Caspar David Friedrich

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Autoritratto

Caspar David Friedrich (1774 – 1840), pittore tedesco.

  • Chiudi i tuoi occhi corporei, così potrai vedere la tua immagine innanzitutto con gli occhi dello spirito.[1]
  • L'unica vera sorgente dell'arte è il nostro cuore, il linguaggio di un animo infallibilmente puro. Un'opera che non sia sgorgata da questa sorgente può essere soltanto artificio. Ogni autentica opera d'arte viene concepita in un'ora santa e partorita in un'ora felice, spesso senza che lo stesso artista ne sia consapevole, per l'impulso interiore del cuore.
(EN)The pure, frank sentiments we hold in our hearts are the only truthful sources of art. A painting which does not take its inspiration from the heart is nothing more than futile juggling. All authentic art is conceived at a sacred moment and nourished in a blessed hour; an inner impulse creates it, often without the artist being aware of it.[2]
  • Perché, mi son sovente domandato,
    scegli sì spesso a oggetto di pittura
    la morte, la caducità, la tomba?
    È perché, per vivere in eterno,
    bisogna spesso abbandonarsi alla morte.
Warum, die Frag' ist oft zu mir ergangen / Wählst du zum Gegenstand der Malerei / So oft den Tod, Vergänglichkeit und Grab? / Um ewig einst zu leben / Muss man sich oft dem Tod ergeben.[3]

Altri progetti[modifica]

  • Citato in AA.VV., Il libro dell'arte, traduzione di Martina Dominici, Gribaudo, 2018, p. 239. ISBN 9788858018330
  • Citato in Gjermund E. Jansen, Culture: Caspar D. Friedrich and the Wasteland, in "Bits of News", 3 marzo 2005.
  • 1812. Citato in William Vaughn, Caspar David Friedrich, Londra, Tate Gallery, 1972, p. 16–17.