C'era una volta (seconda stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: C'era una volta.

Once Upon A Time logo.svg

C'era una volta, seconda stagione.

Episodio 1, Spezzato[modifica]

  • Tremotino: So che dovete andare via.
    Belle: Cosa?
    Tremotino: Dovete andare perché, nonostante le vostre speranze, sono ancora un mostro.
    Belle: È proprio il motivo per cui devo restare.
  • Emma: Per tutta la vita io sono stata sola.
    Biancaneve: Se non ti avessimo mandato via avresti subito la maledizione anche tu.
    Emma: Ma saremmo rimasti insieme. Qual è la maledizione peggiore?
  • Mulan: Quell'essere è molto pericoloso e Filippo è andato via per proteggerti. Io penso che sia stato un errore ma terrò fede alla sua volontà: devo tenerti al sicuro.
    Aurora: Non gli ho mai chiesto di farlo.
    Mulan: Non ce n'era bisogno. Tutto ciò che fa lo fa per te; e adesso morirà per te. L'amore è sacrificio, ma è evidente che tu non lo capisci.
  • [Ad Henry] Le troverò. Io le trovo sempre. (James)
  • [Riguardo la tazza scheggiata] Ci sono molte cose in questo negozio. Ma questa era l'unica a cui tenessi veramente. (Tremotino)

Episodio 2, Chi scegliamo di essere[modifica]

  • Il David di Storybrooke era un debole, era confuso e... alla fine ha ferito la donna che amo. (James)

Episodio 3, Il lago[modifica]

  • [Ad Emma] Questa era la vita che volevo per te. Qui ti avrei insegnato a camminare, a parlare, a vestirti per il tuo primo ballo. Non hai avuto niente di tutto questo. Non abbiamo avuto l'occasione di essere una famiglia. (Biancaneve)
  • [A Biancaneve] Sono stata arrabbiata per così tanto tempo... chiedendomi come avessi potuto scegliere di lasciarmi crescere senza di te. Ma poi ho visto tutto questo... hai dato via tutto per me. E lo stai ancora facendo. [...] Credo di non essere abituata al fatto che qualcuno possa mettermi al primo posto. (Emma)

Episodio 4, Il coccodrillo[modifica]

  • [A Tremotino] Avere in mano qualcosa non significa possederla. Questo negozio non ti appartiene niente. (Leroy)
  • Belle: Allora sii sincero con me, perché hai portato qui la magia?
    Tremotino: Te l'ho detto, perché la magia è potere.
    Belle: Ma che cosa ti serve? Dimmelo. [...] Non ti serve il potere, Tremotino.. ma il coraggio di farmi avvicinare.
  • Cappuccetto Rosso: È la prima volta che ti vedo da queste parti.
    Belle: Si beh, diciamo che sono stata prigioniera per un lungo periodo.
    Cappuccetto Rosso: Fammi indovinare... avete appena rotto?
    Belle: Questo è un epilogo vero simile.
  • Maurice: Vuol dire che ti sei innamorata di quel mostro?
    Belle: Ma ora temo che sia tutto finito.
    Maurice: Beh, mi fa piacere. Devi giurarmi che non lo ami più, giurami che non lo vedrai mai più.
    Belle: Papà, non sono più una ragazzina. [...] Sei tu quello che non capisce. Stai parlando della mia vita!
  • Belle [si riferisce a Tremotino]: Grazie per avermi salvata. Ma rimane il fatto che sei un codardo che non riesce ad essere sincero con me.
    Maurice: Ho provato a farglielo capire... vieni con me... andiamo.
    Belle: Dopo quello che hai cercato di farmi? Tu non sei meglio di lui. Non puoi decidere tu che cosa provo o che cosa devo fare! Decido io... se voi due teneste a me, mi ascoltereste. [si gira verso Tremotino e Maurice] Non voglio rivedervi mai più... mai più.

Episodio 9, Regina di cuori[modifica]

  • Cora: Oh, sciocca che non sei altro! Non lo sai? L'amore é una debolezza.
    [Prova a strappare il cuore di Emma, invano] Emma: No. É forza!

Episodio 11, L'Outsider[modifica]

  • Tremotino: Dopo tutte le cose che hai saputo su di me, dopo tutto quello che ho fatto, perché non mi hai abbandonato?
    Belle: Ho scoperto molto tempo fa che quando si trova qualcosa per cui valga la pena di combattere, non bisogna mollare mai.
  • Alcuni lo conoscevano come Archie, altri come Il Grillo, ma per tutti noi rappresentava un amico vero. E anche se adesso non è più qui, rimarrà sempre nei nostri cuori, parlando alla nostra parte migliore dicendo di fare la cosa giusta, di combattere per ciò in cui crediamo. Dunque questa cerimonia non è un addio, ma solo un modo di dirgli: noi ti ascolteremo Archie. (Biancaneve)
  • Brontolo: Signore? I nani ci hanno riflettuto, e dobbiamo chiedervelo. Quando faremo ritorno?
    Emma: Ritorno? Dove?
    Brontolo: Alla Foresta Incantata! A casa nostra.
    Biancaneve: Vuoi tornare indietro?
    Emma: Noi abbiamo combattutto per tornare qui.
    Brontolo: Eh, guardate che ha fatto Regina ad Archie, qui non è sicuro.
    Emma: Ma noi la troveremo. Non può nascondersi a lungo.
  • Brontolo: Non è solo lei, il Sortilegio è spezzato, fuori da Storybrooke c'è un mondo intero fatto da persone che non sanno chi o cosa siamo. Che succederebbe se qualcuno venisse per caso a curiosare.
    Cappuccetto Rosso: Leroy ha ragione, che succederebbe ad esempio se scoprissero la magia o che una ragazza si possa trasformare in un lupo? Perfino nel vecchio mondo la gente non era molto compresiva.
    [...]
    Brontolo: Già. Forse verrà qualcuno, forse no. Ma anche se qui possiamo goderci cose come la pericillina, casa nostra ci manca.

Episodio 15, La regina è morta[modifica]

  • Biancaneve (bimba): Sono andata dalla Fata Turchina, e l'ho implorata di aiutarmi per salvarti con la magia. Ma quello che mi ha dato... era oscuro e maligno. Una candela magica che avrebbe potuto farti guarire togliendo la vita a qualcun altro. Era l'unico modo possibile. Ma non ho potuto farlo. [la Regina Eva sospira] Mi dispiace, avrei potuto salvarti... ma ho avuto troppo paura mamma.
    Regina Eva: Biancaneve.. quella non era paura... quella era forza, la forza di resistere alla oscurità. Ed io sono cosi... fiera di te.
    Biancaneve (bimba): Ma cosi non potrai guarire.
    Regina Eva: Arriva per tutti un momento nella vita in cui possiamo solamente lasciarci andare... o con me o senza di me, un giorno tu diventerai una grande regina.

Episodio 16, La figlia del mugnaio[modifica]

  • Tremotino: Io amo... quest'abito!
    Cora: Voglio essere bianca come la neve
    Tremotino: Lo sai, quando vedi il futuro trovi ironia in ogni dove!

Episodio 19, Lacey[modifica]

  • Non una coincidenza. Il fato. E a quanto pare il fato ha il senso dell'umorismo. (Tremotino)

Episodio 20, La regina cattiva[modifica]

  • Regina Cattiva: Nessuno mi amerà mai.
    Tremotino: Così triste... eppure, così vero!
  • La regina è morta. Lunga vita alla Regina Cattiva. (Regina Cattiva)

Episodio 21, Seconda stella a destra[modifica]

  • Non ti serve la magia. Qui hai una famiglia: è l'unica cosa che importa. (Baelfire)

Episodio 22, E poi dritto fino al mattino[modifica]

  • David: Io combatto per la mia famiglia. Tu per chi combatti?
    Uncino: Per me stesso. È una motivazione più che valida, te l'assicuro.

Altri progetti[modifica]