Brendan Venter

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Brendan Venter (1969 – vivente), rugbista a 15 e medico sudafricano.

Citazioni di Brendan Venter[modifica]

  • La prima cosa che mi disse François Pienaar quando gli annunciai che sarei diventato un giocatore-allenatore fu «Non farlo».
The first thing Francois Pienaar said when I told him I was going to become a player-coach was "Don't".[1]
  • Non dobbiamo permettere alle cose futili di offuscare il nostro giudizio. Mi dicono che giocare a rugby mette pressione. Tu schiacci una palla a terra, non c'è pressione, non ci sono conseguenze. La pressione è un bambino sotto anestetico in crisi d'ossigeno.
We must not let unimportant things cloud our judgement. People tell me playing rugby is pressure. You knock a ball on — that is not pressure, there is no consequence. Pressure is a child under anaesthetic and the oxygen dropping.[2]
  • Non sono un professionista del rugby, sono un medico.
Not a rugby professional. I am a doctor.[2]
  • [Guidare] gli Springbok… è troppo distruttivo. Quando la posta diventa così alta non ne vale la pena.
The Springboks… it's too destructive. The moment the stakes become that high, I don't think it's worth it.[3]
  • Abbiamo acquistato giocatori che ci fanno sembrare bravi allenatori; più ne hai, migliore sei come allenatore.
We've got players at this club who make us look like good coaches […] The more of them you have, the better coach you are.[3]

Note[modifica]

  1. (EN) Dall'intervista Doctor Venter is just the tonic for uppity Exiles, The Guardian, 1 dicembre 2001.
  2. a b (EN) Dall'intervista The Big Interview: Saracens boss Brendan Venter, London Evening Standard, 2 febbraio 2010.
  3. a b (EN) Dall'intervista Brendan Venter: "I'm not holier than thou. I'm no better than others", The Independent, 28 agosto 2010.

Altri progetti[modifica]