Shutter Island

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Shutter Island

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Shutter Island
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2010
Genere thriller
Regia Martin Scorsese
Soggetto Dennis Lehane
Sceneggiatura Laeta Kalogridis, Steven Knight
Produttore Martin Scorsese, Mike Medavoy
Attori
Doppiatori italiani

Shutter Island, film del 2010 diretto da Martin Scorsese.

Frasi[modifica]

  • Ha un attacco di emicrania. Immagini che qualcuno le seghi la testa, la riempia di lamette e la scuota con tutta la forza. (John Cawley)
  • La legge del quattro. Chi è il 67?
  • Non c'è ordine morale puro come la tempesta. (Ufficiale)
  • Se le leggi della società sparissero e io fossi l'unico ostacolo fra lei e un pasto, lei mi spaccherebbe il cranio con un sasso e divorerebbe la mia carne, vero? Sì che è vero. (Ufficiale)
  • [Riferito ai pazienti] Li curiamo, cerchiamo di curarli, di guarirli... E se falliamo almeno mettiamo un senso di benessere nella loro vita... di calma. (John Cawley)
  • Sono in molti in questo posto, ma nessuno parla... è come se avessero paura di qualcosa. (Edward Daniels)
  • Perché sei tutta bagnata, amore? (Edward Daniels)
  • Cosa sarebbe peggio? Vivere da mostro o morire da uomo per bene? (Edward Daniels)

Dialoghi[modifica]

  • Jeremiah Naehring: Che cos'è che la provoca? Le parole? Le critiche?
    Edward Daniels: I nazisti.
    Jeremiah Naehring: Sì anche quelli e naturalmente i ricordi, i sogni. Lo sapeva che la parola trauma viene dal greco, vuol dire ferita. E qual è la parola tedesca per sogno? Traum, ein traum. Le ferite possono creare mostri, e lei, lei ha tante ferite, agente. E non è d'accordo che quando uno vede un mostro... lo deve fermare?"
  • Dolores Chanal: [Riferita ai tre figli annegati poco prima e appena recuperati dal lago da Andrew] Mettiamoli a tavola, Andrew! Prima li asciughiamo, gli cambiamo i vestiti... Saranno le nostre bambole! E domani li portiamo a fare un pic-nic.
    Andrew Laeddis: Se mi hai mai amato Dolores, smettila di parlare!
    Dolores Chanal: Io ti amo! Liberami, lasciami libera!
    Andrew Laeddis: Ma come?
    Rachel Solando: Gli faremo il bagno!
    Andrew Laeddis: Ti amo, piccola!
    Dolores Chanal: Ti amo anch'io...
    Andrew Laeddis: Ti amo da morire!
    Dolores Chanal: Da morire! Ti amo... [Ultime parole, Andrew in lacrime la spara]

Altri progetti[modifica]