Devil Lady

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Devil Lady

Serie TV anime

Immagine Devil Lady logo.png.
Titolo originale

デビルマン レディー
Debiruman Redī

Paese Giappone
Anno

1998 – 1999

Genere horror
Episodi 26
Regia Toshiki Hirano
Sceneggiatura Chiaki J. Konaka
Doppiatori italiani

Devil Lady, manga del 1997 scritto e disegnato da Gō Nagai, trasposto nel 1998 in una serie anime.

Citazioni tratte dalla serie[modifica]

Episodio 1, Belva[modifica]

  • Gli uomini sono animali il cui processo evolutivo si è ormai fermato. Tuttavia non esiste specie vivente che possa rimanere troppo a lungo in una simile situazione di stasi. Dunque, Jun, quale pensi che possa essere la strada che rimane da percorrere al genere umano? (Asuka)
  • Una belva che gronda sangue non fa che chiamare a sé altre belve, per assaporare la sua stessa crudeltà, o perché quel sangue si trasmetta alle future generazioni. (Asuka)
  • Asuka: Ormai ti devi accettare per quello che tu sei veramente.
    Jun: Che cosa sono?
    Asuka: Una creatura dal corpo ferino e dalla forza demoniaca, eppure dotata di un cuore umano.

Altri progetti[modifica]