The Watcher

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

The Watcher

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale The Watcher
Paese Usa
Anno 2000
Genere Thriller
Regia Joe Charbanic
Soggetto Darcy Meyers, David Elliot
Sceneggiatura David Elliot, Clay Ayers
Attori

The Watcher, film statunitense del 2000 con Keanu Reeves, regia di Joe Charbanic.

Tagline
Qualcuno vuole giocare.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Non è mai così facile. Quando entri dopo aver buttato giù la porta, non li trovi lì seduti ad aspettarti con un sorriso di benvenuto. Al massimo puoi sperare cha facciano qualche cazzata e di essere lì al momento giusto. (Joel Campbell)
  • Dopo aver scelto la sua vittima, la osserva per settimane. (Joel Campbell)
  • Siamo tutti ammucchiati l'uno sopra all'altro, ma non ci accorgiamo più l'uno dell'altro. Ma tu ti accorgi di me, vero Joel? (David Allen Griffin)
  • Quante probabilità ci sono che ci stia osservando? (Joel Campbell)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Detective Hollis Mackie: Non ha notato il nastro giallo con la scritto "Vietato oltrepassare"?
    Joel Campbell: Se ha finito, posso riaverlo, vorrei andarmene a casa.
    Detective Hollis Mackie: Conosce questa donna?
    Joel Campbell: No, mai vista. Che è successo, è morta?
    Detective Hollis Mackie: Io non ho fatto alcun accenno a un omicidio. Come mai è saltato a questa conclusione?
    Joel Campbell: Be', avete transennato mezzo isolato e ci sono quanti, una dozzina di poliziotti a incasinare la sua scena del delitto. A me non sembra un furto di stereo...
  • Detective Hollis Mackie: È tua abitudina aprire la posta quattro giorni dopo averla ricevuta?
    Joel Campbell: No, a volte passano anche due settimane.

Altri progetti[modifica]