D. J. MacHale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da D.J. MacHale)
Jump to navigation Jump to search

Donald James MacHale (1956 — vivente), scrittore e regista statunitense.

Incipit di La biblioteca degli incubi. La luce della notte[modifica]

Cooper Foley era nei guai. Di nuovo.
«Ma che diavolo avevi in mente?», gli urlai contro. «Biglietti contraffatti? Mi prendi in giro?»
«Rilassati, Ralph», rispose Coop tranquillissimo. «Non avevo idea che fossero fasulli».
Cooper mi chiamava sempre Ralph.
«Fa lo stesso», replicai. «Fare il bagarino è illegale anche con i biglietti veri».
«No che non lo è», mi corresse. «Se non ci fai la cresta».
«E tu li hai venduti senza guadagnarci nulla?».
Sorrise. «No».
Avrei voluto dargli un pugno.

Bibliografia[modifica]

  • D.J. MacHale, La biblioteca degli incubi. La luce della notte, traduzione di Barbara Ronca, Newton Compton, 2011. ISBN 9788854129689

Altri progetti[modifica]