Alain Robbe-Grillet

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Alain Robbe-Grillet (1922 – 2008), scrittore e cineasta francese.

  • L'opera deve imporsi come necessaria, ma necessaria a nulla; la sua architettura non serve a niente: la sua forza è una forza inutile.[1]
  • Il vero scrittore non ha niente da dire. Ciò che ha importanza è il modo in cui lo dice. Priva di fonte Priva di fonte
  • La teoria non è più di moda. C'è una specie di rigetto contro la teoria: dunque è adesso che si deve teorizzare.[2]
  • Non sono affatto un cinefilo. Non sono neanche uno di quelli che chiamano divoratori di letteratura. Mi interesso a certa letteratura e a certi film.[3]
  • Per l'umanità prevedo l'avanzata del cretinismo. Le strutture mentali spariranno per colpa delle macchinette per compilare frasi fatte, ricordare, far di conto, giocare. Fa paura pensare a chi manovrerà l'idiozia.[4]

Note[modifica]

  1. da Pour un nouveau roman, Minuit, Parigi, 1963
  2. Citato in Focus, n. 96, p. 178.
  3. Intervista presente negli speciali del DVD del film Gradiva, edizione Ripley's Home Video, 2008.
  4. Citato in Dizionario dei pensieri, delle idee e delle opinioni, De Agostini, pag. 13

Altri progetti[modifica]