Christoph Martin Wieland

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Christoph Martin Wieland

Christoph Martin Wieland (1733 – 1813), scrittore, poeta, editore e traduttore illuminista tedesco.

Citazioni su Christoph Martin Wieland[modifica]

  • Devo andare a Mannheim perché una volta nella vita voglio saziarmi di musica; e dove e quando potrei trovarne migliore occasione? (citato in Eduardo Rescigno, Wolfgang Amadeus Mozart, Grandi Operisti Europei, Periodici San Paolo, 1997)
  • Wieland ha scritto in tedesco meglio di chiunque altro, e ha avuto in ciò le sue brave soddisfazioni e insoddisfazioni di maestro (le sue traduzioni delle lettere ciceroniane e di Luciano sono le migliori traduzioni tedesche); ma i suoi pensieri non ci forniscono più nulla cui pensare. Sopportiamo le sue piacevoli moralità tanto poco quanto le sue piacevoli immoralità: le une ben si confanno alle altre. Gli uomini che ne trassero godimento erano però in fondo migliori di noi – ma anche, in buona misura, più lenti, e avevano appunto bisogno di un tale scrittore. – Di Goethe i tedeschi non ebbero bisogno, e anche per questo non sanno farne alcun uso. Si considerino i migliori tra i nostri politici e artisti; nessuno di loro ha avuto Goethe come educatore – non lo ha potuto avere. (Friedrich Nietzsche)

Bibliografia[modifica]

  • Fredich Nietzsche; citato in Umano, troppo umano, traduzione di Mirella Ulivieri, Newton Compton editori, Roma 1988.

Altri progetti[modifica]