Cristina Ali Farah

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Cristina Ali Farah

Cristina Ubah Ali Farah (1973 – vivente), scrittrice e poetessa italiana di origine somala.

Citazioni di Cristina Ali Farah[modifica]

  • È importante come viene raccontata una storia. Ognuna affonda nelle nostre radici culturali, che diventano universali quando sono comunicabili. La letteratura è un ponte verso la convivenza civile, perché solo con il racconto delle storie ci conosciamo.[1]
  • Quante lingue ho dovuto, ho voluto imparare, qua e là, per entrare dentro la gente. Come dicono, siamo spugne noi mescolati. Mescolati viaggiatori. (da Madre piccola)
  • Somalo io sono, come la mia metà che è intera. Sono il filo sottile, così sottile che si infila e si tende, prolungandosi. Così sottile che non si spezza. E il groviglio dei fili si allarga e mostra, chiari e ben stretti, i nodi, pur distanti l'uno dall'altro, che non si sciolgono. Sono una traccia in quel groviglio e il mio principio appartiene a quello multiplo. (da Madre piccola)

Note[modifica]

  1. Dall'intervista Cristina Ali Farah: "Le mie parole ponti con l'Africa", dire.it, 14 settembre 2018

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]