Dillo con parole mie

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Dillo con parole mie

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Dillo con parole mie
Paese Italia
Anno 2002
Genere commedia romantica
Regia Daniele Luchetti
Soggetto Stefania Montorsi
Sceneggiatura Ivan Cotroneo, Stefania Montorsi, Daniele Luchetti
Attori

Dillo con parole mie, film italiano del 2002 con Stefania Montorsi e Giampaolo Morelli, regia di Daniele Luchetti.

Frasi[modifica]

  • Io sono una che, come la vedi, è. (Maggie)
  • Mi viene un'ansia a vedere tutti così rilassati. Ma li avranno fatti i compiti per le vacanze? (Stefania)
  • Il nostro è un rapporto sbilanciato, tu hai scelto di essere genitore, io non ho scelto di essere figlia. (Maggie)
  • Quindici anni sono tanti! Significa che mentre tu cercavi di uscire dall'utero di tua madre, lui provava ad entrare nell'utero di un'altra! (Stefania)

Dialoghi[modifica]

  • Andrea: Certo che siamo proprio insignificanti davanti all'universo.
    Maggie: Parla per te, scusa.
  • Maggie: Come ti chiami?
    Andrea: Andrea.
    Maggie: Come, come? Enea?
    Andrea: Sì, sì.
    Maggie: Che figo! Al tema sull'Eneide c'ho preso sette!
  • Pippo: Eddai, su, è la tomba di Homer! Magari troviamo anche Lisa, Bart, Marge...
    Stefania: Homer's tomb è la tomba di Omero! Hai presente l'Odissea?
    Pippo: E tu hai presente i Simpsons?
    Stefania: Sì, ma che c'entrano?

Altri progetti[modifica]