Almudena Grandes

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Almudena Grandes

Almudena Grandes (1960, vivente), scrittrice spagnola.

Incipit di Le età di Lulù[modifica]

Suppongo che possa sembrare strano, ma quell'immagine, quell'immagine innocente, alla fine risultò il fattore più illuminante, il colpo più violento.
I due, i loro bei volti, affiancavano il protagonista, che sul momento non riuscii a identificare, tanta era la confusione in cui mi aveva sprofondato, in precedenza, quel radioso amalgama di corpi. La carne perfetta, splendente, sembrava affondare soddisfatta in se stessa senza alcun trauma, soggetto e oggetto di un piacere completo, assoluto, autonomo, così diverso da quello che suggerisce l'ano, meschino, corrugato, permanentemente contratto in una smorfia dolorosa e irreparabile.
Triste, pensai allora.

Explicit di Troppo amore[modifica]

Era stato troppo amore, tutto quello che potevo dare, più di quanto fosse logico. Era stato troppo amore. Poi, il nulla.

Bibliografia[modifica]

  • Almudena Grandes, Le età di Lulù, (Las edades de Lulu), traduzione di Ilide Carmignani, Ugo Guanda Editore, Parma 1990.

Altri progetti[modifica]