Alessandro Mendini

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Mendini nel 2008

Alessandro Mendini (1931 – 2019), architetto, design e artista italiano.

Citazioni di Alessandro Mendini[modifica]

  • Capisco che la creatività sia importante, ma la parola "creativo" sa troppo di marketing. Creare, ideare sono doti nascoste dentro ciascuno, ma molte persone non sono in grado di coltivarle. Poter usare la fantasia in ogni tipo di lavoro, questo sarebbe davvero un grande obiettivo.[1]
  • Ho sempre avuto bisogno di lavorare assieme ad altri, noti o ignoti. Il colloquio mi è essenziale. Mi piace anche coordinare dei gruppi. Le persone note che sul piano umano mi hanno dato molto sono Rogers e Giò Ponti. Ci sono anche molte altre persone, meno conosciute, ma per me importanti.[1]
  • Il mio mondo interiore è legato alla pittura, a certi autori del Novecento: Savinio, i futuristi, Signac, Morandi, Kandinskij e molti altri ancora. Non posso dimenticare gli scrittori, come ad esempio Proust. Considero i progetti come fossero dei romanzi.[1]
  • L’umanità è superficiale, le persone pensano poco. Obiettivo primario dei miei oggetti è quello di suscitare una reazione emotiva o intellettuale. Faccio in modo che l’uso dei miei oggetti, o anche lo sguardo su di essi, induca alla compostezza di un rito.[1]
  • Sono sempre stato dispersivo, mi piace fare tante cose assieme. Ai tempi dei miei studi di architettura avrei preferito fare il cartoonist. Mi interessavano molto Steinberg e Disney.[1]

Note[modifica]

  1. a b c d e Dall'intervista di Matteo Galbiati, L'intervista ad Alessandro Mendini, artista totale, espoarte.net, 19 febbraio 2019.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]