Carlo Tullio Altan

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Carlo Tullio Altan (1916 – 2005), antropologo, sociologo e filosofo italiano.

  • Prevalente rimase, e rimane tuttora in gran parte della società italiana, sia al nord che al sud, il punto di vista della morale individualistico-familistica albertiana, con le sue disastrose conseguenze sociali: la vera e profonda matrice del qualunquismo nazionale. (da: La nostra Italia, Milano 1986, p. 83; citato in Ginsborg 1989, p. XI)

Bibliografia[modifica]

  • Paul Ginsborg, Storia d'Italia dal dopoguerra a oggi, traduzione di Marcello Flores e Sandro Perini, Einaudi, 1989. ISBN 8806160548

Altri progetti[modifica]