Ana Beatriz Barros

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Ana Beatriz Barros nel 2011

Ana Beatriz Barros (1982 – vivente), supermodella brasiliana.

«Ritorno per conquistarvi»

Intervista di Cristiana Allievi, grazia.it, 24 ottobre 2018.

  • [Che cosa ricorda della sua infanzia?] Mio padre è un ingegnere meccanico, sono cresciuta in Brasile cambiando città ogni due anni. Uno dei miei ricordi più belli sono le vacanze dai nonni, nella loro fattoria nello Stato di Minas Gerais, nel centro del Paese. Andavamo a cavallo nella campagna, era meraviglioso. 
  • [Che cosa è rimasto nei suoi occhi di quell’epoca?] Il fiume, gli animali, il colore verde. Ancora oggi amo stare dove ci sono l'acqua e la natura, è la cosa che preferisco al mondo. 
  • [Essere madre è come si immaginava?] Tutti mi avevano detto che avere un figlio è bellissimo, ma finché non provi la sensazione in prima persona non puoi capire quanto sia magico. Per me la maternità è l’esperienza più bella che mi sia successa. 
  • [Sfilando e posando per i più famosi fotografi, che cosa ha capito della bellezza femminile?] Che ce n'è una esteriore, fatta di begli occhi, belle gambe, una bella pelle: questo è innegabile. Eppure ci sono uomini e donne esteticamente perfetti che non sono interessanti, né delicati, né intelligenti. Sono belli, magari bellissimi, ma non hanno fascino. 
  • [E che cosa pensa del modo in cui ci rapportiamo alla bellezza esteriore?] È come con i pezzi d’arte o i mobili di pregio. Una modella o una bella attrice sono paragonabili a opere d'arte: le puoi ammirare. Ma per essere davvero meravigliosa, devi avere quella scintilla che viene da dentro, altrimenti resti una scatola vuota.

Altri progetti[modifica]