Discussione:Vince Lombardi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search


Senza fonte[modifica]

  • C'è solo una strada percorribile per avere successo in tutto quello che si fa: dare tutto se stesso. Io lo faccio e pretendo che i miei giocatori facciano altrettanto.
  • Chi sa lavorare in gruppo vince, sia contro una forte difesa, sia contro i problemi sociali.
  • Credo fermamente che l'ora più bella per ogni uomo, la completa realizzazione di tutto quello che gli sta più a cuore, sia il momento in cui, avendo dato l'anima per una buona causa, egli giace esausto sul campo di battaglia. Vittorioso.
  • I Packers non hanno mai perso una partita di football. È il tempo ad essere finito prima.
  • Il dizionario è l'unico posto dove successo viene prima di sudore.
  • Il football non è uno sport di contatto, è uno sport di collisione... il ballo è un sport di contatto.
  • Il football è un gioco di cliché, e io credo ad ognuno di questi.
  • Il successo è come qualsiasi altra cosa di valore: ha un prezzo. Devi pagare quel prezzo per vincere, lo devi pagare per raggiungere il punto in cui il successo diventa possibile. Ma soprattutto devi pagare quel prezzo per restare una persona di successo.
  • La differenza fra una persona di successo e le altre non sta nella mancanza di cultura o di energia, ma, piuttosto, nella mancanza di volontà.
  • La pratica non rende perfetti. È la pratica perfetta a rendere perfetti.
  • Le battaglie della vita non sempre le vincono i più forti o più veloci. Ma presto o tardi, a vincere sarà l'uomo che lo desidera di più.
  • Loda in pubblico, critica in privato.
  • Non esiste l'infortunio, l'infortunio è nella mente. Se puoi camminare, puoi correre.
  • Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.
  • Non puoi vincere una partita se non batti l'uomo di fronte a te. Il punteggio sul tabellone non significa nulla nel momento della battaglia, quello è solo per il pubblico. Tu devi vincere la guerra con l'avversario che ti è di fronte.
  • Pochi sono gli uomini di squadra, perché solo pochi sono così grandi da pensare al bene comune prima che a se stessi.
  • Quando dovete fare un placcaggio immaginatevi che l'uomo che dovete buttare giù sia quello che vi ha derubato di tutto ciò che avete e l'unico modo di recuperare i vostri beni è quello di atterrarlo!
  • Se puoi accettare la sconfitta, non sai vincere.
  • Se vincere non è tutto, perché tengono i punti?
  • Vincere non è tutto, lo è il provare a vincere.
  • Vincere è una abitudine. Sfortunatamente, lo è anche perdere.