Nikolaj Strachov

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Nikolaj Nikolaevič Strachov)
Jump to navigation Jump to search
Nikolaj Strachov

Nikolàj Nikolaevič Strachov (1828 – 1896), filosofo e critico letterario russo.

Citazioni di Nikolaj Strachov[modifica]

  • [Su Guerra e pace] Che massa e che equilibrio! Nessuna letteratura ci offre nulla di simile! Migliaia di personaggi, migliaia di scene, le sfere governative, e tutte quelle intime, la storia, la guerra, tutti gli orrori possibili sulla terra, tutte le passioni, tutti gli istanti della vita umana, dal grido del neonato all'ultimo soffio di sentimento di un vecchio moribondo... Eppure nessuna figura ne nasconde un'altra, nessuna scena, nessuna impressione guasta un'altra scena, un'altra impressione; tutto è chiaro, tutto è armonioso, nelle parti come nell'insieme.[1]

Citazioni su Nikolaj Strachov[modifica]

  • Nikolaj Nikolaevič Strachov veniva spesso a trovarci, trattenendosi a lungo; era per tutti noi l'amico amato e rispettato. Ogni volta si commuoveva profondamente per il nostro modo di vivere e s'inteneriva per i bambini. Soleva dire: «Devo scrivere assolutamente di Jasnaja Poljana e della vita di qui». Ma non realizzò la sua intenzione. (Sof'ja Tolstaja)
  • Strachov era uomo modesto e amabile e la sua presenza era davvero piacevole. (Lev L'vovič Tolstoj)

Note[modifica]

  1. Citato in Lev Tolstoj, Guerra e pace, traduzione di Loretta Loi, Baldini Castoldi Dalai editore, Milano, 2009, Antologia critica, p. 22. ISBN 978-88-6073-515-7.

Altri progetti[modifica]