Antony Hegarty

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Antony Hegarty, 2007

Antony Hegarty (1971 – vivente), cantante e compositore britannico.

Citazioni[modifica]

  • [A proposito di Elisa] È venuta da me dopo un concerto dicendo: "Ho una canzone e mi piacerebbe se tu potessi cantarla con me". Non sapevo chi fosse. Il mio prometer mi ha detto: "Guarda che è una delle più grandi cantanti in Italia". L'ho ascoltata ed ho iniziato a piangere, è molto emozionante, bellissima. E affrontava un argomento a me caro in quel periodo. Era destino. Non l'ho più incontrata. (XL Repubblica, ottobre 2010)
Antony, la star della malinconia, Corriere della sera, 19 novembre 2005
  • Considero l'immagine come un'altra area in cui esprimere la propria creatività. È molto difficile negoziare tra la comodità e il senso estetico. Ma è divertente presentare se stessi al mondo
  • La mia vita sta andando a diecimila giri. È come se fossi stato su una spiaggia per tutta la mia esistenza, immaginando alberi di ciliegio in mezzo all'Oceano e, improvvisamente, abbia scoperto che non soltanto ne esistono a centinaia nel mare, ma i loro semi sono sparsi su tutta la riva. Ogni persona a cui tengo, ogni mio eroe, tutti i miei sogni si sono materializzati in una volta sola.
  • Mi trucco per sembrare più carino, ma vorrei che la mia musica fosse considerata al di là della mia immagine. Cerco di impersonare un'emozionalità androgina. È quello che sono, lo sono sempre stato. Ma è vero solo a livello personale.

Altri progetti[modifica]