Quando i mondi si scontrano

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Quando i mondi si scontrano

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale When Worlds Collide
Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1951
Genere drammatico, fantascienza
Regia Rudolph Maté
Soggetto dal romanzo di Edwin Balmer e Philip Wylie
Sceneggiatura Sydney Boehm
Produttore George Pal
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

(ridoppiaggio anni '80):

Note
  • Vincitore di un premio Oscar 1952:
    • Migliori effetti speciali

Quando i mondi si scontrano, film statunitense del 1951 con Barbara Rush e Richard Derr, regia di Rudolph Maté.

Frasi[modifica]

  • Senza di noi risparmieranno carburante, Stanton. Il nuovo mondo non è per noi, è per i giovani! (Cole Handron)

Dialoghi[modifica]

  • Joyce: Potrei parlarti un momento, papà?
    Cole: Ah, solo un minuto. Sto aspettando Sidney Stanton.
    Joyce: Pensi che ti darà il resto dei finanziamenti?
    Cole: Lo spero, è stato lui a chiamarmi.
    Joyce: È appena arrivato Tony.
    Cole: Non credo sia venuto per me.
    Joyce: Mi ha chiesto di sposarlo subito.
    Cole: Non mi sorprende. Immagino che lo vorrai anche tu.
    Joyce: Ehm... Ecco, io gli voglio bene. Anzi, gliene voglio molto. E ho sempre sperato che un giorno avremmo finito per sposarci.
    Cole: Joyce, purtroppo non c'è tempo per le incertezze. Il problema è che lo ami abbastanza per dedicargli il poco tempo che ci è rimasto?
    Joyce: Purtroppo non lo so. E ormai non credo che abbia importanza. So che Tony lo desidera molto.
    Cole: E tu invece?
    Joyce: Non lo so. Te l' ho detto, ho le idee così confuse papà che non riesco neanche a pensare!
    Cole: Posso chiederti chi è che ti confonde?
    Joyce: David Randall. Io non riesco a capire quello che mi sta succedendo. Ho cercato di convincermi che mi piace solo perché m' incuriosisce perché è una novità... [Un rumore di citofono interrompe Joyce]
    Cole: Sì?
    Segretaria di Cole: È arrivato il signor Stanton.
    Cole: Lo faccia entrare e avverta il dottor Frye. No mi hai chiesto un consiglio ma te lo darò ugualmente. Rimanda il matrimonio e poi, dammi due minuti dopo che avrò parlato con Stanton e troverò una scusa per tenere qui Randall!
    Joyce: Oh grazie papà, grazie!

Altri progetti[modifica]