Aprilynne Pike

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Aprilynne Pike

Aprilynne Pike (? – vivente), scrittrice statunitense.

Wings[modifica]

  • "Sono colpito", fece lui "Hai studiato biologia per conto tuo!"
    Laurel fece finta di spazientirsi ma sorrise. "Con il mio amico Google."
  • "Cosa c'è di così buffo?"
    "Scusa", le rispose arrossendo di nuovo. "È che hai un sapore dolce."
    "Cosa vuol dire dolce?"
    Lui si lecco di nuovo le labbra. "Sai di miele."
    "Di miele?"
    "Pensavo di impazzire quel giorno... be', sai di quale giorno parlo. Ma oggi è stato lo stesso. La tua bocca è dolcisima. Non è proprio miele, è come... nettare. In effetti ha più senso se ci pensi."
    "Fantastico. Ora mi toccherà spiegarlo a tutti quelli che bacerò per il resto della mia vita, a meno che il fortunato non sia sempre tu o... un'altra fata."
    Stava per dire Tamani e le sue dita volarono all'anello che portava al collo.
    "Allora non baciare nessuno a parte me."
  • Laurel lo fissò sorpresa. "Tu vuoi che sia vero!"
    "E se fosse?"
    "Perché?"
    "Perché essere leggendario grazie alla tua vicinanza è il massimo che posso pretendere."
    "Ma dai! Tu sei il principe azzurro!"
    "Sì, ma non per davvero, lo sai. Invece tu... tu sei proprio così. Ed è fantastico. Chi altro ha una fata come migliore amica? Nessuno!"
    Laurel sorrise. "Sono veramente la tua migliore amica?"
    Lui la fissò serio. "Per ora"
  • "Quindi esiste la magia? Magia vera? Non è tutto 'scientifico' come dice David?"
    "Ancora questo David?"
    "È mio amico", si irritò Laurel. "Il mio migliore amico."
    "Non il tuo ragazzo?"
    "No. Insomma... no."

Bibliografia[modifica]

  • Aprilynne Pike, Wings, traduzione di M. Bonetti, Sperling & Kupfer, 2010. ISBN 9788820048235

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]