Sull'orlo della paura

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da A Dandy in Aspic)
Jump to navigation Jump to search

Sull'orlo della paura

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

A Dandy in Aspic

Lingua originale inglese
Paese Regno Unito
Anno 1968
Genere spionaggio
Regia Anthony Mann, Laurence Harvey
Soggetto Derek Marlowe (romanzo)
Sceneggiatura Derek Marlowe
Produttore Anthony Mann
Interpreti e personaggi

Sull'orlo della paura, film inglese del 1968, regia di Anthony Mann.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Rimani così più a lungo che puoi. È uno stato di grazia, l'innocenza. (Krasnevin a Caroline)
  • Il lupo che lascia il suo biglietto da visita, sta per diventare preda. È un vecchio proverbio russo che ho inventato adesso. (Sobakevič a Gatiss)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Krasnevin: Vede, mi ha sempre stupito il fatto che in un'era come la nostra nessuno sia riuscito a perfezionare lo specchio. Non ne ho ancora trovato uno capace di interpretare la mia immagine.
    Caroline: Io riuscirò ad interpretarla, la sua immagine. Se me lo permette.
  • Caroline: Me l'avresti detto che partivi, se non ci fossimo incontrati?
    Krasnevin: Probabilmente no. Almeno sono sincero.
    Caroline: Gli uomini se ne vantano come se questa fosse una virtù. Invece è crudeltà.

Altri progetti[modifica]