal Lightman: C'erano scintille anche a Chernobyl.
  • Mi dava più di quello che potessi volere. (Clara Musso)
  • Le donne hanno bisogno del contatto oculare per entrare meglio in sintonia. (Dr. Gillian Foster)
  • Non fingere che non ti serva il mio aiuto. (Zoe Landau)
  • Io non ho paura di sporcarmi le mani, quando è necessario. (Dr. Cal Lightman)
  • La mano chiusa a pugno, indica che è arrabbiata. (Dr. Cal Lightman)
  • Se mente non posso aiutarla. (Dr. Cal Lightman)
  • Quella che passa per verità, in tribunale non è necessariamente tutta la verità. (Dr. Cal Lightman)
  • Svolgere un compito manuale è difficile quando si mente. (Eli Loker)
  • Clara Musso: Forse ho vissuto nella rispettabilità troppo a lungo.
    Dr. Cal Lightman: In questo posso aiutarla io.
  • La giuria è 12 a 0 per la condanna. (Dr. Cal Lightman)
  • Eri pronta ad andare in galera per non macchiare la sua reputazione? È vero amore. (Zoe Landau)
  • Una cosa è affermare che lei è innocente, ma deve mostrare loro il vero colpevole. (Dr. Cal Lightman)
  • [...] Clara Musso: Erano più che soci in affare, erano come una famiglia.
    Dr. Cal Lightman: Lo erano anche Bruto e Cesare.
  • Il vero assassino si è nascosto in piena vista fin dall'inizio: è in quest'aula mentre stiamo parlando. (Dr. Cal Lightman)
  • Questa è la verità, non l'ha assassinato, però l'ha ucciso, vero? (Dr. Cal Lightman)
  • È sul punto di crollare, gli serve un'ultima spinta. (Dr. Cal Lightman)
  • Giudice Quinn: Non avevo cacciato il suo ex-marito dalla mia aula avvocato?
    Zoe Landau: Il dottor Lightman è essenziale per la difesa del mio cliente, è qui solo per osservare, non disturberà questa corte.
    Giudice Quinn: In caso contrario, sarà ospite della contea per i prossimi 30 giorni, è tutto chiaro dottor Lightman?
    Dr. Cal Lightman: Cristallino, vostro onore.
  • Calma, la giuria la sta guardando. (Dr. Cal Lightman)
  • Se prova a impedirlo mi farò quei 30 giorni con piacere, dopo aver vuotato il sacco con la giuria. (Dr. Cal Lightman)
  • Zoe Landau: [...] di proteggerlo. E i soldi che secondo lei la mia cliente rubava in realtà servivano per una buona e nobile causa, mi sono spiegata chiaramente, signor O'Sullivan?
    Leo O'Sullivan: Perfettamente, avvocato.
  • Ecco, ci siamo, stia a vedere: arriva il colpo di scena. (Dr. Cal Lightman)
  • Quella è paura, ma non prova vergogna, è orgoglioso di quello che ha fatto. (Dr. Cal Lightman)
  • La corte è molto interessata alla risposta del signor O'Sullivan. (Giudice Quinn)
  • Victor era devoto, insomma per lui il suicidio era un peccato mortale, non potevo dire di no al mio amico. (Leo O'Sullivan)
  • Dovevo fidarmi di lei da subito. (Clara Musso a Cal)
  • Smettere di amare una persona che amavi più di ogni altra cosa al mondo sarebbe una bugia, ma si va avanti. [...]Bisogna andare avanti.

Episodio 14, Vittime di guerra[modifica]

  • Maledizione Jeff, hai bisogno di aiuto. (Becky Turley)
  • Ho letto la sua biografia dottor Lightman e la supplico di fare tutto quello che è necessario. (Colonnello Cap Powler)
  • Il colonnello ha detto che lei mi può aiutare, lei può capire se mento. (Jeff Turley)
  • Ria Torres: Credi che qualcuno voglia ucciderlo?
    Dr. Gillian Foster: Il problema è che è lui a crederci.
  • Dr. Cal Lightman: Guardami, sta attento. Guardami, che cosa vedi?
    Jeff Turley: Un presuntuoso bastardo.
    Dr. Cal Lightman: No, no a parte questo. Amico o nemico? Sii sincero.
  • Percepisci le espressioni neutre come ostili. (Dr. Gillian Foster)
  • Sono tutti tuoi nemici. È DPTS. (Dr. Cal Lightman)
  • Jeff Turley: Gliel'ho detto.
    Dr. Cal Lightman: Sì, sì lo so, non ne vuoi parlare ed è per questo che dobbiamo tornare indietro.
    Jeff Turley: Dove?
    Dr. Cal Lightman: Alla radice del problema.
  • Senso di colpa di chi sopravvive. (Dr. Cal Lightman)
  • Noi studiavamo il lavoro del dottor Lightman a West Point. Ogni ufficiale legge il libro del dottor Lightman. In Iraq usavamo la sua tecnica per identificare i terroristi, non sapete quanti soldati abbiamo salvato. (Capitano Stan Renshaw)
  • Il coraggio può vincere la paura. Turley ce l'ha fatta, ha salvato vite senza pensare alla sua. (Capitano Stan Renshaw)
  • La sua voce, l'orgoglio che emana, nasconde qualcosa. (Dr. Gillian Foster)
  • Dr. Cal Lightman: [...] Questa è la versione ufficiale.
    Ria Torres: Credi ci sia più di una versione!?
    Dr. Cal Lightman: C'è sempre più di una versione.
  • Sì, ha detto di no, ma in realtà sta annuendo e dicendo di sì. (Ria Torres)
  • No, non c'è niente, non ancora. (Dr. Gillian Foster)
  • Sei venuto per uccidere il capitano o solo per dire che lo uccidi? (Dr. Cal Lightman)
  • Coraggio vuol dire agire nonostante la paura. (Capitano Stan Renshaw)
  • Quello che è successo là è morto e sepolto. (Capitano Stan Renshaw)
  • Ti addestrano per tutto, ma non ti addestrano per questo. (Jeff Turley)
  • È quello che la tua mente non poteva sopportare. (Dr. Cal Lightman)

Episodio 15, Una testimonianza difficile[modifica]

  • Clara Musso: Niente male, ti pago diecimila e guadagno 15 milioni. Insegnamela, la tua scienza.
    Dr. Cal Lightman: Hai otto anni di tempo?
    Clara Musso: Voglio affiancarti ed osservarti al lavoro, imparo molto in fretta. Ti pago trenta mila a settimana.
    Dr. Cal Lightman: Cinquanta.
  • Ma la domanda è: può analizzare un uomo che riesce a stento a muovere gli occhi? (Capitano James a Cal)
  • [Janine bacia suo marito malato] L'ha apprezzato. Quei piccoli muscoli intorno all'occhio si sono... contratti un po' quindi ha sentito il suo bacio. (Dr. Cal Lightman)
  • Pensa, pensa alla risposta e io farò il resto. (Dr. Cal Lightman)
  • Avvocato: Mettiamo a verbale che questo confronto non è ortodosso.
    Dr. Cal Lightman: Chiuda la bocca, avvocato.
  • Qual è il prossimo trucco? Leggere fondi di caffè? Questa è una buffonata... (Avvocato a Cal circa i suoi metodi di indagine)
  • Gioia contenuta, certe persone non riescono a trattenere un sorriso, quando pensano di averci ingannato. (Dr. Cal Lightman)
  • Ne parlano già al passato come se inconsciamente troncassero già i rapporti con lui. (Dr. Gillian Foster)
  • Gli si legge in faccia. (Dr. Cal Lightman)
  • Capitano James: Be', la prima regola di un poliziotto dottor Lightman è...
    Dr. Cal Lightman: Fare la pausa caffè?
    Capitano James: Seguire ogni indizio.
  • Non chiedo a una cliente un prestito e non mischio gli affari con il piacere. (Dr. Cal Lightman)
  • Siamo sbirri, chi vuol essere perquisito? (Dr. Cal Lightman)
  • Che comportamento professionale, non riesco ad immaginare perché la tua società sia in rosso. (Clara Musso)
  • Ti sei aggrappato alla vita soltanto per dirmi questo, non è vero? (Dr. Cal Lightman)
  • Non si può fingere questo. (Dr. Cal Lightman)
  • È una menzogna. Lo vedo che sta mentendo. (Dr. Cal Lightman)
  • Lasci che le spieghi una cosa: i suoi palazzi ricevono finanziamenti federali, è un programma federale, perciò può credermi ce l'ho l'autorità. (Ben Reynolds)
  • Dr. Cal Lightman: Questa è la bugia numero due. Un'altra e lascerò che Reynolds e James si giochino a testa o croce il piacere di arrestarla.
    Ben Reynolds: Io scelgo testa.
  • A chi avrei potuto rivolgermi, quando il problema era la polizia? (Mr. Chen)
  • Anche lei si sentirebbe in colpa se avesse assegnato un padre di famiglia all'incarico che l'ha ucciso. (James a Cal)
  • Dunque è lei il capo perché i suoi colleghi hanno aspettato un millisecondo prima di ridere. (Dr. Cal Lightman)
  • Se mentite o ingannate il vostro volto ce l'ho dirà prima che finiate di parlare. (Dr. Gillian Foster)
  • Se fossi davvero interessata a quello che faccio ti faresti avanti, no non dico per avere me, ma... la mia società. (Dr. Cal Lightman a Clara)
  • Se seguissimo le regole, che non serve a niente e comunque, non otterremmo nessun risultato. (James)
  • Se un componente di un gruppo sente che il gruppo ha violato il codice morale interno, si sente a disagio e lo manifesta distanziandosi dagli altri fisicamente e con micro-espressioni di disaccordo. (Eli Loker)
  • Non guardi lui, non può aiutarla. (Dr. Cal Lightman)
  • La prigione non basta per uno come te, ma dovremo accontentarci. Ho fatto qualche telefonata, ti stanno aspettando. (Dr. Cal Lightman)
  • Puntiamo in altro. (Clara Musso)
  • È evidente: si aspettava più di una stretta di mano. (Dr. Gillian Foster)

Episodio 16, Questioni di famiglia[modifica]

  • Lo sai che non faccio promesse. (Ava Torres)
  • Non tenere il broncio, altrimenti ti verranno le rughe sulla fronte. Guarda tua madre! (Dr. Cal Lightman a Emily)
  • Con lei non so mai che cosa pensare. (Ria Torres)
  • Ma perché devo condurre io il discorso? (Dr. Cal Lightman)
  • Allora, o lei mi porta da Eva o io porterò quel messaggio e queste lacrime al telegiornale locale. (Ria Torres)
  • Vieni con quello delle bugie? (Ava Torres a Ria)
  • Mi ricordi com'era tua sorella due anni fa: un libro aperto, ma cercava di sembrare imperscrutabile. (Dr. Cal Lightman a Ava)
  • C'è un ferito, vero? Io sono un dottore. (Dr. Cal Lightman)
  • Lightman ha buone intenzioni, ma è un po' matto. (Ria Torres)
  • Succedono cose strane in questo posto, io non so altro. (Ava Torres)
  • Non sto lì per farmi amare. (Dr. Dave Burns)
  • Stai vicina al corrimano, è una zona morta per le telecamere. (Dr. Cal Lightman)
  • È un mondo pericoloso, capitano cose brutte e io mi preoccupo. (Eli Loker)
  • [Ava è stata fatta fuggire dal carcere] Mi sono appena ricordato che ho del lavoro da fare. Fingerò di non averla vista. (Ben Reynolds)
  • Dr. Gillian Foster: Potrebbero accusarti di favoreggiamento o di rapimento.
    Dr. Cal Lightman: Già, mi hanno mosso accuse peggiori.
  • Hai avuto l'occasione e l'hai sprecata. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Dave Burns: Lo sa che lei è irritante?
    Dr. Cal Lightman: Sì, me lo avevano già detto.
  • L'etica, è sempre un grosso ostacolo. (Dr. Cal Lightman)
  • Non volevo essere l'ennesima persona che la tradiva. (Dr. Dave Burns)
  • Qualunque cosa sa, non se ne andrà senza dirla. (Dr. Cal Lightman)
  • [Torres è ubriaca] Dr. Cal Lightman: Se hai guidato sei licenziata.
    Ria Torres: Ehi, no. Ho preso un taxi, sono un'ubriaca responsabile.
  • Sei un brav'uomo, davvero, cerchi di nasconderlo, ma lo sei. (Ria Torres)
  • Non devi essere così cattivo con me. (Ria Torres)
  • Le sorelle Torres. Mi si buttano addosso alla prima occasione. Come sono fortunato! (Dr. Cal Lightman)
  • Siete due facce della stessa medaglia. Tuo padre ti ha insegnato a vedere la verità, e ha insegnato a Eva come mentire. (Dr. Cal Lightman)
  • Io vorrei tanto crederle, d'accordo, sul serio, vorrei crederle, ma mi ha mentito così tante volte. (Ria Torres)
  • Direbbe di tutto per ingannarti. (Ria Torres)
  • Mi dispiace, mi dispiace; non intendevo... (Ria Torres)
  • Non sapevo che fossi così piagnucolosa. (Dr. Cal Lightman a Gillian)
  • Tu sei quello che corre dei rischi non necessari. (Dr. Gillian Foster a Cal)
  • Dr. Gillian Foster: Perché l'ha fatto?
    Eli Loker: Sei tu la psicologa.
    Dr. Gillian Foster: Qualche volta vorrei essere un'indovina.
  • O te ne vai, o fai la persona matura. (Dr. Cal Lightman)
  • Allora vediamo: tua sorella è scomparsa, Foster è stata aggredita, io ho commesso un reato, hai dato un'inqualificabile esempio a mia figlia e hai cercato addirittura di ficcarmi la lingua in bocca. E neanche una volta in tutta questa avventura sei stata onesta. (Dr. Cal Lightman)
  • Io non posso darle quello di cui ha bisogno. (Ria Torres)
  • Tu non sai niente. (Amber)
  • Dr. Dave Burns: È in gamba la Foster.
    Eli Loker: Sì, è la migliore. Be', quasi la migliore.
  • Lo so che hai paura. (Dr. Gillian Foster)
  • Un vero uomo non lascia che le donne combattano al suo posto. (Dr. Cal Lightman)
  • Un uomo lo ammette quando ha paura. (Dr. Cal Lightman)
  • Io mantengo le promesse. (Ava Torres)
  • Continui a guardare, ora arriva il pezzo più interessante. (Dr. Cal Lightman)
  • Su, continui a parlare, era un bel discorso... (Dr. Cal Lightman)
  • È la sua parola contro la mia: non ha scampo. (Dr. Cal Lightman)
  • I ragazzi avevano bisogno di vederlo: è terapeutico. Una terapia non convenzionale. (Dr. Dave Burns)
  • Non puoi minacciare di licenziarmi quando ti pare. (Ria Torres a Cal)
  • Devi lasciare che trovi la sua strada, è uno dei dovere di un genitore. Sfortunatamente. (Dr. Cal Lightman)

Episodio 17, Balzo nei sondaggi[modifica]

  • Non esiste lo sguardo da assassino. (Dr. Cal Lightman)
  • Flirtava con lui: narici allargate, sguardo d'ammirazione... (Dr. Gillian Foster)
  • Devi scoprire se Corey ha agito da solo non scavare nella vita privata del governatore. (Ben Reynolds)
  • L' FBI mi paga per scoprire la verità. (Dr. Cal Lightman)
  • Clara Musso: Come azionista di maggioranza della società...
    Dr. Cal Lightman: Immagino ti sia già pentita di averlo detto.
    Clara Musso: Vacci piano con lui, ok, è una persona che rispetto. Potrebbe diventare Presidente.
    Dr. Cal Lightman: Non se ha le mani sporche di sangue.
  • Il processo democratico è fatto anche di difficoltà e sofferenze. (Governatore Charles Brooks)
  • Vedo che Clara Musso vi ha già messo in guardia. (Dr. Gillian Foster)
  • Non cambi argomento, d'accordo? Non con me. (Dr. Cal Lightman a Charles)
  • No, non, non preghi, lo sa, spaventa gli elettori. (Dr. Cal Lightman)
  • Se la morte di Michelle non è bastata a far emergere la verità, lo farà Lightman. (Dr. Gillian Foster)
  • Be', un balzo di 9 punti nei sondaggi ventiquattr'ore prima delle elezioni, una donna morta al posto suo... Voglio qualcosa di più che caffè e biscotti. Capisce? (Dr. Cal Lightman a Charles)
  • Affidiamoci alla scienza. (Dr. Cal Lightman)
  • Niente più scuse. (Dr. Cal Lightman)
  • Non perdere le speranze: abbiamo ancora 42 video di tizi che dico di volere Brooks morto. (Eli Loker)
  • Guardati: hai una condanna scritta in faccia. (Eli Loker a Ria)
  • Che cos'hai nella testa? (Ria Torres a Eli)
  • Un detenuto incentivato a mentire riguardo a quella confessione? (Eli Loker a Ben)
  • Sì, mi sento a mio agio in questa gabbia di vetro. (Governatore Charles Brooks)
  • Ha separato il nome dal cognome. C'era un rapporto personale? (Dr. Gillian Foster)
  • Linguaggio categorico, è sulla difensiva. (Dr. Gillian Foster)
  • Il governatore si godeva il gusto del rossetto di una ragazza sul filtro di una sigaretta. (Governatore Charles Brooks)
  • Il tuo futuro Presidente è più fortunato che bravo. (Dr. Gillian Foster)
  • È un governatore Gillian, non un boss mafioso. (Clara Musso)
  • È tutta una cospirazione. (Duane Corey)
  • Come fa un pazzoide come quello a superare la vostra sicurezza? (Dr. Cal Lightman a Trevor)
  • Ammiro chi è capace di ammettere i propri errori. (Dr. Cal Lightman)
  • Sono due piccioni con un proiettile: Michelle al cimitero e Broooks viene rieletto. (Dr. Cal Lightman)
  • E che tipo di uomo è, esattamente? (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: Avrebbe dovuto essere un complimento.
    Clara Musso: Ah, un complimento? Strano, suonava più come un insulto.
  • Nel comitato lavorano tante donne, non fare una caccia alle streghe. (Clara Musso)
  • [Lightman sale su un tavolo] Ehi, ascoltatemi, allora chi di voi, a parte Michelle Daly è andata a letto con il capo dello staff? (Dr. Cal Lightman)
  • Ha visto? Ha dovuto controllare ogni muscolo del suo corpo, dalla testa ai piedi per riuscire a dirlo. (Dr. Cal Lightman a Robin)
  • Tutti commettiamo errori. (Dr. Gillian Foster)
  • Dr. Cal Lightman: L'ha mostrata di nuovo. Paura e rabbia. Anch'io mi sentirei così se mi costringessero a mentire.
    Robin: Non ho mentito.
    Dr. Gillian Foster: È furba, sì tecnicamente è vero, perché sa come orientare una conversazione e come mentire per omissione.
    Dr. Cal Lightman: C'è puzza di insabbiamento. Ci sono passato, l'ho fatto anch'io.
  • Duane ora ti spiego una cosa: puoi fare il pazzo con la giuria, ma non funzionerà qui dentro. (Ben Reynolds)
  • Vive nell'illusione di avere un rapporto speciale con il governatore. (Eli Loker)
  • Dr. Cal Lightman: Ti ha mandato Brooks per fare appello al mio buonsenso?
    Clara Musso: Niente affatto.
    Dr. Cal Lightman: Meglio così, perché io non ne ho.
  • Ho detto al governatore che devo la mia libertà al tuo modo ostinato, indisponente e irritante di seguire un caso. (Clara Musso)
  • Dr. Cal Lightman: Ti va un'altra birra?
    Clara Musso: Stai cercando di farmi ubriacare?
    Dr. Cal Lightman: Chi? Io? No, mai. Non lo farei mai.
  • [Una tragedia] Una che può distruggere una carriera politica, se non ti chiami Kennedy, ovviamente. (Dr. Cal Lightman)
  • Devono essere una scocciatura gli insabbiamenti, brutte grane, insomma. (Dr. Cal Lightman)
  • Io dico solo che a volte, si abbandonano le inibizioni, succedono cose che di solito non succederebbero. (Eli Loker)
  • Tienili a distanza, è meglio. Perché da quello che leggo si porteranno un'intera farmacia al concerto: ecstasy, speed, anfetamine... (Eli Loker)
  • [Dopo che si bacia con la figlia di Cal] Sono licenziato. (Eli Loker)
  • Cos'era? Quello sguardo tra di voi, cos'era? Lascia che a mentire sia la moglie di un politico, è molto più allenata di te. (Dr. Cal Lightman a Clara)
  • Dr. Cal Lightman: Quanto ha bevuto il governatore a quella raccolta di fondi?
    Janet Brooks: Cosa?
    Dr. Cal Lightman: No, no, no, io mi sono accorto che gli piace bere, insomma è evidente.
    Janet Brooks: Non starò ad assistere mentre lei spara alla cieca, accusando i miei amici e mio marito con la sua pseudo-scienza.
  • Nessuno è perfetto, può trovare bugie ovunque. (Janet Brooks)
  • Ho detto incredibile, sei impossibile. (Dr. Gillian Foster a Cal)
  • Noi donne usiamo più spesso i pronomi nello scrivere: io, loro, lei... Gli uomini invece fanno il nome della persona di cui stanno parlando. (Dr. Gillian Foster)
  • Viscidi arrivisti come Addison di solito non si uccidano. (Dr. Cal Lightman)
  • Michelle ed Addison sapevano una cosa che li ha fatti morire. E spero sinceramente che non la sappia anche tu. (Dr. Cal Lightman a Clara)
  • Sai già che so tutto, tu lo sai vero? (Clara Musso)
  • Le persone non meritano la tua lealtà, credo che tu sia migliore di loro. (Dr. Cal Lightman a Clara)
  • Può rinunciare alla carica: inventi una scusa, motivi personali, quello che vuole, non mi interessa. (Dr. Cal Lightman a Charles)
  • Potevamo essere una bella squadra. (Clara Musso)
  • Clara Musso: È un piacere fare affari con voi.
    Dr. Cal Lightman: Oh, quello sguardo da assassino fa paura davvero.
    Clara Musso: Dicevi che non esiste quello sguardo.
  • So che tu stavi soltanto cercando di proteggerla, vero? E non dovevo colpirti, non è stato giusto. (Dr. Cal Lightman a Eli)

Episodio 18, Il sospetto[modifica]

  • Ben Reynolds: Ci serve il tuo aiuto per un omicidio.
    Dr. Cal Lightman: Bene, chi devo uccidere?
  • Diventa una questione personale per te, Bernrd. (Dr. Cal Lightman)
  • Simone, lo so che sono solo uno scienziato, ma non insultare la mia intelligenza. (Dr. Cal Lightman)
  • Dobbiamo far sparire quei risultati del DNA. (Dr. Cal Lightman)
  • Tieni fermo lo sguardo. (Dr. Cal Lightman a Marshall)
  • Non so che cosa stai combinando, ma prima o poi ti beccano. (Ria Torres a Cal)
  • Dr. Cal Lightman: Vado ai combattimenti solo per studiare le facce.
    Ria Torres: Certo, e leggi Playboy solo per gli articoli...
  • Sì, il piacere è tutto mio a proposito, non devi ringraziarmi. (Ria Torres)
  • Dr. Gillian Foster: Che cosa prova?
    Juan Campos: È come se mi avessero strappato l'anima.
  • Dai Liberalo, avanti sbrigati. Forza, forza, non abbiamo più tempo, dai. Portiamolo via. (Dr. Cal Lightman a Simone)
  • Allora Orlando, il motivo per cui ti ho salvato il culo è perché così posso farti questa domanda: Perché hai ucciso Raul? (Dr. Cal Lightman)
  • No, risparmia il fiato, perché i tuoi occhi parlano per te. (Dr. Cal Lightman a Orlando)
  • Tu mi dici sempre che devo odiare gli avversari. (Orlando Lima)
  • Ha chiamato Lightman, ha detto di prepararti per quella presentazione della tua ricerca sui gorilla. (Ria Torres a Eli)
  • Tutti abbiamo un gemello. (Ria Torres)
  • Con un giocatore come Marshall mi serve un professionista. (Bernard Dillon)
  • [Senderistas] Fanno sembrare i vichinghi dei ragazzini che vanno a cercare rogne. (Dr. Cal Lightman)
  • Ben Reynolds: Lightman, che ti succede, perché ci tieni tanto a questo Raul?
    Dr. Cal Lightman: Era un bravo ragazzo... A un certo punto si è un po' perso per strada, ma...
    Ben Reynolds: Un po' come te mi sembra, mmh...
    Dr. Cal Lightman: E chi sei, il mio analista?
  • Mi hai visto? Ne sei proprio sicuro? Hai visto questa faccia? Al buio? Con l'astigmatismo che hai? (Dr. Cal Lightman)
  • Parcheggia la bocca Torres, e metti in moto il cervello. (Dr. Cal Lightman)
  • Questa è una fotografia dell'incontro: sono io! (Dr. Cal Lightman)
  • Tu hai scritto un rapporto su di me in base a una singola seduta che ha compromesso la mia promozione e la mia carriera rallentandola più o meno direi di... 2 anni. (Bernard Dillon a Cal)
  • [Descrivendo Ben] A lui non importa un cavolo della politica, a lui interessa solo fare bene il suo lavoro. È soprannominato "Ben il Perfezionista" (Dr. Cal Lightman)
  • Ti ho nascosto delle informazioni, ma niente di quello che ti ho detto è falso. (Dr. Dave Burns)
  • Dr. Gillian Foster: Sto pensando... a noi due, se questo, se questo fa parte della tua copertura.
    Dr. Dave Burns: No. Assolutamente no, Gillian. L'ultima cosa che mi aspettavo in questa missione era di innamorarmi. E dirti tutto è stata una cosa sbagliata e pericolosa... Ma non voglio perderti.
    Dr. Gillian Foster: Non mi perderai.
  • Dottor Lightman abbiamo i risultati del DNA del sospettato. Mi devi delle spiegazioni. (Bernard Dillon)
  • Tu sei un senderista, giusto? Certo minacceresti perfino tua nonna... (Dr. Cal Lightman a Juan)
  • Dave, fammi un favore, eh, lei è la mia migliore amica, è la mia migliore amica e probabilmente il motivo per cui questo posto non va all'aria, perciò fammi un favore, cerca di trattarla bene, mi spiego? (Dr. Cal Lightman)
  • Il fatto che tu mi confidi ogni tuo piccolo segreto non significa che debba farlo anch'io. (Dr. Cal Lightman a Gillian)

Episodio 19, Il pifferaio magico[modifica]

  • Tutto bene? Non rispondere, non dico più niente. (Dr. Cal Lightman)
  • Ria Torres: Per due settimane terrorizza i genitori al telefono, rapisce il figlio di otto anni e lo uccide brutalmente: merita la morte.
    Eli Loker: Facile parlare quando non sei tu il boia.
    Ria Torres: Credi che non lo farei? Basta che mi dici dov'è l'interruttore.
  • Stai dicendo a me, la donna che ha accusato Wilkie basandosi in gran parte sulla tua scienza che ti sei sbagliato? (Zoe Landau a Cal)
  • La voce non è molto diversa da un'impronta digitale. (Ben Reynolds)
  • Ha chiamato la stessa persona, 17 anni dopo! (Dr. Gillian Foster)
  • Abbiamo fatto giustiziare un'innocente. (Zoe Landau)
  • Credo che tu abbia fatto un errore, e lo credi anche tu. (Dr. Gillian Foster a Cal)
  • La classica deviazione, tipico di Cal Lightman! (Dr. Gillian Foster)
  • Dr. Cal Lightman: Senti hanno giustiziato un uomo davanti a me ieri sera...
    Dr. Gillian Foster: Continua.
    Cal Lightman: Insomma ho visto qualcosa sul suo volto che non avevo mai visto prima.
    Dr. Gillian Foster: Cos'è che hai visto?
    Cal Lightman: Be', non saprei dirlo con precisione.
    Dr. Gillian Foster: Ma conoscendoti, cercherai la risposta fino in capo al mondo. Vero?
  • Libri in ordine alfabetico, questo sì che è un segno rivelatore! (Dr. Cal Lightman)
  • Far giustiziare Wilkie era diventato un lavoro per lei. Be', ora è morto, giusto? Come continuerà a fare la vittima? (Dr. Cal Lightman a Charlie)
  • O ci prova gusto a far soffrire gli altri o è un incompetente dottor Lightman. (Charlie Sheridan)
  • A volte serve il piccone per trovare la verità. (Dr. Cal Lightman)
  • Eli Loker: Lightman ti è sembrato strano?
    Ria Torres: Mmh, è stato maleducato, impaziente, assente, direi piuttosto normale.
    Eli Loker: Infatti, e non è strano? Forse ha fatto giustiziare un innocente e non mostra reazioni emotive, questo non lo rende un sociopatico?
    Ria Torres: Nah, forse è solo una maschera.
  • Ogni volta che dicono "è per ricerca" allora vinco io, se dicono "non è roba mia" allora vince lui. (Dr. Cal Lightman con Ben)
  • Ria Torres: Confessa: stai cercando un altro lavoro?
    Eli Loker: Solo perché Jack Rader ha ammesso di apprezzare le mie ricerche? Che da lui sono il benvenuto e che su di lui ho un grande ascendente? Dai, questa nave sta affondando...
    Ria Torres: E i topi scappano?
    Eli Loker: L'errore di Lightman è sulla bocca di tutti. Archiviata questa causa, chiuderemo i battenti qui. Anche se vincessimo, sarebbe tardi, con la reputazione di Lightman distrutta, la nostra lo sarà di riflesso, lo sai?
    Ria Torres: E che mi dici della lealtà?
    Eli Loker: Per come Lightman mi insulta ogni giorno, la mia lealtà incondizionata sarebbe puro masochismo. E un nuovo lavoro si cerca quando se ne ha già uno.
  • Ti aspetti che abbracciamo tutti l'illusione che Lightman sia infallibile? (Eli Loker a Gillian)
  • Senza Lightman tu faresti il ricercatore nei sotterranei di qualche campus e tu saresti ancora una smista-valige. (Dr. Gillian Foster a Eli e Ria)
  • Fingeva di essere pazzo sperando di ottenere l'infermità mentale. (Dr. Cal Lightman)
  • Mettiamo le cose in chiaro visto che sembri non capire: non importa a nessuno del cane di Wilkie o della sua ex ragazza. Sei fuori da questo caso. E sono ordini dall'alto. ( Ben Reynolds a Cal)
  • Ben Reynolds: Va a casa Lightman, credimi, immischiati ancora in questo caso e l'FBI farà chiudere l'intero Lightman Group. E sinceramente cominci a sembrare un po' fuori di testa.
    Dr. Cal Lightman: Sul serio?
    Ben Reynolds: Sul serio.
    Dr. Cal Lightman: Speravo lo dicessi...
  • Dr. Cal Lightman: Fa' il bullo ed è un razzista, è nell'FBI, ma non è mica Dio, ho ragione, e poi mi hanno detto di farlo fuori...
    Dr. Kozell: Le, le voci?
    Dr. Cal Lightman: Sì, perché non le sente?
    Dr. Kozell: E queste voci le stanno dicendo di ucciderlo?
    Dr. Cal Lightman: Sì, sotto un autobus o con un colpo di pistola.
    Dr. Kozell: Lei ha una pistola?
    Dr. Cal Lightman: Sì, ce l'ho, certo che ce l'ho mi spetta per il secondo emendamento.
    Dr. Kozell: E chi è quest'agente dell' FBI?
    Dr. Cal Lightman: Perché, lo vuole avvertire, vero? Il punto è che qui sono io la vittima, mentre lui se ne va in giro a dire che sono uno psicopatico; quando invece è lui che mi manda fuori di testa.
    Dr. Kozell: Io vorrei che lei rimanesse un po' con noi signor Stain.
    Dr. Cal Lightman: No, no, no, no, no io volevo solo quelle pilloline, sa, quelle, quelle bianche che mi fanno dormire.
    Dr. Kozell: Temo di essere costretto a trattenerla per 72 ore perché la ritengo un pericolo per gli altri.
  • Dr. Cal Lightman: Che posto allegro, eh? C'è da sbellicarsi. Perché sei qui, no, no, non, non dirmelo. Lasciami indovinare: sindrome ossessiva? Attacchi di panico? Agorafobia? Ninfomania?
    Beth Lansford: Ho tendenze suicide.
  • Beth Lansford: Chi diavolo sei tu?
    Dr. Cal Lightman: Io? Uno dei tanti schizzati in cerca di risposte.
  • Sembra una tipica guarigione lampo: durano poco. (Dr. Kozell)
  • Ti sei finto un pericolo pubblico, potevi farti ricoverare volontariamente. (Zoe Landau a Cal)
  • Zoe Landau: Vuoi davvero che convinca il dottore che non sei fuori di testa?
    Dr. Cal Lightman: Ci possiamo provare.
  • Ti ho detto che sembravi fuori di testa, ma non intendevo: vattene in manicomio! (Ben Reynolds)
  • Chiunque sia, ha tutte le risposte. (Dr. Cal Lightman)
  • Emily Lightman: Sono nata sette mesi e mezzo dopo il vostro matrimonio.
    Dr. Cal Lightman: Ti potrei convincere che sei nata prematura?
  • Ho sposato tua madre che era già incinta. (Dr. Cal Lightman a Emily)
  • Sei stata la più bella sorpresa della mia vita e lo sei ancora. (Dr. Cal Lightman a Emily)
  • Ria Torres: Secondo alcuni studi siamo restii a far causa a una persona che ci è familiare. Così ho deciso di stabilire un rapporto con Kevin. Gli dispiacerà compromettere il mio sostentamento.
    Eli Loker: Aspetta, vengo con te. Se funziona non ti lascerò prendere tutto il merito per aver salvato Lightman.
    Ria Torres: E se non funziona?
    Eli Loker: Sarò tutta colpa tua e io chiamerò Rader per chiedere un colloquio.
  • Qualsiasi cosa è utile: un assassino minaccia nostra figlia e noi possiamo proteggerla arrestandolo, non decidi tu che cosa è rilevante. (Zoe Landau)
  • Guarda il linguaggio del corpo: è chiaramente lui che comanda, domina i fratelli maggiori e loro lo adorano. (Dr. Cal Lightman)
  • Nessuno ha dubitato di te. (Dr. Gillian Foster a Cal)
  • Ti guardavo le spalle, ma avevo anche un piano di fuga. (Eli Loker)
  • Zoe Landau: Ti renderesti la vita più semplice se ammettessi di aver bisogno delle altre persone... basta fare il lupo solitario Cal!
    Dr. Cal Lightman: Ma che solitario. Tra voi due (Zoe ed Emily), Foster ed il resto del gruppo è una specie di circo a tre piste.

Episodio 20, Smascherato[modifica]

  • C'è un segreto che stai mantenendo per lui? (Dr. Cal Lightman a Gillian)
  • Dr. Gillian Foster: Proprio non riesci a farti gli affari tuoi, vero?
    Dr. Cal Lightman: Quando si tratta di te, no.
  • Burns è un ragazzo molto cattivo. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Gillian Foster: Lightman aveva un fascicolo su Burns.
    Ria Torres: Perché?
    Eli Loker: Tre ipotesi: Foster, Foster e Foster.
  • Niente più segreti. (Dr. Gillian Foster)
  • Chi ti credi di essere per dirmi certe cose? (Michelle Russo a Cal)
  • Con alcune persone è più facile capire quando smettono di mentire. (Dr. Cal Lightman)
  • Michelle Russo: Sa leggere i volti.
    Gus: Nel luogo da cui vengo questo lo chiamano banale fiuto.
    Dr. Cal Lightman: Be', il mio banale fiuto mi dice che sapevi già.
  • Se davvero avresti voluto andare via avresti già varcato la porta. (Dr. Cal Lightman)
  • [Arrivano di corsa agenti nel momento del bisogno] Be', le tasse servono a qualcosa! (Dr. Cal Lightman)
  • Ben Reynolds: E tu dove vai?
    Dr. Cal Lightman: Andrò a cercare Burns.
    Ben Reynolds: E ti va di dirmi dov'è?
    Dr. Cal Lightman: Mi dispiace, ma se ti vedono potrebbero ucciderlo.
  • Dr. Cal Lightman: Aperto la cassaforte?
    Dr. Gillian Foster: Hai una bella collezione.
  • Ti spiego. La vittima di una tortura mira a qualsiasi cosa pur di evitare altro dolore. (Dr. Cal Lightman)
  • Dal volto puoi capire se mente, ma devi cercare un riferimento. (Dr. Cal Lightman)
  • Sto insegnando a un federale a mentire, chi l'avrebbe mai detto? (Dr. Cal Lightman)
  • Sta utilizzando un'emozione codificata, è così che molti mentono. (Dr. Gillian Foster)
  • Sociopatico. Accetta il pericolo finché ci si attiene a delle regole precise. (Dr. Gillian Foster)
  • Vuoi la verità? Allora sii onesto. (Dave Burns a Cal)
  • Dave Burns: Su, ammettilo: vuoi lei.
    Dr. Cal Lightman: Si, la voglio. E nel peggior modo possibile. [Riferito a Gillian]
  • Non ho 10 anni, capisco quando qualcuno mi sta mentendo. (Emily Lightman)
  • Dr. Cal Lightman: L'hai notato?
    Piccola Luna: Cosa?
    Dr. Cal Lightman: Lo vedi? Hai bisogno di me.
  • Quando si è molto bravi nel lavoro, sai, quando si è scrupolosi, spesso può capitare di perdersi; e i tuoi valori, la ragione, il tuo carattere, all'improvviso volano via dalla finestra. E prima che tu possa rendertene conto, hai perso tutto e tutti. (Ben Reynolds)
  • Dave Burns: Non si scambia la vita di più persone con quella di una, anche se quella persona sei tu.
    Dr. Cal Lightman: Porca puttana, allora sei davvero Capitan America.
  • Devo sapere se sono venuti alla sua veglia, devo sapere se quel giorno hanno stretto la mano a mia nonna, se i loro piedi erano nel fango mentre la bara scendeva. (Piccola Luna)
  • Piccola Luna: Tu perché mi aiuti?
    Dr. Cal Lightman: Perché lei mi piace. Bene se la farai riportare alla macchina sarà più facile scoprire chi ha ucciso tuo padre, poi potrai fare a Burns quello che vuoi. [Riferito a Gillian]
  • Harris: Perché guardi me?
    Dr. Cal Lightman: Perché io non sono un informatore e sono maledettamente convinto che neanche lui lo sia. Chi altro rimane?
  • Dr. Cal Lightman: Hai fatto un ottimo lavoro. Sei uno dei migliori bugiardi che abbia mai visto.
    Dave Burns: Altrettanto.
  • Se fossi un idiota finirei sempre per cacciarmi in guai molto più banali. (Dr. Cal Lightman)
  • Il compito di uno scienziato è quello di verificare. (Dr. Cal Lightman)
  • Tu non ti fidi mai di nessuno, non è così? Per questo che rimarrai sempre solo. (Emily Lightman a Cal)

Episodio 21, Tenebre e luce[modifica]

  • Olson: Avete qualche fantasia in particolare? [parlando di un film porno]
    Dr. Cal Lightman: Deve avere una buona trama.
    Dr. Gillian Foster: Stavo, stavo pensando a una cosa a tre.
    Olson: Eccellente.
  • La curiosità ci piace! (Olson)
  • Dr. Gillian Foster: Ho sempre voluto essere legata.
    Dr. Cal Lightman: Bingo, adoro mia moglie.
  • Dr. Cal Lightman: Vuoi essere legata, eh?
    Dr. Gillian Foster: Stavo solo recitando.
    Dr. Cal Lightman: Sì, sulle altre cose può darsi, ma quello suonava vero.
  • Ben Reynolds: No, una maggiorenne che scappa di casa non è un caso federale.
    Dr. Cal Lightman: E io non ti chiederei mai di controllare un numero senza un mandato.
  • Dr. Cal Lightman: Allora date un'occhiata a questa roba. [Passa dei film porno] E se trovate qualcosa di utile c'è una promozione per uno di voi.
    Eli Loker: Non sono un patito di porno.
    Dr. Cal Lightman: Ah, per favore Loker.
    Eli Loker: Che vuoi dire?
    Ria Torres: Vuol dire che hai mentito, che adori i porno.
    Dr. Cal Lightman: Brava Torres, 1 a 0 per te.
    Eli Loker: È vera la storia della promozione?
    Dr. Cal Lightman: Cosa? Ti sembra che abbia il tempo di parlarvene?
    Ria Torres: Ma perché adesso?
    Dr. Cal Lightman: Foster mi dà il tormento sulla qualità e l'efficienza. Quindi uno di voi due se ne occuperà al mio posto.
    Ria Torres: Con quali mansioni esattamente?
    Dr. Cal Lightman: Avrà mansioni da supervisore. Ci sarà molto da fare, è un lavoro duro. Ma avrà a disposizione un assistente part-time.
    Ria Torres: Ah, quindi sarei il superiore di Loker?
    Eli Loker: Ah, allora avrei un'assistente, giusto?
    Dr. Cal Lightman: Solo part-time, però. Allora voglio che ciascuno di voi metta per iscritto perché si ritiene qualificato per quella mansione. Poche righe. Al lavoro!
  • Ha incrociato le braccia, si mette sulla difensiva. (Dr. Gillian Foster)
  • Come amica, non come mia collaboratrice: non devi confondere i ruoli. (Dr. Cal Lightman a Emily)
  • Scappa sempre dal retro quando bussano alla porta? (Ben Reynolds)
  • Sei sicura che quello non sia un ricordo che hai costruito nella confusione di quello che è successo? (Dr. Gillian Foster a Molly)
  • Molly: Chi vorrà bene a una persona così?
    Dr. Gillian Foster: Così come Molly?
    Molly: Una persona come me.
    Emily Lightman: Una persona come te?
    Dr. Gillian Foster: Vuoi dire un'ex attrice?
    Molly: Ex pornostar. Lo può dire tranquillamente.
  • Il passato è passato. (Emily Lightman)
  • Tuo padre non ha sempre ragione. (Dr. Gillian Foster a Emily)
  • Puoi odiarmi quanto vuoi, ma avrò io la promozione. (Eli Loker a Ria)
  • Ottimo tentativo la "pacca del politico": un gesto calcolato per convincere l'avversario che ha torto, ma tu sei una persona ragionevole. (Eli Loker)
  • Eli Loker: Forse è questo il gioco di Lightman: ci mette uno contro l'altro soltanto per vedere chi ne esce vivo.
    Ria Torres: E allora non giochiamo al suo gioco. Giochiamo al nostro!
    Eli Loker: Meglio ancora: non giochiamo affatto la partita.
    Ria Torres: Cos'è che non si aspetterebbe mai da noi?
    Eli Loker: Offri tu il primo giro al bar?
    Ria Torres: No, mettilo nelle spese. Se vuoi essere un supervisore, comportati come tale.
  • Non dovresti portare questo peso da sola. (Dr. Gillian Foster)
  • Le interazioni sociali si riducono con l'età in molte specie di primati. (Eli Loker)
  • Non volevo che avesse per tutta la vita il sangue di sua madre sulle mani. (Dawkins)
  • Eli Loker: Fai come se ieri notte non fosse successo niente?
    Ria Torres: Sono professionale, siamo colleghi.
  • Voi due dovreste mentire meglio di così, non sono una scienziata e me ne accorgo. (Anna a Eli e Ria)
  • Ria Torres: Magari ieri notte è successo perché le cose stanno per cambiare.
    Eli Loker: O magari ieri notte è più importante di una promozione.
    Ria Torres: Se rifiuti la promozione e Lightman la offre a me la accetterò. Mi dispiace, ma è così.
  • La notizia potrebbe scioccarla, ma alcune pornostar si beccano il virus [HIV] nel loro tempo libero. (Olson)
  • A gambe larghe le ragazze si somigliano tutte. (Fentris)
  • Eli Loker: Ho accettato la promozione. Tecnicamente il complesso di superiorità e la promozione decorrono da domani. Quindi potremmo andare a bere qualcosa per festeggiare.
    Ria Torres: Non posso accettare capo.

Episodio 22, Bianco e nero[modifica]

  • Dr. Cal lightman: Metto su il bollitore del the. Per lui latte e zucchero?
    Emily Lightman: Non lo so.
    Dr. Cal Lightman: Non credi che dovresti saperlo?
  • Dr. Cal Lightman: Dick.
    Emily Lightman: Rick, papà. Non fare lo spiritoso.
    Dr. Cal Lightman: Ok. Niente the. Dove abiti?
    Rick: A Waterfront, ma posso prendere l'autobus.
    Dr. Cal Lightman: No, no, no t'accompagno io; prendi lo zaino. Spegni le candele per cortesia.
    Emily Lightman: Papà...
    Dr. Cal Lightman: Spegnile o va a fuoco la casa.
    Emily Lightman: È un atteggiamento stupido papà, stavamo facendo solo...
    Dr. Cal Lightman: Sì, sì, lo so. Stavate studiando. Muoviti.
    Emily Lightman: Aspetta, vengo con voi.
    Dr. Cal Lightman: No, tu non vieni con noi, Emily.
    Emily Lightman: È solo sesso, papà.
  • Ho chiamato la polizia non l'FBI. (Dr. Cal Lightman)
  • Per tua informazione l'agente Reynolds lavora per me, dottor Lightman. (Bernard Dillon)
  • Il Lightman Group: il gruppo anti-bugie. (Dale Anslinger)
  • L'unica storia che interessava scrivere a quella donna era una fiction e io ero il protagonista. (Dale Anslinger)
  • Sto facendo il mio lavoro. Il problema è che non smetto mai di fare il mio lavoro. (Dr. Cal Lightman)
  • Dr. Gillian Foster: Va al giornale, prendi tutti gli appunti di Julie Kinnell, tutto su Anslinger degli ultimi due anni.
    Ria Torres: Piombo lì e pretendo che il direttore mi consegni tutto?
    Dr. Cal Lightman: Potresti provare a sedurlo.
    Eli Loker: Magari preferisce me.
    Dr. Cal Lightman: Perché il direttore è gay?
  • Mi ha parlato di te, per lei eri l'unico che poteva capire la verità se le fosse successo qualcosa. (Beau Hackman a Cal)
  • Beau Hackman: Sei mai entrato in casa di un uomo in piena notte, gli infilato una pistola in bocca mentre la moglie dormiva?
    Dr. Cal Lightman: Solo nei week-end.
  • Non mento a dei poliziotti che inseguono un sospettato. C'è un limite a tutto. (Ria Torres)
  • Hai mai pensato di mettere scarpe basse? (Dr. Cal Lightman a Ria)
  • Emily Lightman: Scusami se mi sono sentita a disagio a casa mia con il mio ragazzo che...
    Rick: Che, che la ama da impazzire.
    Dr. Cal Lightman: Persino in terza persona singolare.
  • Dr. Cal Lightman: Emily ha smarrito la verginità.
    Dr. Gillian Foster: Smarrita?
    Dr. Cal Lightman: Be', l'ha mal riposta.
  • Stasera verrà Foster e faremo una cenetta e parleremo di tutta questa situazione. (Dr. Cal Lightmana Emily)
  • Io non sono il classico uomo per bene, ma non sono un assassino. E se avessi voluto fermarlo l'avrei fatto tanto tempo fa. (Dale Anslinger)
  • Ho letto i suoi libri, anzi se devo essere sincero, li ho fatti leggere da persone più colte di me che poi mi hanno spiegato a grandi linee. (Dale Anslingera Cal)
  • Sporga un reclamo. Due poliziotti che cercano un sospettato d'omicidio entrano in una casa i cui occupanti potrebbero essere in pericolo. In bocca al lupo. (Detective Sharon Wallowski a Cal)
  • Dr. Gillian Foster: Che c'era per cena?
    Dr. Cal Lightman: Emily arrosto; con contorno.
  • Hai sottovalutato il fascino di Loker. (Eli Loker a Ria)
  • Hai visto quel bel divano in pelle là fuori? L'ho pagato molto caro per far star comode le persone come te mentre aspettano. (Dr. Cal Lightman a Bernard)
  • Ti sei inserito in un'indagine in corso che coinvolge molti agenti in incognito e migliaia di ore di lavoro. (Bernard Dillon a Cal)

Stagione 3[modifica]

Episodio 1, La rapina[modifica]

  • Torres: Niente di sospetto in banca.
    Dr. Cal Lightman: Ne sei sicura?
    Torres: Al 100%.
    Dr. Cal Lightman: In questa scienza non si può andare oltre il 70%, Torres...

Episodio 2, Il circo dei mostri[modifica]

  • Quando senti galoppare. (Dr. Cal Lightman), pensi ai cavalli non alle zebre. (Dr. Gillian Foster), in ogni caso è un animale che corre. (Dr. Cal Lightman)

Episodio 4, Rapina al museo[modifica]

  • Sai che sei l'unica che non riesco a leggere? (Dr. Cal Lightman a Gillian)
  • Sai qual è la differenza fra una farfalla monarca e una viceré? (Dr. Cal Lightman a Ria)

Episodio 5, Il canto del canarino[modifica]

  • Dr. Gillian Foster: Non vedo l'ora che sia domani!
    Dr. Cal Lightman: Perché? Che succede domani?
    Dr. Gillian Foster: Divento ogni giorno più bella.

Episodio 13, L' applicazione del killer[modifica]

  • Emily: Gillian... Le vuoi bene?
    Dr. Cal Lightman: Certo che le voglio bene, le voglio molto bene.
    Emily: No, intendevo... Se sei innamorato di lei.
    Dr. Cal Lightman: ... Sì.
    Emily: E... Allora che stai aspettando?
    Dr. Cal Lightman: A questa domanda non so rispondere, tesoro.

Altri progetti[modifica]