Carlo Ruta

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Ruta

Carlo Ruta (1953 – vivente), saggista italiano.

Citazioni di Carlo Ruta[modifica]

  • Le relazioni sono sempre esistite e l'uomo è un animale sociale e politico, come diceva Aristotele, che non può vivere senza relazioni. Le guerre e i conflitti sono le patologie delle relazioni, un tempo derivato e breve in cui nessuno, nessun popolo, nemmeno quello più guerriero che sia esistito sulla terra, può accettare di vivere in uno stato di guerra perpetua, perché la guerra significa sofferenza per tutti. Non esistono popoli che vivono per la guerra e noi oggi abbiamo il dovere di dirlo con chiarezza, soprattutto in una situazione storico sociale in cui viene detto che esistono ideologie che sono fondate sull’elemento conflittuale e guerresco.[1]
  • Non esistono scontri di civiltà, come invece oggi viene detto, ma in realtà le diverse civiltà hanno sempre ricercato un confronto reciproco, si sono sempre contaminate e hanno convissuto pacificamente. Ci sono stati i tempi dei conflitti, ma sono sempre stati tempi alquanto limitati e non tempi assoluti.[1]

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Mascia Maluta, Carlo Ruta: il Mediterraneo oltre il Jihad e le Crociate, newsfood.com, 9 luglio 2017.

Incipit di Narcoeconomy[modifica]

Gli sconvolgimenti geopolitici degli ultimi decenni hanno messo le ali all'impresa criminale, avendo fornito opportunità e nuove prospettive agli affari illegali. Alcuni scenari che si sono aperti dopo il 1989 ne danno uno spaccato, a partire dalla Russia, dove la forbice delle ricchezze ha assunto dimensioni iperboliche, pure al cospetto di Paesi di tradizione liberale.

Bibliografia[modifica]

  • Carlo Ruta, Narcoeconomy. Business e mafie che non conoscono crisi, Castelvecchi Editore, 2011. ISBN 9788876155840

Altri progetti[modifica]