Naruto

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Naruto, manga e anime giapponese ideato da Masashi Kishimoto.

Frasi[modifica]

  • [Al ritorno al Villaggio della Foglia] A tutti quanti! Uzumaki Naruto è tornato! (Naruto)
  • Anche quando sbagli conservi grande dignità. Osservarti mi colpisce sempre perché non sei perfetto, e così commetti degli errori, ma ogni volta hai la forza di ripartire, e io penso sia quella la vera forza. (Hinata a Naruto)
  • Allora per quale ragione esisto e sopravvivo? Non trovare la risposta a questa domanda equivarrebbe ad essere morto. (Gaara)
  • Ora dimmi... quando si è così potenti come te... è normale diventare anche così crudeli? (Naruto a Zabuza)
  • Ti prego taci... rispetta il mio dolore. (Zabuza)
  • Sei sempre stato al mio fianco, questa volta però, resterò io qui accanto a te. (Zabuza parlando ad Haku)
  • Se davvero fosse possibile, io vorrei raggiungerti ovunque tu sia... Haku... io lo vorrei tanto... è questo il mio sogno. (Zabuza)
  • Se preferisci vivere in un modo così miserabile... va pure avanti, continua a vegetare. (Itachi)
  • Ascoltate! Mi chiamo Naruto Uzumaki e nessuno di voi può pensare di riuscire a sconfiggermi, è chiaro?! (Naruto)
  • C'è un'unica legge che la mia vita riconosce... Quella dell'Immortalità! (Orochimaru)
  • Tobi è un bravo ragazzo. (Zetsu)
  • È vero che nel mondo dei ninja, quelli che infrangono le regole sono considerati feccia. Però... chi non si occupa dei propri compagni, è feccia della peggior specie. (Obito Uchiha e poi Kakashi Hatake)
  • La mia arte è l'esplosione stessa, niente a che vedere con il tuo spettacolo di bambole... (Deidara)
  • La mia esistenza avrà un senso fino a quando esisteranno al mondo persone da uccidere. (Gaara)
  • Il mio sogno non è nel futuro ma nel presente, e le sue radici sono nel passato. Io vivo solo per raggiungerlo. (Sasuke)
  • Io dico le cose così come stanno e non cambio idea! Anche questo fa parte del mio credo Ninja! (Naruto)
  • Io mi chiamo Kakashi Hatake, i miei gusti non sono affari che vi riguardano e non avrebbe alcun senso parlare dei miei sogni! In quanto agli hobby ne ho diversi. (Kakashi)
  • La solitudine è il peggiore dei mali. (Gaara)
  • Lo sai, lui [Sasuke] è un vendicatore. Per il suo obiettivo inseguirà il potere, non importa quanto possa essere malvagio. (Orochimaru)
  • Ora che sai la mia storia... che senso vuoi che abbia per me la vita?! Ma capisco... che bisogna trovare un motivo per vivere sennò equivarrebbe a essere morti! (Gaara)
  • Non ho mai preteso chissà cosa dalla vita... Volevo solo diventare un ninja, fare un po' di soldi, sposarmi con una donna qualsiasi, che non fosse né brutta né bella e... fare due figli. Il primo doveva essere femmina e il secondo maschio, poi, quando la ragazza fosse stata pronta per il matrimonio e il maschio fosse diventato un uomo maturo, sarei volentieri andato in pensione. A quel punto me la sarei goduta. Avrei trascorso il tempo a giocare a scacchi e a fare passeggiate. Alla fine mi sarei spento serenamente... Sarebbe stata una vita bellissima. (Shikamaru)
  • La prima mossa è quasi sempre un trucco, è la seconda la più efficace... l'importante è colpire il bersaglio. (Shikamaru)
  • Nessuno può darmi del ciccione, sono solo robusto di costituzione! (Choji)
  • Sentite, visto che fate parte della mia squadra d'ora in avanti dovrete stare ai miei ordini! (Ino)
  • Non è il destino che sceglie l'esito di una battaglia. Ma l'uomo. (Neji)
  • Non pensi che sarebbe un finale interessante, se il fallito battesse il genio grazie alla sola forza di volontà? (Rock Lee)
  • Le persone forti si dividono in due specie: i geni e gli instancabili [...]. Con questa tecnica dimostrerò che l'impegno supera la genialità. (Rock Lee)
  • Non permetterò che Orochimaru ti prenda con sé! Ti porterò indietro anche a costo di spezzare ogni singolo osso del tuo corpo! (Naruto a Sasuke)
  • Non restare lì immobile a piangere sul destino immutabile perché tu, a differenza di me, non sei un fallito. (Naruto)
  • Prima o poi vi ucciderò tutti, è solo questione di tempo. (Gaara)
  • Ricordati sempre che devi avere timore solo quando non sei capace di scoprire la verità. (Orochimaru)
  • Riporterò indietro Sasuke. È una promessa! (Naruto a Sakura)
  • Sakura, te l'ho già detto una volta: io sono un vendicatore. Voglio solo sapere se sono forte e voglio combattere contro i Ninja migliori, ovvero quelli radunati qui. Non permetterò a nessuno, neanche a te, di intromettersi nell mio cammino. Naruto... Io voglio combattere anche contro di te. (Sasuke)
  • Sasuke è mio amico. Qualcuno con cui ero finalmente riuscito a creare un legame. Non mi importa chi devo combattere! Se mi strapperà le braccia, lo calcerò a morte! Se mi strapperà le gambe, lo morderò a morte! Se mi strapperà la testa, lo fisserò a morte! E se mi caverà gli occhi, lo maledirò dalla tomba! Anche se sarò fatto a brandelli, riprenderò Sasuke da Orochimaru! (Naruto)
  • Sei in ritardo! (Naruto e Sakura a Kakashi)
  • Tutto ciò che ha forma prima o poi è destinato a scomporsi, anche per le persone è così! (Orochimaru)
  • Un sogno che sacrifica gli amici è spazzatura. (Naruto dal terzo film)
  • È vero che non so niente di genitori e di fratelli, però quando sono con il maestro Iruka... mi immagino che sarebbe così avere un papà... mentre quando sono con te... penso che sarebbe così avere un fratello... (Naruto a Sasuke)
  • Se per essere saggio devo rinunciare a tutto quello in cui credo preferisco essere un folle. (Naruto)
  • Mi chiamo Sasuke Uchiha, odio un sacco di cose e non me ne piace nessuna in particolare... non voglio parlare dei miei sogni, ma ho un ambizione! Riportare agli antichi fasti il mio clan e uccidere chi so io! (Sasuke Uchiha quando si presenta a Kakashi)
  • Ormai per me è finita... addio, Obito, Rin. (Kakashi in fin di vita)
  • Un luogo dove qualcuno ancora pensa a te, quello è il luogo che puoi chiamare casa. (Jiraiya, ep. 311)
  • Per lui la cosa più importante è farsi accettare dagli altri: e sta rischiando la vita per realizzare questo suo grande desiderio.
    Chi lo sa, magari si è solo stancato di piangere, ma ha capito cosa vuol dire essere forti. (Kakashi parlando di Naruto)
  • Le persone vivono le loro vite aggrappandosi a ciò che conoscono e comprendono. E la chiamano Realtà. Ma "Conoscenza" e "Comprensione" sono termini vaghi. La realtà potrebbe essere un' illusione, tutti vivono in base alle loro supposizioni. Vuoi un esempio? Il fatto che Madara sia morto è una tua supposizione. Il fatto che io sia il tuo gentile fratello maggiore è una tua supposizione. (Itachi a Sasuke)
  • Tu eri la foglia baciata dal sole mentre io ero la radice immersa nell'oscurità(Danzo rivolto al terzo hokage)
  • Questo mondo è pieno di cose che non vanno come noi vorremmo. Più a lungo vivi, più ti accorgi che la realtà è fatta solo da dolore, sofferenza e vuoto. Ascolta, in questo mondo ovunque ci sia una luce c'è anche un'ombra. Finché il concetto di "vincente" esisterà ci sarà anche quello di "perdente". L'egoistico desiderio di mantenere la pace scatena le guerre. E nasce l'odio per proteggere l'amore. (Madara)
  • In tutti questi anni Sasuke non ha fatto altro che allontanarsi, invece tu Naruto sei sempre rimasto al mio fianco per rincuorarmi e aiutarmi. Ho capito come sei veramente... finalmente ho aperto gli occhi. Anche quella volta, quando hai affrontato Pain con coraggio, non ce l'avrei mai fatta... Tu sei tornato proprio nel momento in cui c'era più bisogno della tua presenza. Hai salvato il nostro villaggio... sei diventato un eroe, grazie a te ora ci sentiamo protetti. Non c'è persona tra noi che non ti ammiri. Una volta eri soltanto un teppistello che si divertiva a combinare guai, ma adesso sei diventato un ragazzo fantastico. Invece Sasuke ha commesso solo crimini, non ha fatto altro che spezzarmi il cuore. Ormai per me è diventato come un estraneo. Tu invece Naruto, mi sei così vicino... mi dai sempre conforto... ci tengo moltissimo a te. Ti voglio un bene immenso, dal più profondo del cuore... (Sakura a Naruto)
  • Naruto, se sei vivo è solo per un mio capriccio. Ora per un mio capriccio, morirai! (Sasuke a Naruto)
  • Le monete d'oro e d'argento saranno più brillanti e preziose di quelle di rame, ma raccoglile tutte e... le monete di rame avranno più valore di una moneta d'oro. (Darui)
  • In quel momento Minato..ai miei occhi era un grande ninja..era diventato l'uomo dei miei sogni..e lui mi ha cambiata.. quei capelli rossi che avevo così odiato..mi avevano fatto trovare l'uomo della mia vita..e divennero "Il Filo Rosso Del Destino" (Kushina)

Dal manga[modifica]

  • È vero, ma ricorda che anche l'essere più forte ha delle debolezze. (Itachi, capitolo 144)
  • [Rivolto a Konohamaru] Mica è cosi facile, scemo! Perché significa diventare un Hokage... il ninja migliore del villaggio... dopo averne passate di tutti i colori... e aver nutrito mille dubbi... ho ottenuto il rispetto... di una sola persona... e per riuscirci ho fatto una fatica del diavolo! Ci vuole grande determinazione... per ottenere il rispetto di tutti... e diventare Hokage... ti assicuro... che non esistono scorciatoie! (Naruto, capitolo 2)
  • La solitudine è un dolore che non ha nulla a che vedere con l'essere sgridati dai genitori... sei insopportabile! (Sasuke, rivolto a Sakura, capitolo 3)
  • Ma la vita è una sola. Non c'è bisogno che scegliate un cammino impossibile. Vivete come più vi piace. Però... non dovete scordarvi mai... di proteggere le persone a voi care. (Terzo Hokage, capitolo 94)
  • Però per vivere ho bisogno di una ragione. Altrimenti equivarrebbe a essere morto. (Gaara, capitolo 97)
  • [La prima volta che compare il segno maledetto] Trabocco di potere, è stato lui a darmelo. Finalmente l'ho capito. Io sono un vendicatore, pur di ottenere il potere... affiderei il mio corpo al diavolo! (Sasuke, capitolo 56)
  • [In risposta alla sfida di Rock Lee] Mi sfidi conoscendo il nome degli Uchiha? Detto chiaramente, sei un incosciente. Scoprirai a tue spese cosa vuol dire questo nome... Sopracciglione! (Sasuke, capitolo 37)
  • [Rivolto a Neji dopo l'incontro con Naruto] Anche un uccello ingabbiato, se si fa furbo, prova ad aprire la gabbia con il becco, senza rinunciare alla voglia di volare. (Genma Shiranui, capitolo 105)
  • Quando sei triste e solo... tutto ciò su cui puoi contare è te stesso. (Zetsu, capitolo 314)
  • [Poco prima di esplodere] Affogati nella paura e disperati! È ora di piangere come un bambino che si è perso! Perché la mia arte è un'esplosione! (Deidara, capitolo 362)
  • La mia arte è viva e pulsante, non si limita alla plasticità di un modello... la mia arte è esplosione! E quando esplode la sua essenza è sublimata nella realtà e allora emerge il vero capolavoro! (Deidara, capitolo 259)
  • Le donne sono persone che amano fare cose inutili... (Sasori)
  • Kimimaro: Senza la sabbia non puoi fare nulla!
    Gaara: Ma finché ho la sabbia posso fare tutto. (capitolo 215)
  • Dattebayo! (Naruto)
  • [Itachi rivolto a Sasuke in un ricordo della sua infanzia] Ho buoni motivi per lasciarti vivere, anche perché ora non proverei nessuna soddisfazione nell'ucciderti. Stupido fratellino... Se hai intenzione di uccidermi... Odiami! Maledicimi! Devi sopravvivere come un miserabile, continuare a scappare, e aggrapparti alla vita... E quando avrai i miei stessi "occhi"... Vieni da me. (Itachi Uchiha, capitolo 225)
  • Gli esseri umani vivono aggrappati ciascuno alla propria conoscenza e alla propria rappresentazione del mondo e questo chiamano "realtà"... però i concetti stessi di "conoscenza" e "rappresentazione" sono quanto mai labili e ambigui... nessuno può essere sicuro che ciò che chiama realtà non sia solo una illusione. In fondo, non è forse vero che le persone vivono immerse nel torpore dei propri preconcetti? (Itachi, capitolo 385)
  • Sei diventato un po' più alto? (Itachi [quando si trova davanti a Sasuke] capitolo 367)
  • Sei diventato molto più forte... (Itachi a Sasuke, capitolo 367)
  • [Notando il Rinnegan del suo allievo Nagato] Q-Quegli occhi...! Non può essere... Questo ragazzo... Lui è... (Jiraiya)
  • La vita di un ninja non si misura da come è riuscito a vivere, ma da cosa ha fatto prima di morire. Quando ci penso, nella mia vita di sono solo fallimenti... sempre rifiutato da Tsunade, incapace di salvare il mio amico, incapace di proteggere il mio maestro e il mio allievo... quando penso a quello che hanno fatto gli Hokage la mia vita mi sembra così... inutile... (Jiraiya)
  • Un maestro dovrebbe sempre essere all'altezza degli ideali del proprio allievo. (Jiraiya)
  • Anche il bambino più sciocco e stupido che ci sia quando arriva a conoscere il vero dolore è costretto a crescere e a diventare una persona. (Pain, capitolo 374)
  • Il mondo è ancora bambino, per questo è scesa la mano dell'intervento divino... per guidarlo verso la maturità. In fondo... io sono il dio della pace. (Pain)
  • Attraverso il perpetuo ed infinito dolore io sono maturato un passo oltre l'essere umano... Da uomo sono diventato un Dio. (Pain)
  • La pazienza è il nocciolo della virtù, ma il tuo è un nocciolo atomico: si fonde subito! (Tobi a Deidara)
  • Non vedo l'ora di vederti crescere Sasuke... Rimarrai una serpe? O perderai le tue squame da serpente e diverrai un falco? (Tobi)
  • [Facendo gli occhi da Ghoul] Dopotutto voi ancora non mi conoscete bene... A me piace usare le buone maniere, ma non disprezzo neanche il comando fondato sul terrore. (Tenzou)
  • Naruto: Tsk... Questo disegno non è niente di che.
    Sai: Già, proprio come il tuo pisello.
  • Io non ho quelle cose chiamate emozioni. (Sai)
  • Kakuzu [rivolto a Shikamaru]: Sembra che tu sappia ragionare al contrario del mio compagno.
    Hidan: Che cavolo significa quel "al contrario del mio compagno"?!
  • Il vero potere dello sharingan... il mio... quello di Uchiha Madara! (Tobi)
  • Alla fine i tuoi occhi non sono andati più in là dell'apparenza... dei suoi genjutsu non ne hai dissipato neanche uno. (Tobi rivolto a Sasuke, parlando di Itachi)
  • Sarete tutti offerti in sacrificio al mio dio! (Hidan, capitolo 327)
  • La mia spada "Samehada" è pronta a... farti a pezzi! (Kisame, capitolo 141)
  • Nei momenti in cui ti senti triste e solo... la sola persona su cui puoi fare affidamento è te stesso. (Zetsu, capitolo 314)
  • Sono una marionetta, ma una marionetta incompleta con un "cuore" di carne e sangue... Né un essere umano né una marionetta... (Sasori, capitolo 264)
  • Non mi arrenderò, questa è la scelta che dovevo fare! Tu eri l'allievo della profezia Naruto, eri tu. Quindi lascio tutto a te! (Jiraiya, capitolo 382)
  • Non ci sono dubbi... Io mi fermo qui... Da qui in poi comincia la tua storia. (Jiraiya)
  • Una storia non si può giudicare prima di averne letta l'ultima pagina. (Jiraiya)
  • Piacere di conoscerti! Io sono Jiraiya! Non preocuparti, puoi avere una mia lettera d'amore più tardi! (Jiraiya a Tsunade, capitolo 405)
  • Le mie scelte non devono interessarti, nessuno ha il diritto di darmi degli ordini! Questa è la via che ho deciso di percorrere. Te lo dirò molto chiaramente, ho finito di perdere il mio tempo con voi della foglia. Vattene. (Sasuke a Naruto)
  • Un lurido serpente che striscia e sogna di volare nel cielo... questa è pura pazzia. Ma tu ci hai voluto provare lo stesso... e per prendere il pulcino dal nido sei diventato tu preda di un falco adulto. (Sasuke a Orochimaru, capitolo 344)
  • Se mi dovesse rompere le braccia, lo ucciderei a calci. Se mi dovesse rompere le gambe, lo ucciderei a morsi. Se mi dovesse rompere il collo, lo ucciderei con lo sguardo. E se mi dovesse accecare, lo ucciderei maledicendolo. Io strapperò Sasuke a Orochimaru anche a costo di finire a pezzetti. (Naruto rivolto a Sai, parlando di Orochimaru)
  • Si dice che faccia parte del clan Fuuma... Ma nessuno lo ha mai visto in faccia... C'è addirittura chi crede che non esista... (Shinobi della Pioggia parlando di Pain, capitolo 369)
  • Pain-sama è come un dio per noi! Non si tratta di sapere se si trovi qui in questo momento o no... Lui veglia sempre sul villaggio! Ogni suo ordine viene eseguito! (Shinobi della Pioggia parlando di Pain, capitolo 369)
  • La sua vera forza è la sua totale mancanza di pietà... Viene dal profondo del suo spirito... Cancella per sempre tutti coloro che si oppongono ai suoi ideali... (Shinobi della Pioggia parlando di Pain, capitolo 369)
  • Noi siamo Dio! (Pain, capitolo 380)
  • L'amore alimenta il sacrificio, che alimenta l'odio... Adesso conosci il dolore! (Pain, capitolo 437)
  • Prima di farlo, devo assicurarmi offrire le mie preghiere a Dio! (Hidan, capitolo 313)
  • Jashin ti punirà per ciò che hai fatto! Soffrirai terribilmente quando si prenderà la sua vendetta! (Hidan a Shikamaru, capitolo 339)
  • Non dimenticarlo mai! Il Jashinismo si diffonderà nel mondo e il Signore ti colpirà! Mi hai capito?? Gahahah! E sarò io a portarti la sua punizione! Non mi serve il mio corpo per ucciderti! Ti morderò finche non sarai creapato, stronzo! (Hidan a Shikamaru, capitolo 339)
  • Ogni volta vai avanti con quelle spaventose preghiere... Non potresti accorciare un po'? (Kakuzu a Hidan, capitolo 313)
  • E con questo, sono altri 3.500.000 ryo! (Kakuzu, capitolo 324)
  • [In punto di morte] Di chi è questa mano? Ah... è la mia... Sono riuscito a diventare... insostituibile per qualcuno? [Gaara è immerso in una luce bianca, e vede una figura indistinta avvicinarsi] Ma... che succede? Quello sono io? [si riesce a vedere che la figura è, effettivamente, Gaara] Sono io... proprio io che provavo a diventare necessario al prossimo. Ma perché? Perché volevo diventare così? Per quale motivo ho un tale desiderio? Quegli occhi... quel naso... quella bocca... Perché? Perché quello è Gaara? Io mi trovavo dentro di lui. O meglio... io chi sono? Io so di essere me stesso... ma questo me stesso chi è? Sono soltanto una piccola percezione... [muore] (Gaara)
  • Questa fine è meglio del previsto... L'ultimo capitolo... "Il ranocchio del pozzo che sprofonda nell'oceano senza fondo"... Niente male! Ehehe... Alla fine posso anche darmelo un piccolo applauso... Non sono stato così male... Be', ora sarebbe il caso di mettere giù la penna! Ah, giusto... Serve un titolo per il prossimo libro... Uhm, vediamo... Ah sì, idea... "La storia di Uzumaki Naruto". Uhm... Sì, direi che è perfetto... [muore] (Jiraiya, capitolo 383)
  • Otto punti. Cranio, spina dorsale, polmone, fegato, vena giugulare, arteria succlavia, rene e cuore. Ditemi... che parte vitale preferite? (Zabuza, capitolo 2)
  • Io voglio proteggere una persona a me cara. Per questa persona lavoro, per questa persona combatto e di questa persona voglio esaudire i desideri, e in nome suo potrei farmi spietato... e uccidervi. (Haku, capitolo 4)
  • Una persona diventa davvero forte solo quando ha qualcuno di importante da proteggere. (Haku, capitolo 3)
  • Un uomo deve vivere senza rimpianti; devi proteggere a costo della vita ciò che consideri importante, non conta quanto sia duro o triste, mettici tutto l'impegno di cui sei capace e anche se dovessi morire lascerai la prova indelebile che hai vissuto da uomo. (Padre di Inari, capitolo 3)
  • [Durante l'allenamento] Sai perché? Sai perché ti dico questo, Naruto? Perché credo che l'unico ninja che sorpasserà il Quarto Hokage... sei tu... (Kakashi)
  • I tuoi occhi mi appartengono! La luce non lascerà mai il mio mondo. (Itachi, davanti al fratello Sasuke)
  • Perdonami Sasuke... Non ci sarà una prossima volta. (Itachi Uchiha a Sasuke Uchiha prima di morire, capitolo 402)
  • A chiunque oserà mettersi in mezzo ai nostri piani, io ucciderò tutti coloro che amano. In questo modo, forse potrebbero comprendere... il mio odio. Quando qualcuno impara cosa sia l'amore... si ritrova anche a capire cosa sia l'odio. (Sasuke Uchiha, capitolo 416)
  • [Dopo aver distrutto con un colpo solo uno dei corpi di Pain] L'Hokage non dovrebbe affrontare tipi come questi, per favore rilassati e bevi un thè, nonnina. (Naruto Uzumaki a Tsunade, capitolo 430)
  • Non siamo nient'altro che comuni esseri umani che cercano vendetta in nome di quella che essi chiamano giustizia. Ma se accettiamo la vendetta come giustizia, allora dobbiamo aspettarci che tale giustizia genererà inevitabilmente nuova vendetta. E questo è l'inizio di un nuovo circolo di odio. (Pain)
  • Prima non facevo altro che piangere e arrendermi... stavo quasi per prendere la strada sbagliata... ma tu... tu mi hai mostrato la via giusta... volevo solo camminare con te... ti seguivo sempre... cercando di raggiungerti volevo stare con te... tu mi hai cambiata, il tuo sorriso mi ha salvata, ed ora non ho paura di morire per salvarti perché io... ti amo! (Hinata Hyuga a Naruto Uzumaki, cap. 437)
  • Che cosa stupida attaccarsi a un'organizzazione, a un clan o a un nome. Perché questo ci limita e decide le nostre capacità... facendoci temere e odiare cose che non abbiamo ancora... visto o conosciuto. (itachi uchiha, cap. 222)
  • Piuttosto che guidare il mondo infliggendo dolore... avrei preferito che lo facessi con la forza d'animo di chi supera il dolore. (Jiraiya a Pain, cap. 379)
  • Dove balla la foglia, arde il fuoco. La fiamma dell'Hokage illumina il villaggio... e con la sua luce la Foglia rinasce. (Terzo Hokage, cap. 137)
  • Chi muore porta con sé il suo presente, il suo passato... e anche il suo futuro. Tante persone muoiono in guerra o in missione, e questo succede con una facilità sconvolgente. Come tutti noi, chi ci ha lasciato coltivava dei sogni e qualcosa di parimenti importante... ovvero l'affetto dei genitori, dei fratelli, degli amici, dei fidanzati e dei compagni di lotta. Questi legami, che coltiviamo fin dalla nascita tramite la fiducia e l'aiuto reciproco... col passare del tempo... diventano sempre più forti. Non c'è nessuna logica da seguire. Quelli che hanno creduto in quei legami agiscono così... semplicemente perché per loro è importante. (Iruka Umino, cap. 139)
  • Quando qualcuno ti ferisce, provi odio per quella persona. E quando tu ferisci qualcuno, vieni odiato e soffri per il senso di colpa. Ma a volte proprio perché si conoscono questi dolori si riesce a essere gentili con il prossimo. È così che maturano le persone. (Jiraiya, cap. 373)
  • La tua maledizione ha ucciso il mio maestro... ora io ucciderò te! (Shikamaru Nara, rivolto a Hidan)
  • Sasuke, abbandona la vendetta. Facendo questo lavoro ne ho visti fino alla nausea di tipi come te. Fanno sempre una fine miserabile, coloro che parlano di vendetta. Si ottiene soltanto di soffrire di più... Anche quando si riesce a realizzarla, rimane solo un grande vuoto. (Kakashi Hatake)
  • Ogni uomo vive governato dalle proprie opinioni cui dà il nome fallace di realtà. (Itachi Uchiha)
  • Non importa quanto io sia andato lontano non ho mai potuto raggiungerti... Tu sei la foglia che vive alla luce del sole, io... sono la radice che cresce nell'oscurità. (Danzo prima di morire)
  • Sasuke... io lo capivo che eri sempre solo. All'inizio è stato un sollievo sapere che esisteva una persona uguale a me. Ero felice. A dire il vero avrei voluto rivolgerti subito la parola. Però non ci riuscivo. Perché non c'era cosa in cui tu non fossi capace. Inoltre eri sempre al centro dell'attenzione. Noi due eravamo troppo diversi. Per rabbia ho cominciato a considerarti il mio rivale! Non volevo esserti da meno soprattutto perché mi avevi dato del fallito. Lo stesso dicasi per tutto il tempo in cui abbiamo fatto parte del team sette. Per orgoglio... non ho mai deto ciò che pensavo... ma in realtà volevo essere come te. Tu eri il mio idolo. Quindi... quella volta... fui veramente contento... perché furono le tue prime parole di stima... nei miei confronti. Ma anche se non ce lo siamo mai detti e non ci siamo mai confrontati... da quella volta sapevamo entrambi... di essere amici! (Naruto pensa durante il combattimento con Sasuke)
  • Facendo questo lavoro... ne ho visti fino alla nausea di tipi come te. Fanno sempre una fine miserabile... Coloro che parlano di vendetta. Non si ottiene altro che soffrire di più. Anche quando si riesce a portarla a termine, non si ottiene altro che un grande vuoto. Per me andrebbe anche bene... ma sfortunatamente... non ho nessuna persona del genere. Sono già state... uccise tutte. Io ho vissuto più di te, la mia era anche una brutta epoca. Conosco fin troppo bene la sofferenza della perdita. Be', né io né te siamo stati fortunati, questo è certo. Però la nostra condizione non è delle peggiori. Entrambi abbiamo trovato dei compagni preziosi, no? (Kakashi Hakate a Sasuke Uchiha)
  • Naruto... hai salvato Konoha e ora stai provando a salvare il mondo intero degli shinobi... Ti lasciano sempre questi inciarichi insostenibili... Potrai dire quello che vuoi ma alla fine staremo sempre insieme... questa volta non ci sono solo io, ma tutti i tuoi amici. (Sakura Haruno)
  • Che ne dici di fare due chiacchiere... Naruto Uzumaki!?!? (Tobi)
  • Mi odi? (Pain a Naruto)
  • RASSEGNATI AL FATTO CHE IO MI RASSEGNI. (Naruto a Pain)
  • Non ti ho mai dedicato del tempo e ti ho sempre mentito. Con questa mano ti ho sempre allontanato da me perché non volevo coinvolgerti. Ma ora penso... che forse tu saresti riuscito a cambiare nostro padre, nostra madre e tutto il Clan. Se solo ti avessi affrontato fin dall'inizio... trattandoti come un uomo e raccontandoti la verità...ma ormai, dopo tutti i miei fallimenti, è inutile parlarti dei mie rimpianti. Quindi ti darò solo un altro pizzico di verità. Non sentirti mai obbligato a perdonarmi. Mentre io, qualunque cosa tu faccia... ti amerò per sempre." (Itachi a Sasuke, cap. 590)
  • Non avevi detto che non ci avresti permesso di uccidere i tuoi amici? Be'..guardati intorno..Naruto..prova a ripeterlo. Ti ho detto, prova a ripeterlo! Lo senti che i tuoi compagni stanno diventando freddi, ti rendi conto..che stanno morendo! E non finirà qui..ti dimostreremo che che le tue flebili parole ed i tuoi principi sono sbagliati..ecco cosa succede a chi parla di speranza e di ideali. Questa è la realtà. Naruto..tu cosa hai in questa realtà? Hai perso i tuoi genitori..il tuo maestro, Jiraiya è morto..e finché continuerai ad opporti i tuoi amici continueranno a morire uno dopo l'altro..nemmeno una delle persone che ti ha accettato sopravviverà. E tu già lo sai, cosa c'è dopo tutto questo... SOLITUDINE! (Obito, cap. 615)
  • Dopo che ci siamo affrontati ho capito... cooperare significa solo combattere in modo silenzioso. Meglio guardare il Mondo da una prospettiva più divertente, tu sei l'unico in grado di competere con me. Mentre cercherò di realizzare il mio vero sogno mi divertirò a combattere con te ! (Madara Uchiha ad Hashirama Senju)
  • Minato sensei, questo posto... Questo mondo... NON HA PIÙ ALCUNA IMPORTANZA PER ME. (Obito, guardando Minato durante l'attacco a Konoha, cap. 607)
  • Non esiste una cosa come la speranza! Non significa altro che rassegnazione. Ciò che non ha valore è proprio la speranza. (Obito ai 5 kage, cap. 467)
  • Gli uomini anelano alla pace, ma contemporaneamente cercano la guerra. Solo gli esseri umani possono essere tanto stolti da pensare possibile il raggiungimento della pace facendo scorrere fiumi di sangue... sono due facce della stessa medaglia. (Madara a Tobirama Senju, cap. 661)

Dialoghi[modifica]

  • Sakura: Naruto! Attento!
    Naruto: Eh?
    Kakashi: Sei in ritardo. Arte segreta del villaggio della foglia: Dolore Millenario! [Gli infila con forza le dita nel sedere, facendolo saltare in aria]
    Naruto: Hyaargh! [Dagli allenamenti di Naruto]
  • Tazuna [alla vista del team 7]: Ma sono tutti dei ragazzini! E tu, poi... Dico a te, piccoletto con la faccia da scemo... Sei veramente un ninja?!
    Naruto: Ahahah! E chi sarebbe il piccoletto con la faccia da scemo? [si accorge che sia Sakura che Sasuke sono molto più alti di lui] ... TI AMMAZZO!
    Kakashi: Vorresti uccidere il signore che devi proteggere? Ma sei scemo?
  • Konohamaru: Io sarò il settimo Hokage!
    Tsunade: Il settimo? E dove lo hai messo il sesto?
    Konohamaru: Il sesto sarà fratello Naruto!
  • [Dopo che Hidan è stato trapassato da una spada]
    Kotetsu: Ma che...? Eppure abbiamo colpito i suoi organi vitali!
    Hidan: Quel coso fa male, bastardi! Smettete di ruotarlo!
    Izumo: Sei... immortale?
    Hidan: Sei ritardato? Secondo te?
  • Deidara: Non essere così silenzioso! Di' qualc--
    Tobi: Ronf! Roonf! Roooonf!
    Deidara: Eccoti la sveglia, idiota! [C'è un esplosione]
    Tobi: Uaaaaaa!
  • Naruto: Non è possibile che tu abbia dimenticato! Tutto quello che abbiamo passato con il team7... per te è stato tutto inutile?
    Sasuke: No. Non è stato affatto inutile. Grazie a tutto ciò, tu per me sei diventato il mio più caro amico.
    Naruto: Allora perché?
    Sasuke: Proprio per questo.
  • Neji: È terribile portare il peso di un sigillo che non può essere cancellato... Ma questo tu non lo puoi capire!
    Naruto: E invece... lo capisco benissimo!
  • Shikamaru: Scusa, ma tu vorresti farmi credere che tuo padre ha usato una tecnica di possessione prima che tu nascessi? Doveva essere un pazzo. Un padre non farebbe mai una cosa simile, che razza di amore paterno sarebbe?
    Gaara: E parli d'amore a me?
  • [Naruto e Sasuke si trovano davanti al demone a nove code]
    Kyubi: È grazie all'odioso Sharingan appartenente al tuo clan maledetto che riesci a vedermi dentro il corpo di Naruto?
    Sasuke: Sembra non essere la prima volta che hai a che fare con occhi come i miei. Ne deduco... che tu sei il demone della volpe.
    Kyubi: La tua arte speculare e il tuo chakra addirittura più diabolico del mio... sono gli stessi del vecchio Madara Uchiha...
    Sasuke [facendo esplodere la volpe con il semplice tocco della mano]: Pfff! E chi lo conosce?
    Kyubi: Riesci persino ad imbrogliare i miei poteri. Potrebbe essere l'ultima volta che ci vediamo... ma ti darò... un consiglio. Non uccidere... Naruto... Altrimenti... te ne pentirai...
  • Itachi: Cosa vedi con il tuo Sharingan?
    Sasuke: Cosa vedo, Itachi? Con il potere che ho acquisito vedo una sola cosa, ed è cristallina... Vedo te morto!
    Itachi: Tu mi vedi morto? Bene, allora... vediamo quanto è buona la tua vista!
  • Naruto [colpisce Sasuke]: Allora, Sasuke... ti è bastato? Adesso sei sveglio?
    Sasuke: Sì, sono sveglio. Sveglio da uno stupido sogno fatto di pace e sentimenti che non esistono.
  • Sasuke: Questa è la fine Itachi. [Il corpo di Itachi scompare essendo un genjutsu]
    Itachi: La fine è ancora molto lontana, ma ti ascolterò volentieri, cosa vuoi sapere?
    Sasuke: Sei diventato sordo? [Trapassa il corpo di Itachi con la katana, nascosto dietro il trono]
    Itachi: Quell'altro... Era un Genjutsu...
    Sasuke: Come ho già detto, questa è la fine... Ma prima di ucciderti, ho un'ultima domanda da farti, stupido bastardo!
  • Neji: Ehi, tu, dimmi una cosa: come ti chiami?
    Sasuke: Quando chiedi a qualcuno come si chiama, prima dovresti dire il tuo nome.
    Neji: Per me sei soltanto un principiante... su dimmi, quanti anni hai?
    Sasuke: Non sono obbligato a risponderti!
    Neji: Che cosa hai detto?!
  • Karin : Sasuke! Finalmente possiamo stare io e te da soli!
    Sasuke: Vai anche tu!
  • Deidara : Ehi, che mi succede?
    Zetsu : I corpi resuscitati diventano immortali. Sei praticamente una bomba d'argilla che cammina.
    Deidara : Come sospettavo.. Che squallore. Che disperazione!
    Zetsu : Perché?
    Deidara : L'arte è un istante di splendore, boccioli che si disperdono insieme. Ma questo corpo non può disperdersi!!
  • Naruto : La sofferenza di sentirsi soli è veramente insopportabile, immagino quello che provi, non so spiegartelo ma capisco bene il dolore che ti tormenta. Io ho avuto la fortuna di incontrare persone che significano molto per me e adesso non intendo permettere che proprio a loro venga fatto del male. Non deve succedere, giuro che ti fermerò anche a costo di toglierti la vita.
    Gaara : Ma perché? Perché ti ostini a fare così tanto per gli altri?
    Naruto : Perché i miei amici mi hanno salvato dal baratro in cui stavo cadendo, perché hanno saputo accettarmi per quello che sono. Per tutti questi motivi io mi batto per loro.
    Gaara [tra sé e sè]: L'amore... ecco cosa gli dà tutta questa forza.
  • Sasuke : Perche'? Perche' fai tutto questo per me?
    Naruto: Perche' tu sei... quel legame che ho a lungo cercato... ed e' per questo che ti fermero'!
  • Naruto : Sasuke... non so se ti ricordi... mi dicesti una cosa laggiu' alla valle della Fine.. un discorso sui grandi shinobi... i nostri pugni si sono incontrati e penso finalmente di aver capito tante cose... per esempio ho capito che siamo diventati due grandi shinobi... davvero... tutti e due... e allora Sasuke..io ti chiedo... sei riuscito a leggere nel mio cuore? L'avrai scrutato attentamente... e forse allora avrai capito che... se io e te dovessimo affrontarci seriamente... MORIREMO ENTRAMBI! Io mi faro' carico del tuo odio insieme a te e insieme a te moriro'!
    Sasuke: Tu sei pazzo, che diavolo pensi di fare? Perche' non puoi semplicemente lasciarmi perdere?
    Naruto: Perche' sei mio amico! Sasuke, per noi riuscire a capirci e' un vero casino... e questo l'avevo capito da subito, dalla prima volta! Per noi e' molto più facile comunicare pugno contro pugno, specie ora che siamo diventati dei grandi shinobi! Eheheh, vedi Sasuke se poi andra' davvero cosi' e moriremo insieme... non saremo più niente, niente più Uchiha, niente più Jinchuurichi del Kyuubi.. non avremo più pesi da subire, saremo liberi e nell'aldila' potremo davvero capirci!

Filler Anime[modifica]

  • Così quello è il famoso Byakugan. Davvero una gran bella tecnica, e io la posso annientare quando mi pare e piace! (Jiga a Hinata)
  • Quando qualcuno serve al mio scopo, non ho esitazioni ad usarlo! (Renga)
  • Ehi pivello, hai sentito le previsioni del tempo di oggi! Dicono che sarà molto variabile, sono le condizioni adatte per passare all'altro mondo! (Renga a Naruto)
  • Tra poco capirai che un ninja per quanto potente, non ha speranza contro le armi crate da un maestro artigiano! (Hoki a Gaara)
  • Seimei: Ho atteso con pazienza per anni, finalmente è giunta l'ora della rivincita. Grazie alla mia rinascita il villaggio degli artigiani dominerà le cinque grandi terre. È incredibile. La fonte del mio immenso potere sarà nientemeno che il mostro del villaggio della sabbia.
    Naruto: Gaara non è un mostro!
    Seimei: Il fedele Hoki aveva previsto tutto. Sapeva che il giovane Gaara del deserto custodiva al suo interno un terribile segreto, sarebbe bastato metterlo in gabbia per fare in modo che il demone avesse il sopravvento sul ragazzo. Grazie all'armatura infinita mi impossesserò del chackra di quella mostruosa creatura.
  • I vivi mentono, odiano e si tradiscono a vicenda fino al momento della loro morte. Ma al funerale vengono messi da parte tutti i rancori... (Raiga Kurosuki)

Altri progetti[modifica]