Austin Healey

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Austin Healey (1973 – vivente), ex rugbista e commentatore televisivo inglese.

Citazioni di Austin Healey[modifica]

  • Potrei continuare a giocare ancora un po' l'anno prossimo, ma anche no. Prenderò una decisione mentre sto al sole in Portogallo.
I may carry on a little bit next year, I may not. I'll make that decision on a sun lounger in Portugal.[1]
  • [I giocatori stranieri nel campionato inglese] A patto che stiano qui per giocare sono felice che ci siano. Ma se devono venir qui per guadagnar sterline da cambiare poi in dollari australiani o neozelandesi per guadagnare quanto basta per comprarsi una casa decente, allora tanto vale che se ne stiano a casa loro.
Provided they're over here to play, I'm quite happy for them to stay. But if they're here converting their pound back into New Zealand dollars or Australian dollars, collecting enough to buy a decent house where they live, then they can stay at home.[1]
  • [I dirigenti della Rugby Football Union inglese] Hanno il permesso di parcheggio per qualsiasi match internazionale. Vanno a Twickenham, parcheggiano nell'area riservata, scendono dalla loro Range Rover – magari noleggiata per l'occasione per far bella figura – e siedono in tribuna d'onore. Basta con questo vecchiume, rimettiamo il gioco al primo posto.
They do it so they get a car park pass for every international. They can go into Twickenham, turn right in the west car park, open the back of their Range Rovers – which they've probably hired for the day to make themselves look good – and sit there. Get rid of these old people – let's take the game forward.[1]
  • [Su Andy Robinson] Beh, il suo cuore è al giusto posto. Non è un mio fan, né io lo sono di lui. Lasciamo le cose come stanno.
Well, his heart's in the right place. He's not a fan of me, I'm not a fan of him. Let's leave it at that.[1]
  • [Sui celtici] La cosa che più mi infastidiva quando giocavo contro di loro era sentirli ripetere all'infinito della loro passione, con la quale avrebbero superato ogni ostacolo: bene, io ero più appassionato di tutti loro messi insieme. Ma è diventato pressoché illegale dichiararsi fieri di giocare per l'Inghilterra. Ci è stato quasi strappato via l'orgoglio di appartenenza e questa è una delle cose che mi dà più fastidio di questo Paese.
The thing that annoyed me when I played them was how they harped on about having all this passion and how it would carry them through. I was more passionate than all of them put together. It's almost become illegal to say you're proud to play for England. We've almost had our nationality taken away from us and that's one of the most annoying things about this country.[1]
  • Beh, Daws [Matt Dawson] è una leggenda, come continua a dirmi. È davvero il miglior mediano di mischia d'Inghilterra ma solo perché, come continuo a ricordagli, io decisi di non giocare in quel ruolo a vita. Ho passato tanto tempo con lui, ha avuto una fantastica carriera e, adesso che si è ritirato, ci divertiremo insieme sul campo da golf.
Well, Daws is a legend – as he keeps telling me. He really is England's best scrum-half, but as I keep reminding him, he's only England's best scrum-half because I decided I didn't want to play there all the time. I've got a lot of time for Daws and he's had a fantastic career. Now he's retired, we can enjoy each other's company on the golf course.[1]

Note[modifica]

  1. a b c d e f Citato in (EN) The World According to Healey, BBC Sport, 27 maggio 2006.

Altri progetti[modifica]