Devil Lady

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Devil Lady

Serie TV anime

Immagine Devil Lady logo.png.
Titolo originale

デビルマン レディー
Debiruman Redī

Lingua originale giapponese
Paese Giappone
Anno

1998 – 1999

Genere horror
Episodi 26
Regia Toshiki Hirano
Sceneggiatura Chiaki J. Konaka
Doppiatori italiani

Devil Lady, manga del 1997 scritto e disegnato da Gō Nagai, trasposto nel 1998 in una serie anime.

Citazioni tratte dalla serie[modifica]

Episodio 1, Belva[modifica]

  • Gli uomini sono animali il cui processo evolutivo si è ormai fermato. Tuttavia non esiste specie vivente che possa rimanere troppo a lungo in una simile situazione di stasi. Dunque, Jun, quale pensi che possa essere la strada che rimane da percorrere al genere umano? (Asuka)
  • Una belva che gronda sangue non fa che chiamare a sé altre belve, per assaporare la sua stessa crudeltà, o perché quel sangue si trasmetta alle future generazioni. (Asuka)
  • Asuka: Ormai ti devi accettare per quello che tu sei veramente.
    Jun: Che cosa sono?
    Asuka: Una creatura dal corpo ferino e dalla forza demoniaca, eppure dotata di un cuore umano.

Altri progetti[modifica]