Sport Lisboa e Benfica

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Benfica)
Jump to navigation Jump to search
Stemma del club nel 1930

Citazioni sullo Sport Lisboa e Benfica.

  • Lavoro nuovo, vita nuova! Il Benfica è impegnativo, le dimensioni sociali del club sono comparabili al Barcellona, per essere professionale e senza limite bisogna vivere al Benfica. (José Mourinho)

Béla Guttmann[modifica]

  • Da qui a cento anni nessuna squadra portoghese sarà due volte campione d'Europa e il Benfica, senza di me, non vincerà mai più una Coppa dei Campioni.[1]
  • [Sulla mística do Benfica] Piove? Fa freddo? Fa caldo? Che importa? Anche se la partita fosse durante la fine del Mondo, tra le nevi del monte o in mezzo alle fiamme dell'inferno, per terra, per mare o per aria, loro, i tifosi del Benfica, vanno lì, appresso alla loro squadra. Grande, incomparabile, straordinaria massa associativa!
  • [Sulla mística do Benfica] Solo chi fa parte del Benfica può capire cosa sia la mística. Io invece avevo sentito parlare della mística, ma scrollavo le spalle. Non sapevo cosa fosse. Francamente, avevo anche pensato che non esistesse, che non fosse nulla più di una parola semplice e vuota. Adesso, però, che l'ho incontrata, sentita e vissuta, vi dico che esiste. Non vi è club al mondo che abbia mística uguale a quella del Benfica. E questo è, dopo tutto, uno dei grandi segreti dei loro successi e della loro forza.

Note[modifica]

  1. Il 2 maggio 1962 il Benfica conquistò la sua seconda Coppa dei Campioni battendo 5-3 il Real Madrid in finale. Dopo la vittoria, Guttmann chiese alla dirigenza un premio extra per sé. Dopo il rifiuto da parte della società di concedere tale premio, Guttmann, offeso, decise di lasciare il club e scagliò questa maledizione contro il Benfica. La prima parte della maledizione si è rivelata sbagliata: il Porto vinse la Coppa dei Campioni (poi Champions League) nel 1987 e nel 2004. La seconda parte invece si è, almeno per il momento, avverata: il Benfica non ha più vinto la Coppa dei Campioni (né tanto meno altri trofei europei), perdendo ben cinque finali nelle edizioni successive della competizione europea.

Altri progetti[modifica]