Bahá'u'lláh

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Baha’u’llah, 1868

Mīrzā Ḥusain ‛Ali Nūrī (persiano: میرزا حسینعلی نوری‎‎), noto come Bahá'u'lláh (in arabo: بهاء الله ‎) (1817 – 1892), profeta persiano, fondatore della Fede Baha'i.

Citazioni di Bahá'u'lláh[modifica]

  • Siete frutti di un unico albero e foglie di un solo ramo.[1]
  • Tutti i popoli e le nazioni sono una sola famiglia, figli dello stesso Padre, e dovrebbero essere fratelli e sorelle gli uni per gli altri.[2]
  • O Figlio della Polvere! In verità ti dico: Di tutti gli uomini il più negligente è colui che disputa vanamente e cerca d’avvantaggiarsi a scapito del fratello. Dite, fratelli! Opere e non parole siano il vostro ornamento.[3][4]

Note[modifica]

  1. Da Tavole di Bahà'u'llah Rivelate dopo il Kitàb-aqdas, traduzione di Shoghi Effendi, Baha' i.it, p. 53.
  2. Citato in AA.VV., Il libro delle religioni, traduzione di Anna Carbone, Gribaudo, 2017, p. 309. ISBN 9788858015810
  3. Da Le parole Celate, traduzione della Casa Editrice Baha'i italiana, ristampa 2016, p. 29. ISBN 978-88-7214-125-0
  4. In Baha'í, § 5, 1 bahai.org.

Altri progetti[modifica]