Albert Bruce Sabin

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Albert Bruce Sabin

Albert Bruce Sabin (1906 – 1993), medico e virologo polacco naturalizzato statunitense.

Citazioni di Albert Bruce Sabin[modifica]

  • C'è sempre un intero spettro di grigi fra il nero ed il bianco.[1]
  • Esiste solo un vaccino contro la poliomielite: quello che ho preparato io. Lo dice la citazione della mia Medaglia Nazionale per la Scienza, ricevuta nel 1970: io ho creato il vaccino che ha eliminato la poliomielite come minaccia principale per la salute umana. Il resto è confusione di voi giornalisti.[2]
  • [Alla domanda se volesse vendicarsi delle due nipotine uccise dalle SS] Mi hanno ucciso due meravigliose nipotine, ma io ho salvato i bambini di tutta l'Europa. Non la trova una splendida vendetta? Vede, io credo che l'uomo più potente sia quello che riesce a trasformare il nemico in un fratello.[3]
  • Non volevo che il mio contributo al benessere dell'umanità fosse pagato con della moneta.[4]
  • Spedire dei mercenari a combattere in un Paese vicino, andiamo, lo faceva il Cremlino nel 1956 in Ungheria. Non per nulla abbiamo lasciato l'impero zarista... Se amo gli Stati Uniti è perché non devono fare le porcherie degli altri Stati, punto e basta.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in Biagi, p. 140.
  2. a b Citato in Gianni Riotta, Il dottor Sabin, un benefattore senza Nobel, Corriere della Sera, 4 marzo 1993, p. 33.
  3. Citato in Teresio Bosco, Uomini come noi, SEI, 1968, p. 108.
  4. Citato in Biagi, p. 143.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]