Dillo con parole mie

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Dillo con parole mie

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Dillo con parole mie

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 2002
Genere commedia romantica
Regia Daniele Luchetti
Soggetto Stefania Montorsi
Sceneggiatura Ivan Cotroneo, Stefania Montorsi, Daniele Luchetti
Interpreti e personaggi

Dillo con parole mie, film italiano del 2002 con Stefania Montorsi e Giampaolo Morelli, regia di Daniele Luchetti.

Frasi[modifica]

  • Io sono una che, come la vedi, è. (Maggie)
  • Mi viene un'ansia a vedere tutti così rilassati. Ma li avranno fatti i compiti per le vacanze? (Stefania)
  • Il nostro è un rapporto sbilanciato, tu hai scelto di essere genitore, io non ho scelto di essere figlia. (Maggie)
  • Quindici anni sono tanti! Significa che mentre tu cercavi di uscire dall'utero di tua madre, lui provava ad entrare nell'utero di un'altra! (Stefania)

Dialoghi[modifica]

  • Andrea: Certo che siamo proprio insignificanti davanti all'universo.
    Maggie: Parla per te, scusa.
  • Maggie: Come ti chiami?
    Andrea: Andrea.
    Maggie: Come, come? Enea?
    Andrea: Sì, sì.
    Maggie: Che figo! Al tema sull'Eneide c'ho preso sette!
  • Pippo: Eddai, su, è la tomba di Homer! Magari troviamo anche Lisa, Bart, Marge...
    Stefania: Homer's tomb è la tomba di Omero! Hai presente l'Odissea?
    Pippo: E tu hai presente i Simpsons?
    Stefania: Sì, ma che c'entrano?

Altri progetti[modifica]