Crime Party

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Crime Party

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Stark Raving Mad

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 2002
Genere Fantascienza
Regia Drew Daywalt e David Schneider
Produttore A Band Apart
Interpreti e personaggi

Crime Party, film statunitense del 2002 con Seann William Scott, regia di Drew Daywalt e David Schneider.

Incipit[modifica]

Quando ti capita l'occasione giusta, l'afferri al volo, no? Certo. Ma quando ti capita l'occasione giusta, e ci sei dentro, sfruttala. Alla grande, fino in fondo. Goditela e falli sbavare tutti mentre gli dici quanto si sbagliavano a non credere in te fin dall'inizio. E poi sparisci. Molla. Esci. E stai sicuro che li lascierai stupiti. Guardavo la televisione l'altro giorno, c'era uno speciale sul grande Buffalo Bill, la stella del circo del west. Beh, per anni quest'uomo è stato una leggenda. ha contribuito ad addomesticare il selvaggio west e ha fatto un mucchio di soldi. Ma non è uscito di scena in tempo. Ha tentato di andare avanti. Non si può fare. Vedete, all'età di settant'anni Buffalo Bill faceva ancora i suoi show ma il circo era di un altro, perché ormai era al verde. Grosso sbaglio. Insomma, dovevano legare il vecchio al suo cavallo, lui faceva un giro intorno all'anello centrale, poi lo aiutavano a scendere dal cavallo e lo mettevano a letto. Cazzo, che brutta fine Bill. Ma non sarà così per me. È fatta. Dopo stasera mi ritiro. Nessuno mi legherà ad un pony quando avrò settant'anni. (Ben McGewen)

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Per ogni protezione messa c'è un uguale opposto punto debole. (Ben McGewen)
  • Martedì scorso, documentario in tv: l'entroterra australiano. C'era un uccello chiamato orintichin. Conoscete la vedova nera che mangia i suoi amanti dopo l'accoppiamento? Non è niente in confronto all'orintichin. Subito dopo l'accoppiamento, il maschio si rilassa e schiaccia un pisolino. È allora che la femmina gli sale sopra, gli squarcia il petto, e gli divora il cuore. Secondo gli studiosi lo fa per essere sicura che non si accoppi più e per offrire alla sua prole più probabilità di sopravvivenza. Io... ho una teoria tutta mia: secondo me lo fa solo perché è una puttana. (Ben McGewen)
  • Senza offesa, ma quando questa entrerà nei libri come la rapina più incasinata della storia per tutti gli errori che ho commesso, non voglio che si dica che ho mandato il fattorino del ristorante cinese a far esplodere la cassaforte. (Ben McGewen)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Ben McGewen: Qual è il tuo nome?
    Steve Mollyn: Steve Mollyn.
    Ben McGewen: No, intendevo il tuo nome da DJ.
    Steve Mollyn: Oh, sì, il mio nome da DJ sarebbe Steven Mollyn.
  • Ben McGewen: Se cerchi di fottere Gregory, ti guadagni un soprannome. Io non voglio un soprannome. Tu vuoi un sopranome?
    Rikki: No, neanche io voglio un soprannome.
  • Rikki: Un paio di mesi fa ero a casa tua. Volevo guardarmi il canale porno ma tu mi costringesti a guardare un noiosissimo speciale sulla natura, te lo ricordi? Era su un branco di gazzelle, mi pare, no? In un paese che non avevo mai sentito, mi pare in Africa. Ben McGewen: Mio Dio, Rikki! Sto per morire e-
    Rikki: Sì, lo so, ok? Però non interrompermi più, o mi scorderò dove sono rimasto. Dunque, il narratore era un tizio inglese così inamidato che sembrava che gli avessero messo un pino su per il culo e diceva talmente tante stronzate che le dimenticavo ancora prima che finisse il discorso. Insomma, e chi lo sapeva che c'erano tante puttanate da dire su una fottuta gazzella. In fondo a chi gliene frega?
    Ben McGewen: Stai arrivando al punto?
    Rikki: Sì! Vedi, i leoni... mangiano... le gazzelle. E le gazzelle giustamente si incazzano. Ora, quel narratore disse che un giorno durante le riprese, un leone puntò l'operatore video, va bene? Ma il tizio della cinepresa era uno del posto, faceva per lavoro di merda da una vita. E il narratore allora disse che c'e un unico modo per evitare che un leone ti attachi: non voltarsi e fuggire. Ed è questo che fanno le gazzelle. Ma per loro non funziona e vengono mangiate comunque. Ma il tizio della cinepresa sapeva che fare: andò alla carica contro quel leone, corse incontro a quel leone, in preda alla follia pura, urlando come un pazzo, giusto? Andò alla carica contro quel leone e sapete una cosa? Il leone si voltò e fuggì.
    Ben McGewen: Perché?
    Rikki: Non lo so. Non lo so. Tu andasti in cucina e io mi vidi il canale porno. C'era uno speciale: "la barca delle passere di mare". Una "specie" di documentario sulla pesca. Ecco, non proprio... Al posto di due grassoni che pescano c'erano due pupe con le chiappe al vento. Non crederai mai a cosa usavano come esca.

Explicit[modifica]

Volete saperla tutta? Dalla cassaforte prendemmo il denaro riciclato di Gregory che lui teneva lì sotto falso nome. Il coglione venne arrestato per aver derubato a sè stesso e non poté fare niente per evitarlo. I federali stavano cercando di incastrarlo da un bel po' di tempo e questa fu proprio l'occasione che stavano aspettando. Vent'anni di galera a farsi inchiappettare. Jin Sun si era solo trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato, e incriminarono anche lui. Jin Sun avrebbe potuto cavarsela se non avesse cercato di fregarmi. [Parla in cinese dicendo: "Luckily, I learned basic Chinese watching the Cantonese channeò. Kill me and take the statue? I don't think so."] La nottata è stata una gran bella nottata dopotutto. Uno di quegli eventi che con il tempo si ricordano migliori rispetto a quando sono accaduti. Insomma, ho avuto i soldi, ho avuto vendetta, e nessuno è stato ucciso. Cavolo, Rikki ha fatto pure sesso. In effetti ho ottenuto tutto quello che volevo, anche la ragazza. [Si vede che scaricano la ragazza a forza dal camioncino con cui stanno scappando] Ok, magari la ragazza no, ma tutto il resto si. (Ben McGewen)

Altri progetti[modifica]