Discussione:Antoine de Saint-Exupéry

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.


Qui c'è un caos di traduzioni, pare. Nemo 01:16, 8 nov 2007 (CET)

fosse solo quello... non ho ben capito perchè a fondo pagina c'è un collegamento al piccolo principe che rimanda in cima... lo si può eliminare??? le citazioni sono da mettere in ordine alfabetico o per capitolo???--Cecia 19:17, 10 nov 2007 (CET)

ho trovato un'immagine dell'autore su wikipedia francese.. ma non so come metterla qui--Cecia 19:37, 11 nov 2007 (CET)

Non è sulla wiki francese, ma su Commons. Tuttavia, lascia perdere perché sarà presto cancellata. --DD 20:07, 11 nov 2007 (CET)
Per le tue domande, ti consiglio di leggere le pagine di aiuto e le linee guida indicate nella tua discussione utente; cito da Wikiquote:Modello_di_voce#Persone: «citazioni, che vanno se possibile ordinate cronologicamente (o secondo la successione nel libro)». Nemo 08:17, 18 nov 2007 (CET)

Senza fonte[modifica]

  • Chiunque ami soprattutto l'approccio nell'amore non conoscerà mai la gioia di raggiungerlo.
  • Ci sono assai meno ingrati di quanto si creda, perché ci sono assai meno generosi di quanto si pensi.
  • Dio è vero, ma creato forse da noi.
  • La filosofia è una battaglia contro l'inganno della nostra intelligenza per mezzo del significato del linguaggio.
  • La tecnologia non tiene lontano l'uomo dai grandi problemi della natura, ma lo costringe a studiarli più approfonditamente.
  • Ogni uomo dovrebbe guardare dentro di sé per imparare il significato della vita. Non è qualcosa che si scopre: è qualcosa che si deve modellare.
  • L'aeroplano ci ha svelato il vero volto della terra.
  • La giustizia è l'insieme delle norme che perpetuano un tipo umano in una civiltà.
  • La perfezione (nel design) si ottiene non quando non c'è nient'altro da aggiungere, bensì quando non c'è più niente da togliere.
  • Se vuoi costruire una barca, non radunare uomini per tagliare legna, dividere i compiti e impartire ordini, ma insegna loro la nostalgia per il mare vasto e infinito.
  • Trasporto della posta, trasporto della voce umana, trasporto di immagini tremolanti – in questo secolo, come in altri, i nostri più grandi progressi hanno sempre l'unico scopo di mettere gli uomini in contatto.