August Weismann

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
August Weismann

Friedrich Leopold August Weismann (1834 – 1914), biologo e botanico tedesco.

Citazioni di August Weismann[modifica]

  • La vita non può sorgere che da un determinato collegamento di molecole eterogenee ed ogni sostanza vivente deve essere composta da tali determinati gruppi di molecole. Una singola molecola non può vivere, né assimilare, né crescere, né riprodursi.[1]

Citazioni su August Weismann[modifica]

  • Weismann non esitò ad accettare le conseguenze intere della sua teoria e fin dal principio egli negò la eredità dei caratteri acquisiti. Per Weismann quindi il processo di evoluzione divenne semplicemente la selezione naturale delle variazioni congenite che si produssero per la mescolanza irregolare del plasma germinativo di individui differenti. L'evoluzione organica divenne quindi un processo di scelta naturale di quelle variazioni che risultavano dalla riproduzione sessuale. (Herbert William Conn)
  • Sul finire del diciannovesimo secolo sorse nei circoli biologici un dibattito su chi potesse veramente definirsi «darwiniano». Questo titolo era rivendicato da August Weismann, un rigido selezionista secondo cui non sarebbero esistiti altri meccanismi evolutivi oltre alla selezione. (Stephen Jay Gould)

Note[modifica]

  1. Citato in Ernesto Haeckel, Le meraviglie della vita. Complemento ai Problemi dell'universo, traduzione di Daniele Rosa, Unione Tipografico - Editrice, Torino, 1906, Parte seconda, p. 124.

Altri progetti[modifica]