Gue Pequeno

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Guè Pequeno

Guè Pequeno, pseudonimo di Cosimo Fini (1980 – vivente), cantante italiano.

Citazioni di Gue Pequeno[modifica]

  • [A una domanda su un brano dedicato alla cocaina e se ci aveva avuto a che fare] Si, la canzone in realtà, come dicevamo prima, può trarre in inganno perché sembra una preghiera alla cocaina, più che altro perché la cocaina appunto è una divinità dei giorni nostri. Su questo non c'è dubbio, su che se ne fa, e che ne fanno moltissimi, poi il solo gesto di abbassarsi indica una prostrazione. (Da un intervento alla trasmissione Invasioni Barbariche, 15 ottobre 2010; visibile su YouTube)

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Il ragazzo d'oro[modifica]

Etichetta: Universal, 2011.

  • Odio gli sbirri corrotti, i preti pedofili, tutti i politici, | i cantanti falliti, che scrivono sulle riviste e ora fanno i critici. (da Dichiarazione, n. 1)
  • Odio questa nazione perché la raccomandazione, | se non ce l'hai non spacchi e scappi in un'altra nazione. (da Dichiarazione, n. 1)
  • Io vi odio tutti, compreso me stesso. (da Dichiarazione, n. 1)
  • Vicino a voi sembro più grande tanto scarsi siete. (da Giù il soffitto, n. 2)
  • Io sognavo di spiccare il volo, ora che volo è tutta mia la città, ma non ha senso se volo da solo. (da Ultimi giorni, n. 3)
  • Guardo avanti non mi volto mai, come fate ad amare per finta? (da Ultimi giorni, n. 3)
  • Sai che non c'è amore se, mi stai usando e io uso te. (da Ultimi giorni, n. 3)
  • Siamo sempre soli sì, siamo davvero liberi, i giorni passano e li vivo come se fossero gli ultimi. (da Ultimi giorni, n. 3)
  • Certe volte vorrei piangere per provarti cosa so provare, ma non mi escono le lacrime, dici "L'amore non si può comprare". (da Ultimi giorni, n. 3)
  • E il mio cuore è senza batteria e nessuno riesce a ripararlo, è meglio se non mi fai compagnia, te l'hanno detto che sono un bastardo. (da Ultimi giorni, n. 3)
  • Una stella è sempre sola, perché pensa solo a splendere. (da Ultimi giorni, n. 3)
  • Questa non è una repubblica, è un regime. (da Il ragazzo d'oro, n. 4)
  • Ero sotto un cattivo segno, ma poi ti ho vista la prima volta, e ho capito che eri tu la svolta per Guè Pequeno. (da Non lo spegnere reloaded, n. 5)
  • Mi hai chiamato, il mio blackberry mi ha dato la scossa. (da Non lo spegnere reloaded, n. 5)
  • Qua parlano e parlano quando mi vedono con te, dicono che tu starai male con me. (da Non lo spegnere reloaded, n. 5)
  • Ruberò i diamanti di Nairobi, per metterteli ai lobi. (da Non lo spegnere reloaded, n. 5)
  • Se questa è vita, | io la diserto. (da Non ci crederai, n. 15)
  • Va bene finché ti vedo sorridere. (da Conta su di me)

Fastlife mixtape vol. 3[modifica]

Etichetta: Universal, 2012.

  • Non ti prendi il mio cuore, sai non puoi rubare al ladro; dici che sei diversa non puoi mentire al bugiardo. (da L'idea sbagliata, n. 9)
  • A ognuna sto nel cuore come un ventricolo, ma non è sola ne ho 31 come gli Articolo. (da L'idea sbagliata, n. 9)
  • Guardo la tv, mentre ho il volume a palla nello stereo Multi-tasking | E frate la tua tipa è multi-cazzi | Si vero è troppo impegnata, non c'ha un buco libero. (da Merda in testa)
  • Quando suono la gente va fuori, in senso che impazzisce, quando suoni la gente va fuori, a fumare due sizze! (da Scrocchia-rapper)
  • Scrocchio questi rapper come un osteopata, questo non è un flow frate, questa è un onda anomala! (da Scrocchia-rapper)
  • Sbuffando il fumo verso l'infinito col pianeta sul mio dito qua mi dicono sei un mito, ma io sono come voi, non sono come vuoi. (da Forza campione)
  • Cammino come un campione, parlo come un campione. (da Forza campione)
  • Testa alta e petto avanti, anche tra mille pianti. (da Forza campione)
  • E' quello che non ti uccide che ti rende il più forte, la sfida della vita è più paurosa della morte. (da Forza campione)
  • Questo è per la gente che sotto il palco fa il tifo, io sono uno di voi raga, non faccio il divo.E se invece sei un hater, fanculo e non fare il figo. Prima dei dogo il rap italiano faceva schifo! (da Grazie a me)
  • Mi sono fatto da solo ma pure in compagnia. (da Grazie a me)
  • Tu sei invidioso perché non hai fatto il salto, io ti auguro di farlo. Nel vuoto. Dall'alto. (da Grazie a me)
  • All'inizio era scopare soltanto, alla fine era scoppiare in un pianto. (da Amore o soldi)
  • Tu vuoi cambiare musica io che ti dico quanto è figo il rap. (da Amore o soldi)
  • Io resto in strada tra i cattivi e i buoni, e sta per piovere, il cielo è squarciato dai tuoni. (da Amore o soldi)
  • Vivo come dovessi morire domani, morto di fama, morto sul palco, tutti voi sotto che alzate le mani. (da Oh Signore!)
  • 'Sti rapper fra sono talmente sfigati che escono il 30 Febbraio! (da Oh Signore!)

Bravo ragazzo[modifica]

Etichetta: Universal e Tanta Roba, 2013.

  • Siete tutti rapper, qualche etichetta? | Boh. Anche tu sei un rapper, la tua etichetta è Twitter? | Ah, fai la modella, la tua agenzia è Instagram? (da Business, n. 1)
  • Sei addosso, sei l'inchiostro, il peccato senza il rimorso. Ubriaco con un sorso, tutto è scritto sul tuo corpo. In testa ho troppi viaggi, mi perdo dei passaggi, mi perdo sulla tua pelle tra i tuoi mille tatuaggi.. Sul petto hai delle rondini, penso alla vita mia, le guardo e sogno di volare via da sti disordini. (da Indelebile)
  • E il cuore che non ho, che non ho mai avuto, l'ho tatuato in petto, ma non ha mai battuto. (da Indelebile)
  • Sul mio collo una chiave, sul tuo braccio un lucchetto, 'ste scritte poco chiare sono il nostro alfabeto. (da Indelebile)
  • Addosso ho i miei errori, addosso tu hai dei fiori.. Tu che mi buchi l'anima, guardi attraverso i fori. (da Indelebile)
  • Cosa sarà domani, lo giocheranno i dadi. Se odi oppure ami l'hai scritto sulle mani. (da Indelebile)
  • Se potessi far Tornare indietro questa lancetta, la mia lingua ti ha tagliata, è una lametta. (da Tornare indietro)
  • Trapassati dalla luna e dai suoi raggi, ci strappiamo i tatuaggi, diventiamo assieme più vecchi e più saggi. (da Tornare indietro)
  • Le vie del signore sono finite, ho sette peccati non sette vite. (da Tornare indietro)
  • Ma tutto quello che vorrei se lo rincorro scappa, non posso prendere la luna riflessa sull'acqua. (da Tornare indietro)
  • Se potessi mandare le parole, le azioni, in rewind, e non lasciarti andare, non l'avrei fatto mai.. Non l'avrei detto mai.. (da Tornare indietro)
  • Avrei dovuto.. Avrei voluto.. Ora sogno di urlare e la voce non mi esce come se fossi muto, e la cosa più bella resta quella che non ho mai avuto. (da Tornare indietro)
  • Tu sei fuori di te perché ti ho detto cose vere, tu sei fuori di te io ti ho portato Rose nere. (da Rose nere)
  • Vorrei farti posto nel mio cuore ma fa troppo freddo, è vuoto. (da Rose nere)
  • Questa notte è insonnia, credi stia una bomba invece insomma. Fumo fuori dalla norma, sbuffo in aria nella stanza e poi ne interpreto ogni forma. (da Rose nere)
  • Resto qua che ti senti al sicuro e ci scordiamo che siamo senza futuro. (da Rose nere)
  • Questo liquore finiamolo, questo amore ridefiniamolo su un pianoforte in mogano, monogamo era il diavolo. (da Rose nere)
  • Sempre col telefono in mano finché poi sarà lui che controllerà noi. (da Rose nere)
  • Non lo faccio apposta a essere senza gloria, siamo io e te che siamo senza storia. (da Rose nere)
  • Se me ami, scappo dalla sparatoria. (da Rose nere)
  • Ora faccio il cantante, anche se non so cantare. Ora faccio il contante, anche se non so contare. (da Sul tetto del mondo)
  • Immortaliamo questo momento così diventa immortale, ho assassinato il rap italiano ora vesto griffato al suo funerale! (da Sul tetto del mondo)
  • Non mi sono montato la testa, perché odio le istruzioni. La mia vita dev'essere questa, perché odio le illusioni. E se mi dici venduto frate è perché qualcuno ha comprato! (da Sul tetto del mondo)
  • La prima volta che l’abbiamo fatto alla festa di quelle tue due amiche ricche ricordo la terra ha tremato, magnitudo 10 scala Richter. Profumo di donna come Al Pacino, io dietro di te, tu che stringi il cuscino. (da Scappati di casa)
  • Fatti ogni singola droga, per asciugarti ogni singola lacrima. (da Scappati di casa)
  • Ma se sotto la pioggia balliamo, sopravvivremo anche alla tempesta. (da Scappati di casa)
  • Così, anche col buio e tuoni al nostro orizzonte. Con tutti contro ma tu con me, io con te, come se fossimo scappati di casa. (da Scappati di casa)
  • Perché uno come me, frate, se vede la luna la vede soltanto sul fondo bicchiere. (da Scappati di casa)
  • In silenzio tremiamo e arriviamo, (dove?) dove nella vostra lingua (cosa?) sappiamo soltanto dire “noi non parliamo la vostra lingua!” (da Scappati di casa)
  • Siamo il fango e il diamante, per sempre, per sempre, per sempre. (da Scappati di casa)
  • Adesso fuori piove, adesso noi game over, game over, game over, game over. (da Scappati di casa)
  • Farfalle nello stomaco, dammi l’insetticida! (da Brivido)
  • Voglio ridisegnare il mondo, dammi una matita. Voglio ridere come non avessi mai pianto! Voglio la luna e camminarci sopra come Armstrong! (da Brivido)
  • Non mi ammazzerà una sbronza ma il primo bicchiere sicuro! (da Brivido)
  • E tra gli sconfitti siamo i migliori, scendi di corsa, scappiamo dai controllori. (da Ruggine ed ossa)
  • Con il corpo e lo spirito ammaccato, è come se nel cuore avessi un vetro conficcato. Ma in questo squallore troveremo la bellezza e arriverà la forza nella debolezza. (da Ruggine ed ossa)
  • A volte la realtà ci da una scossa e ci resta un sapore, di ruggine e di ossa, dalla sconfitta nasce la riscossa per toglierci il sapore di ruggine e di ossa. non avere più niente per poi ritrovare tutto, stiamo precipitando ma saremo pronti all'urto. (da Ruggine ed ossa)
  • E tu sei fatta apposta per guardarti, io sono fatto apposta per toccarti. (da Puoi toccarmi)
  • Ho un occhio aperto come il sole, uno mezzo come la luna. (da Puoi toccarmi)
  • In questa vita non cerco il perdono. (da Puoi toccarmi)
  • Hai smesso di fumare e anche di fare sogni, lo so che sei nel letto sola piangi e tremi, lo sai mi vedi in tele ma ho mille problemi. (da Hey baby)
  • Un bacio sa di vodka, di teschi e diamanti, se ci parlano dietro è perchè siamo troppo avanti. (da Hey baby)
  • All'inizio era tutto perfetto, se ti bacio ti tolgo il rossetto. Alla fine tu te ne vai in para, perché poi ti rovino il mascara. (da Fuori)
  • Amo soltanto il vuoto che lasci, mai se ci sei, ma solo quando parti. (da Fuori)
  • Sono ateo, grazie a Dio! (da Fuori)
  • Stasera ti voglio mostrare il peccato, quello originale, gli altri hanno solo un copia, masterizzata, vieni a vederlo qua a casa. (da Fuori)
  • G.U.E. al polso c'ho un Rolex, in bocca c'ho sto rap, in mano c'ho sto cash, la crema della crema, al collo una catena, mi porto la mia gente e sta città sopra la schiena, sulla pelle ho un museo, le palle da rodeo, al lobo sto brillocco brilla al buio come il neon, la crema della crema, al collo una catena, mi porto la mia gente e sta città sopra la schiena. (da Si sboccia)

Altre canzoni[modifica]

  • Se tu non ci fossi domani, mi cambierebbero le linee della vita sulla mani. (da Senza un domani)
  • Ti penso così forte che già capisci tutto anche se non dico niente. (da Senza un domani)
  • Sono fedele a modo mio, io credo negli alieni, mentre voi credete in Dio. (da Senza un domani)
  • Fuso come l'orario. Alzo il mio sistema monetario, crolla quello immunitario. (da Senza un domani)
  • Il mondo è loro, noi restiamo senza chiavi. Il mondo è loro, noi restiamo degli schiavi. (da Senza un domani)
  • Inseguo 'ste comete, oggi è l'ultimo giorno. Forse uno come me riesce ad avere una come te. (da Senza un domani)
  • In paradiso è difficile entrarci, ma da lì poi non si esce. (da Senza un domani)
  • Resto sempre trendy, tu che cosa inpendi? Frate non ci prendi, frate ti riprendi? (da Imprenditori)
  • Io non guardo la TV è lei che guarda me, io non sento la radio è lei che sente me. (da Imprenditori)
  • La mafia e la politica, fra', andranno sempre insieme, | come al cesso mano nella mano le due amiche sceme. (da La Bella Italia)

Citazioni su Gue Pequeno[modifica]

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]