The Wiz

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

The Wiz

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

The Wiz

Paese Stati Uniti d'America
Anno 1978
Genere musical, fantasy
Regia Sidney Lumet
Soggetto L. Frank Baum (romanzo)
Sceneggiatura Joel Schumacher
Produttore Rob Cohen
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Note
Titolo alternativo: I'm Magic

The Wiz, film statunitense del 1978.

Frasi[modifica]

  • Voglio solo tornarmene a casa mia! (Dorothy)
  • Vuoi dire che per tutto questo tempo... L'unico ostacolo tra scendere da lassù e venire giù sulla terra erano... I Corvi? Oh, se io avessi un cervello me ne sarei accorto da moltissimo tempo... (Spaventapasseri [dopo essere sceso dal suo palo])
  • Il genio che mi ha creato mi ha donato un look favoloso, un'arguzia a dir poco tagliente e la predisposizione di scegliere sempre le donne sbagliate, ma ha dimenticato di donarmi... un cuore. (Uomo di latta)
  • Il mio segreto è che sono... Un leone a cui manca il coraggio! (Leone codardo)
  • Che cosa vuole questa piagniucolosa comitiva? (Oz)

Dialoghi[modifica]

  • Zia Em: È ora che esci fuori dal tuo guscio! Devi conoscere gente nuova! Posti nuovi! Ragazza, ti rendi conto che hai ventiquattro anni e che non sei mai andata più lontano della venticinquesima strada?
    Dorothy: Non credo che andare più lontano della venticinquesima strada possa migliorare la vita.
    Zia Em: Puoi dirlo solo dopo averci provato!
  • Dorothy: [Guardando la Strega dell'Est Schiacciata] Oh... chi è?
    Mastichino: Non è più una "è"! Grazie a te ora è una "fu"!
  • Corvo: Hai dimenticato i comandamenti dei corvi!
    Spaventapasseri: No! Non è vero!
    Corvo: Ripetili!
    Spaventapasseri: "Devo onorare tutti i corvi"!
    Corvo: Questo è giusto! È giusto! Continua!
    Spaventapasseri: "Non dovrei mai leggiere le frasi sui pezzetti di carta"!
    Corvo: Spazzatura! Spazzatura! E l'ultimo, il più importante..?
    Spaventapasseri: ..."Non dovrei mai cercare di scendere da questo palo"!
    Corvi: ESATTO!
  • Dorothy: [All'Uomo di latta arruginito] Poverino!
    Spaventapasseri: Probabilmente è rimasto sottoshock!
    Uomo di latta: Oh, come vorrei essere sottoshock per almeno una volta...
    Spaventapasseri: Gli si sono arruginite le mascelle.
    Uomo di latta: Serve olio..! ...Olio!
  • Leone Codardo: [Dopo essere stato salvato dalle Ragazze-Papavero] Oh, potente Zeus! Dei dell'universo! Perché avete maledetto questo umile animale?! Un tempo ero un re... Un leone tra i leoni... Signore di un regno vicino a una cascata... Dove volano farfalle e passeri... E ora bandito per mancanza di coraggio! Non posso neanche proteggiere questi amici così gentili con me..! Sono stato forte e coraggioso nella Metropolitana... Ma ancora una volta debole e sciocco li ho condotti alla bocca della morte! HO, LASCIATEMI PORRE FINE A QUESTO! [Tenta di buttarsi nel vuoto ma i suoi amici lo trattengono] NO! LASCIATE IL MIO CORPO AI CONTROVENTI!
    Dorothy: Va tutto bene! Ti dico che va tutto bene!
    Uomo di latta: Il peggio è passato mio peloso amico!
  • Dorothy: Ci aiuterà, Mago?
    Oz: Che ci guadagnerei?
    Dorothy: Tutta la nostra gratitudine!
    Oz: Ahahahahahahahah! ...Il grande Oz ha deciso che... Non esaudirà i vostri desideri! A meno che... A meno che tu, Dorothy, non uccida Evillene, la malvagia Strega dell'Ovest! Il grande Oz ha parlato.
  • Evillene: Al lavoro! Da adesso in poi, tutte le pause pasti sono annullate!
    Schiavo: Oh, ti imploro bella tra le belle! Non abbiamo una pausa pasto da sei mesi!
    Evillene: Bene. È la sofferenza il cibo dell'odio... QUINDI SOFFRITE! [Vaporizza lo schiavo] Dunque... non avete ancora fermato Dorothy, eh? [Tutti gli schiavi si fermano impauriti] D'accordo! Basta contare su voi incapaci! Darò l'incarico alle scimmie volanti!
    Schiavi: NO! NO! LE SCIMMIE VOLANTI NO!
    Evillene: "Sì! Sì! Le Scimmie volanti sì"!
  • Mago di Oz: Dorothy, ora che abbiamo aiutato i tuoi amici... puoi aiutare anche me?
    Dorothy: Loro le avevano dentro le cose che cercavano, non so cosa hai dentro tu, dovrai riuscire a scoprirlo da solo. Ma una cosa posso dirtela: non troverai mai niente restando solo nascosto qui. Io l'ho fatto per tutta la vita, e non funziona. Fuori c'è tutto un mondo da conoscere. E l'unico modo per farlo è permettere agli altri di capire come sei.
  • Spaventapasseri: Il successo, la fama e la ricchezza sono soltanto illusioni. La cosa che conta è la profonda amiciza tra due persone.
    Dorothy: È una frase meravigliosa. Chi l'ha pensata?
    Spaventapasseri: ...Io. [Dorothy lo abbraccia] Ti penserò sempre, in ogni momento!
    Uomo di latta: E io sentirò la tua mancanza tutti i giorni. Anch se tornerò nel mio caro Luna Park a fare da sedile alla vecchia Teeny, sopporterò bene... Perché finalmente so che vuol dire amare davvero!
    Leone Codardo: Oh, Dorothy... Se non fosse stato per te... Sarei ancora in quella statua di pietra... Con la paura di vivere.
    Dorothy: La stessa paura che avevo io.

Altri progetti[modifica]