Discussione:Roberto Gervaso

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search


ATTENZIONE: "L'uomo è un condannato a morte che ha la fortuna di non conoscere la data della sua esecuzione" NON è un aforisma di Roberto Gervaso ma di Peppino De Filippo. 82.61.253.135 09:48, 5 gen 2007

Sposto qui. Grazie, lo tolgo: sai per caso dareci qualche informazione in piú, qualche fonte? --Nemo 23:03, 5 gen 2007 (UTC)

Ciao! Guardate che Daimon.org segnala che la citazione proviene da Il grillo parlante di Gervaso... --Ø 13:22, 6 gen 2007 (UTC)
Ed è affidabile? Nemo 14:02, 7 feb 2008 (CET)
Sì, la fonte è proprio Il grillo parlante. --DOPPIA•DI 13:38, 28 mar 2013 (CET)

Senza fonte[modifica]

  • A leggere nel pensiero di certa gente si rischiano solo delusioni.
  • A pentirsi c'è sempre tempo, a peccare no!
  • Chi dice sempre la verità, evidentemente non ha altro da dire.
  • Chi dubita di tutto, forse ha capito tutto.
  • Ciò che rende duraturo il matrimonio sono la buona educazione, lo scarso ardore, il reciproco interesse.
  • Con un po' di fortuna molti mariti sarebbero finiti carnefici.
  • I debiti non basta farli: bisogna anche dimenticarli.
  • Il coraggio è contro natura. Lo dimostra il fatto che pochi ne hanno.
  • Il divorzio è l'ammissione di una sconfitta. Come il matrimonio.
  • Il moralista, impegnato a predicare la virtù, difficilmente troverà il tempo di praticarla.
  • La donna leggera, quando si innamora, diventa pesantissima.
  • La più piccola somma di denaro ci è più gradita del consiglio più prezioso.
  • L'amore disinteressato non è amore.
  • L'uomo non è fatto per prendere delle decisioni. Basta vederlo al ristorante, davanti ad un menù.
  • Molti moralisti non sono che peccatori senza occasioni.
  • Non c'è modestia senza vanità.
  • Non c'è niente di più interessato, di più sospetto, della generosità dei ricchi e potenti.
  • Non riuscirei mai ad essere ateo neppure se Dio non esistesse.
  • Nulla ci difende meglio dall'egoismo altrui che quello nostro.